Archivio Categoria: Acqua

Ott 06 2017

Disponibile il modulo per l’analisi delle inondazioni di AutoCAD Civil 3D 2018

Dal 1^ settembre, è disponibile il modulo River and Flood Analysis per AutoCAD Civil 3D 2018, per tutti i clienti con un contratto Autodesk Subscription attivo per AutoCAD Civil 3D, Autodesk Infrastructure Design Suite Premium ed Ultimate, e la nuova Autodesk AEC Collection.

Questo bel modulo, per gli amici RFA, permette di integrare le potenti funzioni di AutoCAD Civil 3D con il noto software Hec-Ras per l’analisi e la simulazione del comportamento delle acque libere: fiumi, torrenti, laghi e così via, per la progettazione delle opere di prevenzione delle inondazioni. Leggi il resto »

Nov 17 2016

#AU2016 Italia: progetto BIM per la messa in sicurezza dell’Autostrada A5 in Piemonte

2016-11-17 10.24.34

In questo terzo ed ultimo giorno di Autodesk University, non mi lascio certo scappare due delle sessioni italiane di cui ti avevo scritto qui.

Questa poi mi interessa in particolare, perchè è una esperienza di adozione del BIM per le infrastrutture. Parliamo di Ativa Engineering, e del progetto di messa in sicurezza dell’autostrada A5, nel tratto Torino-Quincinetto, dal rischio di esondazione del Fiume Dora Baltea.

Leggi il resto »

Ott 21 2016

Simulazione di inondazione con InfraWorks 360

IW360-Inondazioni

Simulazione di inondazione con Autodesk InfraWorks 360

Questo Blog ha sempre cercato di tenere alta l’attenzione sui temi dell’ambiente e della prevenzione delle inondazioni, sotto il titolo ambizioso “Mai più inondazioni. Come sai, in Italia abbiamo una grandissimo lavoro da fare in questo campo, e ben venga se la tecnologia arriva a darci una mano.

Già da tempo la soluzione BIM di Autodesk mette a disposizione importanti strumenti per l’analisi delle potenziali inondazioni

Ora anche Autodesk InfraWorks 360 ha un modulo per la simulazione delle inondazioni.
Siamo arrivati quindi a Mai più inondazioni 2.0…Vediamolo in dettaglio. Leggi il resto »

Lug 18 2016

Mai più inondazioni 2.0: Project Boulder promosso!

ProjectBoulder-AutodeskLabs-Logo

Una novità promettente per chi si occupa della prevenzione delle inondazioni, un problema che in Italia causa troppo spesso gravi danni alle persone ed alle cose. Questo Blog segue l’evoluzione della tecnologia da diversi anni, a partire da qui.

Come forse già sai, gli Autodesk Labs sono l’ambiente di prova per le migliori funzioni innovative, che prima o poi vengono integrate nella soluzione software ufficiale. Bene, i Labs hanno annunciato che dal 30 giugno Project Boulder per InfraWorks 360 è stato promosso. Grazie Maurizio per la segnalazione.

Questo significa che sarà presto disponibile in versione definitiva all’interno di una prossima nuova versione di Autodesk InfraWorks 360. Probabilmente non sarà necessario aspettare la versione 2018, la primavera dell’anno prossimo, perchè InfraWorks 360 cresce così in fretta che finora è stato aggiornato quattro volte all’anno… 🙂

Ma cos’è Project Boulder, e cosa c’entrano le inondazioni?

Leggi il resto »

Dic 04 2015

#AU2015 Project Boulder: mai più inondazioni

20151203_145909Non potevo mancare a questa sessione… 🙂

Come sai, sotto il titolo “Mai più inondazioni” ho parlato spesso degli strumenti che abbiamo a disposizione per studiare e prevenire il fenomeno che in Italia, purtroppo,  causa numerose vittime e gravi danni ogni anno.

Leggi il resto »

Set 24 2015

Disponibile il modulo River and Flood Analysis per AutoCAD Civil 3D 2016

AutodeskRiverFloodAnalysisModule

Dal 15 settembre, è disponibile il modulo River and Flood Analysis per AutoCAD Civil 3D 2016.

Questo bel modulo, per gli amici RFA, permette di integrare le potenti funzioni di AutoCAD Civil 3D con il noto software Hec-Ras per l’analisi e la simulazione del comportamento delle acque libere: fiumi, torrenti, laghi e così via, per la progettazione delle opere di prevenzione delle inondazioni. Leggi il resto »

Giu 03 2015

Mai più inondazioni 2.0

Inondazione-Feat

E’ del 2011 il primo articolo che scrissi su questo blog con il titolo: “Mai più inondazioni“.

Titolo forte, indubbiamente, in una terra come la nostra, dove appena piove più del normale avvengono disastri.

