Category: Formazione

#AU2018 – Analisi idraulica con Civil 3D


Bene, terzo ed ultimo giorno di Autodesk University, questa volta ci occupiamo di analisi idraulica di canali e condotte a gravità, ovvero reti di drenaggio e fognature grazie al modulo Storm and Sanitary Analysis, SSA per gli amici.

Autodesk Civil 3D, infatti, sfrutta il modello BIM della rete, che puoi ricostruire dall’esistenza o progettare, per applicare analisi di simulazione che permettono di verificare il dimensionamento della rete, a fronte delle massime precipitazioni o comunque di flussi assegnati dal progettista.

Va notato che il modulo, in mancanza del modello BIM, permette di inserire i dati importando li da molti formati, anche GIS (Shp di ESRI). Inoltre è possibile utilizzare il Dwg oppure alcuni dei suoi layer come sfondo.  Continue reading

#AU2018 – InfraWorks, BIM 360 ed ESRI, il ponte tra BIM e GIS

Non potevo mancare.

Per un Gissaro come me, che si è poi appassionato al BIM per le infrastrutture, e che sostiene la diffusione dell fantastica tecnologia di InfraWorks, questa sessione di Autodesk University è mandatoria 😊

E’ davvero notevole vedere in che modo InfraWorks “pesca” dati da ArcGIS e come lo stesso ArcGIS utilizzi dati BIM. Continue reading

#AU 2018 – Grazie alle coordinate condivise Revit, Civil 3D, InfraWorks e Navisworks lavorano insieme!

Bene, Autodesk University è cominciata alla grande, eccomi già ad una sessione molto importante.

BIM è collaborazione, e grazie alle coordinate tutti i software che ho indicato nel titolo possono collaborare. Ma devono imparare come.

Revit infatti nasce pensando che il mondo sia piatto, ebbene sì, è perdipiù limitato a circa 20 miglia quadrate… Occorre rimediare grazie al fratello che con le coordinate ci sa fare, Civil 3D. 😊 Continue reading

In partenza per Autodesk University a Las Vegas #AU2018

Sono in partenza per Autodesk University di Las Vegas.

Come ogni anno, rappresenta la più ghiotta occasione per approfondire le tecnologie di progettazione BIM: ho già prenotato una quantità di sessioni che mi porteranno ad approfondire la progettazione BIM di infrastrutture prima di tutto: soprattutto ferrovie e ponti, che come sai hanno visto grandi novità quest’anno.

Senza dimenticare le due frontiere trasversali: la collaborazione nel Cloud, ovvero BIM 360 e la Realtà Virtuale, Aumentata e Mista. E poi AU è sempre ricca di novità ed annunci speciali, basta ricordare il ponte tra BIM e GIS annunciato l’anno scorso.

Naturalmente cercherò di pubblicare in questo Blog tutto quello che potrò, con i miei potenti mezzi (un cellulare… 🙂 .

Se vuoi partecipare ad AU online e gratuitamente, hai a disposizione diversi strumenti:

Buona University!
Giovanni Perego

Master InfraBIM Manager a Torino

Ricevo, e pubblico volentieri, l’annuncio del nuovo Master InfraBIM Manager del Politecnico di Torino che si terrà l’anno prossimo.

E’ proprio la stagione per i Master, giusto la settimana scorsa ero a Potenza per tenere una settimana di lezione in un Master BIM, quindi non ho potuto partecipare alla presentazione che si è tenuta venerdì 12 ottobre.

Questo mi sembra essere il primo Master ad essere completamente dedicato alle Infrastrutture: ottima idea, ne abbiamo proprio bisogno, in Italia.

“Il Master ha la durata di un anno accademico e prevede un impegno a tempo parziale, con inizio delle lezioni a gennaio 2019; il percorso è articolato in 4 moduli che ripercorrono il processo edilizio in ogni sua fase, con un flusso informativo continuo di dati tra diversi professionisti, basato sulla interoperabilità dei software tipica del BIM. Particolare attenzione nella didattica sarà dedicata al “problem solving”, con un taglio prettamente pratico, e durante il periodo di svolgimento del Master, ogni studente dovrà svolgere un periodo di tirocinio (375 ore), presso un ente o studio professionale che impieghi la metodologia BIM.”

Maggiori informazioni sul sito Drawing to the Future del Politecnico di Torino.

Ringrazio la professoressa Anna Osello per le informazioni.
Buon Master!
Giovanni Perego

Master BIM a Potenza

Tutta questa settimana sono stato impegnato a Potenza, per il Master “BIM e Digital Earth per ingegneria ed architettura organizzato da Philoikos ed Anafyo.

Bello, ed anche un po’ impegnativo, avere cinque giornate piene e consecutive a disposizione per approfondire con i partecipanti tutti gli aspetti dei software BIM di progettazione per le infrastrutture!

