Archivio Categoria: Manuali

Lug 28 2017

Letture estive BIM

Normalmente sono un buon lettore, ma d’estate è peggio 🙂

Il mio Kindle parte per le vacanze carico di libri e belle speranze: non riuscirò a leggere tutto, ma finalmente avrò il tempo per dedicarmi a qualcuno dei tanti libri che finora ho rimandato.

Eccoti i miei consigli per quest’estate. Naturalmente BIM. Ovviamente imperdibili… Leggi il resto »

Mar 03 2016

Disponibili gli ebook gratuiti sul BIM

BIM-Cantiere-StazioneQuesto è davvero l’anno del BIM, dopo le dichiarazioni del Ministro delle Infrastrutture, e grazie al prossimo arrivo del nuovo Codice degli appalti, previsto entro il 18 aprile.

Per chi vuole affacciarsi a questo mondo innovativo, oppure ha già iniziato ma vuole approfondire, sono di grande utilità gli ebook sul BIM che Autodesk ha reso disponibili, sia per il mondo delle infrastrutture che per quello architettonico e dell’edilizia.  Leggi il resto »

Giu 29 2015

Il rapporto 2015 sul BIM in Gran Bretagna

RapportoNBS-BIM-2

Dopo la recente indagine dell’Economist, eccoci ad un altro rapporto sul BIM, che evidentemente sta attirando l’attenzione di molti operatori del settore.

Stiamo parlando del rapporto di NBSche sta per National Building Specifications, un ente di più di 150 persone, di proprietà del Royal Institute of British Architects (RIBA) l’equivalente del nostro Ordine degli Architetti, come puoi leggere qui.

Il rapporto è focalizzato sullo stato di avanzamento del BIM in Gran Bretagna, che come sai è tra le nazioni più avanzate al mondo, ed è soprattutto il caso di esempio che ha ispirato la direttiva europea sugli appalti pubblici.

Leggi il resto »

Mag 19 2015

L’Economist promuove il BIM: leggi il rapporto

BIM-Report-Economist

E’ di pochi giorni fa il rapporto sul BIM, il Building Information Modeling, prodotto dalla Intelligence Unit dell’Economist, la prestigiosa rivista inglese.

Ti invito a leggerlo, perchè è molto interessante. Il rapporto affronta il tema della scarsa produttività nell’industria delle costruzioni, ed esamina le strategie e gli strumenti che i principali attori di questo mercato stanno utilizzando per migliorarla.

Leggi il resto »

Giu 26 2014

Imparare AutoCAD Map 3D Online

AutoCAD Map 3D Learning PathGià in febbraio ho pubblicato un articolo su tutte le risorse disponibili per imparare AutoCAD Map 3D.
Dal corso introduttivo gratuito in italiano, comprensivo di dati geografici Open (OpenGeoData) per le esercitazioni, ai manuali cartacei (con DVD), sia in italiano che in inglese, fino ai video pubblicati da Autodesk sul suo canale YouTube per il GIS e le Infrastrutture.

Pochi giorni fa è stato reso disponibile un nuovo strumento: si chiama Learning Path per AutoCAD Map 3D.

Leggi il resto »

Gen 16 2014

Manuale per la progettazione stradale BIM

BIM-Workflow-RoadsDesign

Durante le ultime vacanze di Natale, ho ordinato un manuale (anche se la parola manuale è molto riduttiva, si tratta in realtà di un eBook) sulla progettazione stradale BIM.

Si tratta di uno strumento molto interessante, in lingua inglese intitolato “BIM Workflow for Roads and Highways”  e dedicato a chi utilizza la nuova Infrastructure Design Suite di Autodesk, per gli amici IDS. E qui sta il bello: non si tratta infatti di un manuale tradizionale, basato su di un singolo prodotto, ma di un flusso di lavoro che utilizza diversi software per ottenere il risultato, ovvero la progettazione di una strada.

Leggi il resto »

Set 16 2013

Guida al rilievo laser 3D per il BIM

Come già ti accennavo qui, in Gran Bretagna il processo di adozione del metodo BIM per la progettazione procede speditamente, in vista degli obblighi di legge previsti per il 2016. Anche in Italia alcuni progettisti che lavorano nel nostro paese, ma soprattutto all’estero, conoscono ed apprezzano il metodo BIM.

L’esperienza inglese verrà recepita in ottobre in una direttiva europea sugli appalti pubblici, quindi non ci saranno più scuse anche da noi: penso che questa direttiva darà una importante spinta verso  l’innovazione nel processo di progettazione e costruzione, con l’importante obiettivo di accrescerne la qualità e la precisione, diminuendo al contempo i tempi ed i costi.

BIM Task Group

Si tratta di un grande cambiamento, anche della mentalità, che richiede ai progettisti di attrezzarsi per adottare la nuova metodologia.

Per questo in Gran Bretagna il governo ha costituito un gruppo di lavoro, il BIM Task Group, che  sta pubblicando documenti di grande valore per i professionisti, per supportarli nel passaggio al nuovo metodo. Da notare, all’interno del BIM Task Group, due gruppi di lavoro che ci possono interessare molto: BIM for Infrastructure, che non per niente vede la partecipazione della Association for Geographical Information (AGI). e BIM for Water (ti ricordi di Mai più inondazioni?).

Fai clic sull’immagine per scaricare il documento in PDF

Bene, l’ultimo documento pubblicato dal BIM Task Group, che ti consiglio, si intitola Client Guide to 3D Scanning and Data Capture, ed è molto interessante, perchè offre una guida completa alla scansione laser 3D, vista non solo come metodo avanzato di rilievo, ma soprattutto come strumento innovativo di analisi della realtà, sia a livello architettonico che urbano e territoriale, ormai indispensabile per un corretto approccio alla progettazione BIM.