Ma l’intento è quello di sottolineare gli strumenti sempre più potenti che abbiamo a disposizione, per prevenire le inondazioni. Che ce ne sia bisogno salta subito all’occhio: basta consultare qui il nuovo Webgis #italiasicura, che ti mostra le zone a rischio inondazione e gli interventi in corso (grazie Giovanni e GEOforALL).

Bene, pochi giorni fa il buon Jack Strongitharm ha sperimentato qui il recentissimo Project Boulder: un progetto degli Autodesk Labs rivolto ad analizzare e simulare il rischio di inondazioni, sulla base dei modelli 3D messi a disposizione dall’innovativo Autodesk InfraWorks 360.

Leggi il resto »

Mag 11 2015

Esempi di progettazione BIM per le Infrastrutture

BIMInfrastrutture-Feature

Spesso mi sento chiedere chi e dove ha già applicato la tecnologia BIM nel campo della progettazione di Infrastrutture. Rispondere può non essere facile, per diversi motivi:

  • In molti casi i progettisti sono riluttanti nel rendere note le loro migliori tecnologie, che giustamente considerano un vantaggio competitivo.
  • La presentazione pubblica di un progetto richiede spesso diverse autorizzazioni, a partire dal committente.
  • Non è facile riassumere in un video o in una scheda la complessità di progetti che coinvolgono molte discipline.

In ogni caso, ho raccolto in questo articolo numerosi esempi, che possono darti un bel panorama dello stato dell’arte. Cominciamo subito:

Leggi il resto »

Mag 06 2013

Nuovi strumenti per la prevenzione delle inondazioni

Ti ricordi di “Mai più inondazioni“?

A cavallo tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012, Autodesk ed il tuo affezionatissimo hanno svolto una campagna di informazione rivolta a presentare i nuovi strumenti disponibili per la gestione dell’acqua e la prevenzione delle inondazioni. I due seminari sono ancora disponibili online qui.

Allora i principali strumenti disponibili erano due:

  • Da una parte Storm and Sanitary Analysis (per gli amici SSA), che dalla versione 2012 di AutoCAD Map 3D ed AutoCAD Civil 3D è compreso in questi due prodotti. E quindi anche nella soluzione complessiva, la Infrastructure Design Suite.ed è ancora disponibile, naturalmente, nella 2013 e nella 2014.
  • Dall’altra River Analysis Extension, una estensione sperimentale a tempo, disponibile su Autodesk Labs e di volta in volta prorogata. L’ultima l’ha portata ad essere utilizzabile fino al 30 giugno 2013. Questa estensione permette di integrare le potenti funzioni di AutoCAD Map 3D e Civil 3D con il noto software Hec-Ras.

Bene, l’ottima novità delle versioni Autodesk 2014, già uscite in lingua inglese e tra poco disponibili in italiano, è che l’estensione sperimentale è diventata parte integrante dei prodotti, in modo definitivo.Il modulo  ora si chiama River and Flood Analysis (RFA), ed è disponibile nella Infrastructure Design Suite in versione Ultimate.

Per maggiori informazioni guarda la pagina in italiano dedicata alla  Infrastructure Design Suite: www.autodesk.it/infrastructuredesignsuite

Alla prossima!
GimmiGIS

Feb 14 2013

Newsletter N.17: il dibattito sul Geoportale

Ieri ho inviato la Newsletter di febbraio, spero tu l’abbia ricevuta, altrimenti puoi iscriverti qui.

Tra gli articoli che ho messo in evidenza ce n’è uno in particolare che merita attenzione: quello sul nuovo servizio di conversione di coordinate apparso sul Geoportale Nazionale. Sono già molti, infatti, gli articoli che ne parlano per spiegare come funziona (Geomedia), collaudare la precisione del servizio (TANTO), contestare le condizioni restrittive di utilizzo (GEOforUS). La soluzione, in realtà sta nel rilascio dei grigliati IGMI con licenza aperta: il dibattito è in corso!

Maggiori informazioni qui.

La Newsletter si occupa anche di:

  • Tecnologie Open e dati Open: CAD, GIS e BIM per tutti: è il titolo dell’intervento Autodesk alla conferenza OpenGeoData.
  • Nuovi contenuti BIM per le infrastrutture, sul portale Autodesk dedicato
  • Progettazione BIM di reti elettriche, un nuovo prodotto basato su Map 3D ed un filmato che lo presenta
  • Il nuovo Infrastructure Modeler (PS: ora chiamato InfraWorks, dalla versione 2014) importa CityGML, per utilizzare modelli di città digitali 3D già pronti
  • River Analysis Extension prorogata, per continuare a prevenire le inondazioni:

Se vuoi ricevere la prossima Newsletter, iscriviti subito qui.

Il tuo indirizzo resterà assolutamente riservato e te ne manderò una al mese, non di più.

Nella colonna di destra del Blog trovi i link per leggere tutte le Newsletter che ho pubblicato finora.

Alla prossima!
GimmiGIS

Post precedenti «