Abbiamo ricostruito il contesto 3D con Map 3D, Civil 3D Recap Pro e poi con il magnifico InfraWorks, per poi progettare strade con InfraWorks e Civil 3D. Una bella passeggiata 🙂

Grazie ai partecipanti, che sono stati davvero attenti e partecipativi: Carmen, Francesca, Manuel, Delfina, Maria, Miriam e Vincenzo, che molto gentilmente si è prestato ad accompagnarmi.

In bocca al lupo, alla prossima!
Giovanni Perego

BIM: dal rilievo al modello informativo: seminario a Padova il 26 ottobre

Ricevo e pubblico volentieri, l’invito al seminario gratuito organizzato dal Collegio Geometri di Padova, per la mattina di venerdì 26 ottobre. 

Il tema è quello del rilievo laser scanner e del suo utilizzo per la ricostruzione del modello BIM, sia per l’edilizia che per le infrastrutture: Scan2BIM, per gli amici.Partner tecnico dell’evento è Orienta+Trium, che sul questi temi ha grande esperienza.

Il seminario si propone di fornire un’introduzione alla metodologia di lavoro basata sul Building Information Modeling. Oltre agli aspetti teorici, verrà proposta anche una panoramica descrittiva del contesto in cui si inseriscono le nuove procedure di gestione dei flussi di lavoro, con particolare riferimento alla normativa italiana. Verranno poi fornite indicazioni pratiche sull’uso degli strumenti, e sull’iter necessario per la riorganizzazione delle dinamiche di uno studio di progettazione, durante la difficile fase di transizione dal lavoro basato su strumenti classici, al BIM. Verranno inoltre presentate le metodologie di lavoro che partono dal rilievo laser scanner e portano poi al BIM, con simulazione del flusso di lavoro e una panoramica sul supporto hardware.

Qui il programma completo. Bene, non ti resta che iscriverti facendo clic qui sotto: la partecipazione è gratuita, ma è richiesta l’iscrizione.

BIM: dal rilievo al modello informativo
dal modello 3D ottenuto con il laser scanner al modello BIM
 

Il seminario si terrà venerdì 26 ottobre  dalle ore 8.45 alle 13.00 a Padova, presso il Collegio Geometri in via Fornace Morandi 24.

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

Progettazione ferroviaria con Autodesk Civil 3D

Progettazione ferroviaria BIM con Civil 3D

Come ti avevo annunciato qui, l’ultimo aggiornamento di Autodesk Civil 3D ha introdotto novità importanti per la progettazione ferroviaria BIM.

Bene, per vedere dal vivo come si utilizzano questi nuovi strumenti, puoi guardare la Webcast che Autodesk ha dedicato al tema, sul portale dedicato all’ingegneria civileContinue reading

BIM Conference Online il 30 ottobre

Con grande piacere, ti annuncio la nuova BIM Conference Online 2018, organizzata dagli amici di NKE per martedì 30 ottobre. Si tratta del più grande evento online dedicato al BIM…

Comincia ad impegnare la data, sono sicuro che si tratterà di un evento di ottimo livello, cone relatori italiani ed internazionali, come già quella dell’anno scorso.

iscriviti subito qui.

L’evento è gratuito a numero chiuso con iscrizione obbligatoria.
#BIMCONFERENCE2018 #nke360

Ci vediamo, virtualmente, lì!
Giovanni Perego

La progettazione multidisciplinare BIM: seminario il 25 settembre a Segrate (MI)

Il 25 settembre, vale la pena partecipare ad un importante evento di aggiornamento BIM,
organizzato dagli amici di One Team, presso il Segreen Business Park a San Felice, Segrate (MI),
martedì 25 settembre 2018, dalle ore 14.00 alle ore 18.00

La progettazione multidisciplinare in BIM: opportunità, obblighi e strumenti

Il seminario gratuito si pone l’obiettivo di fornire un quadro chiaro sull’adozione del metodo BIM in Italia attraverso informazioni di attualità e normativa e di presentare casi empirici per illustrarne vantaggi e criticità. Saranno presentati inoltre gli strumenti software e hardware più efficaci per cogliere al meglio le opportunità del BIM.
L’evento dà diritto al riconoscimento di 4 CFP agli Architetti.

PROGRAMMA
14.00 Registrazione e welcome Coffee
14.30 Saluti di benvenuto
14.45 BIM: stato dell’arte, normativa, opportunità – Claudio Barluzzi, One Team
15.15 Autodesk Revit per il BIM verticale – Gennaro Paolo Pontillo, One Team
15.45 Esperienza BIM
16.15 L’ecosistema BIM: i portali con i cataloghi dei componenti per le costruzioni – Ing. Nino Mazza, BIM&Co
17.00 Presentazione Lenovo ThinkPad P1: performance eccellenti per progettare in BIM – Lenovo
17.30 Happy Hour e Networking

La partecipazione è gratuita, ma è necessario registrarsi qui.

Buon seminario BIM!
Giovanni Perego