BIM per la simulazione del traffico

AzalientSoftware

Pochi giorni fa, il 4 dicembre, nel corso di Autodesk University, è stato reso pubblico un nuovo importante annuncio di acquisizione di tecnologia nel campo del BIM per le Infrastrutture.

Si tratta, questa volta, della tecnologia della società inglese Azalient, autrice di Commuter, un software che permette di modellare e simulare le persone che viaggiano da un luogo all’altro in qualsiasi modo: a piedi, in bicicletta, in auto, in treno, in taxi, in tram, in autobus e così via.

Il suo scopo è quello di supportare progettisti e pianificatori nel campo dei trasporti nel comprendere il costo e la durata di ogni spostamento, prevedere la domanda futura di trasporto, verificare l’efficienza ed i benefici di ogni progetto di modifica e miglioramento del sistema, gestire le interruzioni dovute a lavori in corso ed a nuovi progetti. Maggiori informazioni qui.

Qui sotto un video del canale YouTube di Azalient.

Bene, è un’ottima notizia, mi aspetto che in breve tempo questa acquisizione porti a novità interessanti in casa Autodesk, come è appena avvenuto con il rilascio di Autodesk Vehicle Tracking, che ho trovato delizioso nella progettazione di rotatorie stradali, ed il rilascio di Structural Bridge Design.

Non mancherò di informarti appena ci saranno novità!

Per approfondire puoi leggere:

Qui l’annuncio dell’acquisizione Autodesk sul sito Azalient

Qui il comunicato Autodesk completo sulle ultime novità BIM

Qui l’intervista “Il mondo ha bisogno di infrastrutture BIM” 

A presto!
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2013/12/bim-per-la-simulazione-del-traffico/