Archivio Categoria: Smart City

Giu 08 2017

Immaginare, progettare e creare un mondo migliore

Grazie mille Ilaria per aver segnalato qui questa importante presa di posizione di Autodesk.

Pochi giorni fa infatti, Amar Hanspal e Andrew Anagnost, i due CEO Autodesk hanno rilasciato qui un breve comunicato ufficiale in cui ribadiscono che l’impegno dell’azienda per la difesa del clima, dopo il ritiro degli Stati Uniti dall’accordo di Parigi, è ancora più forte di prima.

At Autodesk, we are committed to supporting our millions of customers — architects, engineers, manufacturers and designers around the world — to design, build and manufacture climate solutions. We will help our customers design buildings that generate more energy than they use; make products without destructive mining or rare raw materials; and design cities that restore ecosystems and are resilient to catastrophic weather events.
[…]
We’re still in. Our employees are still in. Our customers are still in. We’re all still in.

Bene, ero già fiero di far parte dell’ecosistema Autodesk, ed oggi lo sono ancora di più.

Thanks Amar, thanks Andrew: me too, I’m still in!
Giovanni Perego

Mag 11 2017

Jedi al lavoro con Autodesk Remake per digitalizzare la realtà ed il patrimonio storico

Nella splendida cornice di una sala del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano, ieri ho tenuto un laboratorio ai giovani Jedi di Nuvolaverde sulla digitalizzazione del patrimonio storico, nell’ambito delle iniziative di Alternanza Scuola/Lavoro.

Abbiamo utilizzato Autodesk Remake per digitalizzare gli oggetti a partire dalle fotografie digitali: grazie ad un fantastico servizio Cloud abbiamo ottenuto mesh e texture degli oggetti fotografati, poi abbiamo visto come lavorare sulle mesh, per esportarle pronte per  l’utilizzo in altri software, la stampa 3D piuttosto che applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale.

Grazie a queste tecnologie il patrimonio storico può essere digitalizzato e tutelato: leggi qui le esperienze sul Barocco Italiano, in Siria, ed a Volterra. Per approfondire puoi leggere il mio articolo su Autodesk Remake con un esempio concreto, oppure una mia riflessione generale sulle Città Digitali.

Grazie ad Autodesk ed a Nuvolaverde e grazie agli attentissimi Jedi!

Alla prossima
Giovanni Perego

Mag 04 2017

Da Revit a Realtà Virtuale e Realtà Aumentata: Autodesk Revit Live 2018

revit-live-icon-400px-social

Dopo l’articolo sul nuovo Autodesk Revit 2018, arriva proprio a fagiolo il il rilascio della nuova versione 1.8 di Autodesk Revit Live.

Già noto come Autodesk Live per Revit, questo magnifico servizio Cloud sta diventando centrale nella strategia di visualizzazione per il mondo BIM, perchè ti permette di trasformare i modelli di Revit e Revit LT in ambienti virtuali 3D, navigabili in modo facile e realistico: come si fosse all’interno di un gioco.
Leggi il resto »

Nov 16 2016

#AU2016 Droni per il rilievo 3D

20161116_080134Bene, comincia alla grande la seconda giornata ad AU con la sessione di Daniel McKinnon di 3DR, l’azienda californiana diventata la più grande produttrice di droni in USA.

Da tempo 3DR ha scelto Autodesk per mettere a punto una soluzione di rilievo dedicata al mondo delle costruzioni.

Leggi il resto »

Nov 14 2016

Terremoto e modelli di Città Digitali 3D

Terremoto-Norcia

Dopo i recenti e tragici terremoti che hanno sconvolto il centro italia in agosto e poi alla fine di ottobre, tutti quanti ci stiamo chiedendo in che possiamo dare il nostro contributo.

Prima di tutto per aiutare le popolazioni colpite, ma in seguito, ed in futuro, per prevenire i crolli e facilitare il recupero del patrimonio culturale e storico delle nostre città.

Bene, è arrivato al momento giusto, allora, l’esempio involontario di Volterra… Leggi il resto »

Nov 07 2016

Smart City, Open Data e BIM

IW360-SanFrancisco

Anche Futura si occupa della soluzione BIM Autodesk, e dopo l’ottimo articolo sulla Torre Hadid a Milano ha esteso la sua visione dall’ambito architettonico a quello territoriale.

