Novità di Civil 3D per la progettazione ferroviaria BIM: ecco tutti i dettagli

Pur in pieno agosto, non ho voluto rinunciare a darti qui la notizia del rilascio dell’ultimo aggiornamento di Autodesk Civil 3D, il 2019.1: Un aggiornamento importante, dedicato all’introduzione di nuovi strumenti per la progettazione ferroviaria BIM, oltre a numerosi miglioramenti nella progettazione, nella qualità e nell’efficienza del software.

Ora è arrivato il momento di approfondire la novità nei dettagli, perchè merita davvero!

Prima di tutto, l’aggiornamento mette a disposizione una nuova scheda “Ferroviario della Barra Multifunzione. Vi trovi raccolti i nuovi strumenti dedicati: fai clic sull’immagine qui sopra se vuoi vederli meglio.

La nuova scheda contiene:

  • Strumenti di creazione per creare un tracciato ferroviario, anche a partire da oggetti come linee, curve o polilinee di AutoCAD. Per le transizioni, ora puoi utilizzare anche la parabola cubica, finalmente: leggi i dettagli più avanti.
  • Strumenti per la sopraelevazione ferroviaria, per calcolarla, modificarla da tabella e creare una vista dedicata.
  • Strumenti per gli attraversamenti, per creare un tracciato che ne attraversa un altro ed i relativi scambi, o deviatoi
  • Strumenti per gli scambi, noti anche come deviatoi, per creare un tracciato che si dirama da un altro ed il relativo scambio.
  • Strumenti per creare una tabella degli scambi.
  • Cataloghi di scambi e di componenti sezioni tipo parametrici, già pronti per le ferrovie, e che già supportano la sopraelevazione..

Anche la scheda contestuale, che appare nella Barra Multifunzione quando selezioni un tracciato ferroviario è stata aggiornata per mostrare gli strumenti di calcolo della sopraelevazione ferroviaria, per la creazione di attraversamenti e di scambi.

Oltre a questi strumenti dedicati, vanno aggiunti due altre novità importanti per la progettazione ferroviaria.

Da qualche tempo le transizioni nei tracciati stradali e ferroviari di Civil 3D comprendono anche la parabola cubica, cosa che sono sicuro farà piacere anche in Italia. Oltre alla classica Clotoide, ed altre opzioni come Biquadratico, Sinusoide e Bloss.

La novità sta nel fatto che ora puoi utilizzare tutte queste opzioni per le transizioni anche nel comando Crea tracciato da interpolazione punti (Create best fit alignment), che ti permette di ricostruire un tracciato da un rilievo topografico.

Inoltre l’esportazione in formato LandXML ora supporta anche i tracciati ferroviari, i tracciati di scostamento e la sopraelevazione. Ti ricordo che, in attesa che il formato IFC, lo standard in campo BIM, divenga operativo per le infrastrutture, allo stato attuale il formato LandXML è l’unico formato di scambio aperto che permette di scambiare i dati per le infrastrutture tra applicazioni differenti. Per maggiori informazioni vedi: www.landxml.org.

Ma non è finita: i miglioramenti di Civil 3D 2019.1 non riguardano solo le ferrovie…

Un’altra novità importante sta nella migliore collaborazione di Civil 3D con Revit, attraverso BIM 360, per quanto riguarda le superfici topografiche. Finora, per ottenere una Superficie topografica in Revit, dovevi prima di tutto esportare la Superficie da Civil 3D in formato LandXML, per poi importarla in Revit grazie ad una estensione, Site Designer, che è necessario installare esplicitamente. Te lo avevo spiegato qui.

Ora invece il percorso è più semplice ed efficace. Non devi installare nulla, solo assicurarti di avere Revit e Civil 3D 2019.1. Da Civil 3D pubblichi la Superficie su BIM 360 Docs, per renderla disponibile attraverso un link a Revit, con notevoli vantaggi: il riconoscimento della georeferenziazione, ad esempio, cosa molto importante (ricordati che ho un’anima GIS 🙂 ), e l’aggiornamento: se modifichi la superficie, ti basta pubblicarla di nuovo da Civil 3D su BIM 360 Docs perchè Revit si possa aggiornare. Qui sotto il video YouTube di presentazione di questa novità.
Qui puoi leggere tutte le novità di Autodesk Revit 2019.1.

Altre novità di Autodesk Civil 3D riguardano:

  • La procedura per ottenere un tracciato da interpolazione punti: oltre ad utilizzare le nuove transizioni cubiche e sinusoidali, ora è molto più facile verificare l’aderenza del tracciato risultante al rilievo.
  • La creazione della livelletta, o profilo di progetto: è possibile imporre il vincolo che stia completamente sopra oppure sotto la superficie del terreno.
  • La creazione di una livelletta di adattamento: viene creata in base ad interpolazione di punti, oppure a partire da linee caratteristiche o dall’andamento del terreno.
  • Il modellatore di ristrutturazione, introdotto con la versione 2018.1 di Civil 3D, ora ha a disposizione nuovi report.
  • Maggiore dinamicità delle carte associate al progetto grazie al collegamento ai dati DREF), che ora possono contenere anche le linee di sezione e non richiedono la sincronizzazione.
  • Per le reti di drenaggio, la connessione delle condotte a più punti di connessione.

Per una descrizione ancora più dettagliata, puoi consultare l’Help di Civil 3D qui, disponibile purtroppo solo nella versione inglese.

Bene, ora non ti resta che aggiornare il tuo Civil 3D alla nuova versione 2019.1!
E’ facile, bastano pochi minuti, se hai già installato Civil 3D versione 2019.

Apri la tua fedele Autodesk App dalle icone nascoste, in basso a destra, ed individua l’aggiornamento: basta fare clic sul bottone Aggiorna, attendere pochi minuti, ed il gioco è fatto.

Importante: ti consiglio caldamente di installare anche il Country Kit italiano 2019, uscito poco fa, se ancora non lo hai fatto.

Se invece usi una versione di Civil 3D precedente alla 2019, dovrai prima installare la versione 2019, e poi procedere all’aggiornamento come sopra,. ricordandoti anche del Country Kit italiano, naturalmente.
Per tutti i consigli sulla installazione di Civil 3D leggi qui.

L’aggiornamento di Civil 3D 2019.1 è disponibile anche nel tuo Autodesk Account:

  • Vai nella pagina Gestione
  • Individua Civil 3D: da aprile ha perso il prefisso AutoCAD, quindi se hai diversi prodotti, ora in ordine alfabetico è sceso più in basso.
  • Fai clic su Aggiornamenti e moduli aggiuntivi
  • Scarica l’aggiornamento e poi installalo.

Bene, è stato bello.

Ma come al solito eccoti i riferimenti se vuoi approfondire:

Più in generale su Autodesk Civil 3D:

Buon aggiornamento!
Giovanni Perego