Se ti interessa approfondire. trovi altri articoli di questo Blog che ti possono interessare:

eBook in italiano sul BIM per le Infrastrutture

Il BIM verrà sancito in una direttiva Europea

ReCap Photo ed il rilievo territoriale

Usare nuvole di punti con Civil 3D

Buon rilievo!
GimmiGIS

Gen 09 2013

Manuali e formazione GIS in italiano

Testata GEOforUS

Leggo con piacere di una interessante iniziativa di GEOforUS: una raccolta di riferimenti in italiano per la formazione all’uso dei software GIS. Tra i quali, naturalmente, le soluzioni Autodesk.

Ringrazio caldamente Giovanni per aver inserito tra i riferimenti anche questo Blog!

Il documento è stato pubblicato secondo la licenza Creative Commons, (come questo Blog) che ti permette di di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare 🙂 l’opera, alla condizione di citarne la fonte.

Scarica il documento sulla formazione ai software GIS qui.

Buona lettura!
GimmiGIS

Lug 20 2012

Newsletter n.10: molte novità interessanti

Lunedì scorso ho inviato la Newsletter di luglio, con i richiami agli ultimi articoli più interessanti del Blog,

Se ti sei perso come usare con AutoCAD Map 3D (e Civil 3D) i dati geografici liberi di OpenStreetMap, oppure la disponibilità in lingua italiana della nuova estensione gratuita per la pulizia automatica dei dati GIS, se ti interessa pubblicare DWG sul Web, oppure connettere Access ed Excel a Map 3D su sistemi a 64 bit, ed infine vuoi leggere le mie recensioni dei manuali di AutoCAD2013

Leggi la Newsletter di luglio qui

Se vuoi ricevere la prossima Newsletter, iscriviti subito qui.
Il tuo indirizzo resterà assolutamente riservato e te ne manderò una al mese, non di più. Nella colonna di sinistra del Blog trovi i link per leggere tutte le Newsletter che ho pubblicato finora.

Buona lettura!
GimmiGIS

Lug 16 2012

Manuali italiani di AutoCAD 2013

Eccomi a presentarti i manuali già pubblicati sull’ultima versione di AutoCAD, la 2013, che è stata rilasciata in primavera. Se invece ti interessano i manuali per AutoCAD 2012, leggi qui il mio articolo.

Questi manuali ti possono essere molto utili per  sfruttare la parte CAD di AutoCAD Map 3D e di AutoCAD Civil 3D, visto che entrambi contengono AutoCAD. Eccoti allora, i tre manuali italiani di AutoCAD 2013 di cui finora ho trovato notizia:

 

Edoardo Pruneri
Autodesk AutoCAD 2013 e AutoCAD 2013 LT La grande guida per Windows e Mac : come ogni anno Edoardo pubblica per per Mondadori la sua grande guida. Tra l’altro è stato così gentile da passare dai nostri uffici e lasciarcene una copia :-).  La sua esperienza parte dal mondo meccanico, ma si è estesa anche al settore architettonico. Edoardo descrive il suo ultimo manuale in questo modo:

La grande guida AutoCAD 2013 esplora nel dettaglio le funzionalità del programma, con esempi – dettagliati e reali – di aziende manifatturiere, studi di architettura e design italiani. Sono trattati tutti gli aspetti dell’applicazione CAD in ambito bidimensionale, dai più semplici ai più complessi. L’autore si rivolge al neofita quanto all’esperto con numerose esercitazioni guidate, le tecniche e i metodi, i suggerimenti e le scorciatoie. Con ampie note dedicate alla versione Mac!

 

Luigi Santapaga e Matteo Trasi
AutoCAD 2013 Pocket: scritto da due autori che conosco bene e stimo. Hanno una lunga esperienza nel mondo Autodesk, ed in particolare nella formazione: li puoi trovare a Milano, presso l’Autodesk Training Center (ATC – centro di formazione autorizzato Autodesk) Forma Mentis. Luigi e Matteo alternano manuali completi su tutte le funzionalità di AutoCAD, come quello che ho recensito qui, a manuali tascabili, come questo. Infatti il nuovo manuale viene descritto in questo modo:

Questo agile e compatto manuale, adatto a essere tenuto sempre a portata di mano, è stato pensato per fornire ai lettori tutte le informazioni necessarie per impadronirsi delle funzionalità principali di questo strumento

 

Luca Olivieri e Michele Vissani
Autodesk AutoCAD 2013, il più consistente: più di 1000 pagine, pubblicato da Tecniche Nuove. Così lo descrivono gli autori:

La guida è un manuale completo sotto ogni punto di vista, un testo che affronta nella sua interezza l’uso di AutoCAD 2013 nel mondo della progettazione grafica assistita al computer. Le spiegazioni seguono le reali fasi lavorative che il disegnatore deve affrontare tutti i giorni, partendo dalle basi per arrivare alla creazione di tavole tecniche professionali.

Se ti interessano i manuali per la versioni precedenti di AutoCAD, leggi i miei articoli precedenti:
Manuali italiani di AutoCAD 2012
Manuali italiani di AutoCAD 2011
Manuali italiani di AutoCAD 2010
Manuali italiani di AutoCAD 2008 e 2009

In questo Blog puoi vedere tutti gli articoli che ho pubblicato sui manuali facendo clic sull’etichetta Manuali, nella colonna di sinistra. Se infine conosci altri manuali italiani di AutoCAD 2013, fammelo sapere, lascia pure un commento.

Alla prossima
GimmiGIS

Post precedenti «