Leggi qui l’ottimo articolo, che descrive in forma divulgativa le ottime potenzialità di Autodesk InfraWorks 360, uno dei pilastri della soluzione BIM per le infrastrutture, che può essere utilizzato per ricostruire in 3D la Smart City, come base per l’applicazione di numerose innovazioni rivolte ad esempio al risparmio energetico, alla gestione del traffico e dei trasporti, oltre a rappresentare la base più adeguata per la progettazione BIM di infrastrutture.

Grazie Futura, alla prossima!
Giovanni Perego

Nov 02 2016

Cosa annunceranno ad #AU2016 Autodesk e Leica Geosystems?

AnnuncioAutodeskLeica

Lo sapremo il 15 novembre, il giorno di apertura di Autodesk University.

Riguarderà il modo in cui catturiamo la realtà.

Se vuoi essere tra i primi a ricevere tutte le informazioni fai clic qui.

Torneremo a parlarne….
Giovanni Perego

Ott 26 2016

La città di Volterra 3D e BIM con ReCap 360

WorkshopReCap360-VolterraSi è concluso da poco, nella splendida città di Volterra, il primo International Reality Capture Workshop organizzato dalla Volterra Detroit Foundation in collaborazione con Autodesk, 3DR e Case Technologies

Devo dire che mi sarebbe proprio piaciuto partecipare 🙂

Obiettivo del Workshop quello di utilizzare droni e tecniche di aerofotogrammetria per rilevare la città all’interno delle mura ed alcuni suoi tesori archeologici, e laser scanner per ricostruire nel dettaglio gli interni del College, per ottenerne il modello BIM.

Il modello 3D verrà poi utilizzato per fini promozionali e turistici, ma rappresenterà una base ideale anche per lo studio di impatto di ogni possibile trasformazione nella città.

Naturalmente per la restituzione dei rilievi verranno impiegati Autodesk ReCap 360, Autodesk InfraWorks 360, Autodesk Memento (ora si chiama Autodesk Remake), AutoCAD Civil 3D ed Autodesk Revit.

A presto!
Giovanni Perego

Ott 05 2016

La torre Hadid a Milano, realizzata da CMB utilizzando il metodo BIM

Torre-Hadid-BIM

Sul sito di Futura Smart City è appena uscito l’articolo dedicato alla Torre Hadid, in costruzione a Milano a cura di CMB, che ha scelto di utilizzare il BIM come processo non solo per la progettazione, ma anche per la costruzione. Ringrazio caldamente l’ing. Carlo Alberto Bettini per la grande disponibilità.

Ero già rimasto colpito da questa esperienza, presentata durante l’evento BIMagination a Venezia di giugno, ora hai l’occasione di leggere l’ottimo articolo che trovi qui. Puoi solo immaginare la complessità della costruzione di una torre di questo tipo, dove il piano tipo ruota e si riduce nel salire verso l’alto…

Ti aspettiamo naturalmente all’evento Futura Smart City il 13 ottobre a Milano per parlarne a tu per tu!

Buona lettura!
Giovanni Perego

Set 28 2016

Sessione BIM per le Infrastrutture a TECHNOLOGYforALL

BIM

Quest’anno purtroppo non riuscirò a partecipare a TECHNOLOGYforALL a Roma, ma ugualmente voglio segnalarti un evento molto interessante.

Si tratta della sessione “Modelli 3D per le infrastrutture e il BIM” che il 5 ottobre offrirà una panoramica delle tecnologie più recenti, soprattutto dal punto di vista della modellazione 3D per restituire l’esistente, premessa indispensabile per qualsiasi progetto infrastrutturale.

Il giorno dopo, il 6 ottobre verrà offerto un corso di formazione “BIM: le 10 regole di base per l’uso” sulle regole da seguire per garantire che la transizione da CAD a BIM nella progettazione possa avere successo.

Per maggiori informazioni e l’iscrizione gratuita fai clic qui.

Buona partecipazione a #TFA2016
Giovanni Perego

Post precedenti «