Category: Smart City

#AU 2018 – Italferr: manutenzione di infrastrutture usando BIM e GIS


Ed ecco infine la sessione più interessante di Autodesk University 2018.

Sia perchè si tratta di una sessione italiana di una azienda davvero all’avanguardia come Italferr, sia perchè tratta l’integrazione tra BIM e GIS, un tema che mi sta molto a cuore. Divenuto d’attualità in questi mesi anche grazie all’accordo tra Autodesk ed ESRI annunciato proprio durante Autodesk University di Las Vegas l’anno scorso.

Ho preferito  pubblicare questo articolo con calma, non dal vivo come i precedenti, per poterlo preparare bene ed utilizzando i materiali gentilmente messi a disposizione dai relatori, Marcella Faraone e Paolo Quadrini, che ringrazio. Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/11/au-2018-italferr-manutenzione-di-ferrovie-usando-bim-e-gis/

A Parigi con la Realtà Virtuale per la riqualificazione urbana BIM

La scorsa settimana, presso la sede di Autodesk, ho avuto la fortuna di provare il sistema di Realtà Virtuale per navigare nei modelli BIM. E’ stata un’esperienza illuminante.

Naturalmente avevo già provato in altre occasioni, a navigare all’interno di case o appartamenti, ma questa volta il modello era molto più grande… Parigi! 

Finalmente questa tecnologia ha la potenza per poter essere applicata al territorio ed alle città.

E non è un gioco: il modello che ho navigato, realizzato in collaborazione con Autodesk, verrà utilizzato come base per la gara indetta dalla città di Parigi per la riqualificazione del sito della Torre Eiffel.

Una grande opera di riqualificazione urbana, che ovviamente verrà realizzata in modalità BIM e collaborativa in tutto il suo processo.

Purtroppo non posso permetterti di vivere qui l’esperienza di Realtà Virtuale, ma per farti un’idea e e notare il grande dettaglio dei modelli.puoi guardare il video seguente… Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/09/a-parigi-con-la-realta-virtuale-bim/

Il modello BIM di Parigi: guarda il video

Lo sai che i francesi tendono a fare le cose in grande… 🙂

Bene, ho il piacere di presentarti qui sotto il modello BIM di una grande porzione di Parigi, 2,4 Kmq, realizzato con Autodesk InfraWorks. Come puoi vedere, tutti i dettagli sono stati ricostruiti con precisione.

Infatti, grazie al supporto di Autodesk, il modello verrà utilizzato come base di rappresentazione dell’esistente, per i partecipanti alla gara indetta dalla città di Parigi per la riqualificazione del sito della Torre Eiffel. Una grande opera di riqualificazione urbana, che ovviamente verrà realizzata in modalità BIM e collaborativa in tutto il suo processo.

Se vuoi andare direttamente al video su YouTube fai clic qui.

Maggiori informazioni su Ingegneri.info qui.

Direi che partono bene!

Grazie sempre Gwenael e Vincent.
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/05/il-modello-bim-di-parigi/

BIM per infrastrutture, edilizia e costruzioni 4.0… Uno sguardo al futuro

Ho sempre sostenuto che è necessario guardare molto avanti, per guidare bene la propria canoa. *
E l’ho provato davvero, quando timonavo sui fiumi italiani e stranieri… 🙂

Come sai, stiamo vivendo una grande trasformazione: la digitalizzazione dei progetti e dei cantieri, quello che la legge definisce utilizzo dei metodi e strumenti elettronici specifici, quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture, e noi per brevità per brevità definiamo BIM.

Ma ho sempre di più l’impressione che siamo solo all’inizio, e che assisteremo ad una forte accelerazione in pochi anni, se non una rivoluzione: quella che è di moda chiamare disruption. Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/03/bim-ed-infrastrutture-4-0-uno-sguardo-al-futuro/

Immaginare, progettare e creare un mondo migliore

Grazie mille Ilaria per aver segnalato qui questa importante presa di posizione di Autodesk.

Pochi giorni fa infatti, Amar Hanspal e Andrew Anagnost, i due CEO Autodesk hanno rilasciato qui un breve comunicato ufficiale in cui ribadiscono che l’impegno dell’azienda per la difesa del clima, dopo il ritiro degli Stati Uniti dall’accordo di Parigi, è ancora più forte di prima.

At Autodesk, we are committed to supporting our millions of customers — architects, engineers, manufacturers and designers around the world — to design, build and manufacture climate solutions. We will help our customers design buildings that generate more energy than they use; make products without destructive mining or rare raw materials; and design cities that restore ecosystems and are resilient to catastrophic weather events.
[…]
We’re still in. Our employees are still in. Our customers are still in. We’re all still in.

Bene, ero già fiero di far parte dell’ecosistema Autodesk, ed oggi lo sono ancora di più.

Thanks Amar, thanks Andrew: me too, I’m still in!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2017/06/immaginare-progettare-e-creare-un-mondo-migliore/

Jedi al lavoro con Autodesk Remake per digitalizzare la realtà ed il patrimonio storico

Nella splendida cornice di una sala del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci a Milano, ieri ho tenuto un laboratorio ai giovani Jedi di Nuvolaverde sulla digitalizzazione del patrimonio storico, nell’ambito delle iniziative di Alternanza Scuola/Lavoro.

Abbiamo utilizzato Autodesk Remake per digitalizzare gli oggetti a partire dalle fotografie digitali: grazie ad un fantastico servizio Cloud abbiamo ottenuto mesh e texture degli oggetti fotografati, poi abbiamo visto come lavorare sulle mesh, per esportarle pronte per  l’utilizzo in altri software, la stampa 3D piuttosto che applicazioni di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale.

Grazie a queste tecnologie il patrimonio storico può essere digitalizzato e tutelato: leggi qui le esperienze sul Barocco Italiano, in Siria, ed a Volterra. Per approfondire puoi leggere il mio articolo su Autodesk Remake con un esempio concreto, oppure una mia riflessione generale sulle Città Digitali.

Grazie ad Autodesk ed a Nuvolaverde e grazie agli attentissimi Jedi!

Alla prossima
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2017/05/jedi-al-lavoro-con-autodesk-remake-per-digitalizzare-la-realta-ed-il-patrimonio-storico/

Da Revit a Realtà Virtuale e Realtà Aumentata: Autodesk Revit Live 2018

revit-live-icon-400px-social

Dopo l’articolo sul nuovo Autodesk Revit 2018, arriva proprio a fagiolo il il rilascio della nuova versione 1.8 di Autodesk Revit Live.

Già noto come Autodesk Live per Revit, questo magnifico servizio Cloud sta diventando centrale nella strategia di visualizzazione per il mondo BIM, perchè ti permette di trasformare i modelli di Revit e Revit LT in ambienti virtuali 3D, navigabili in modo facile e realistico: come si fosse all’interno di un gioco.
Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2017/05/da-revit-a-realta-virtuale-e-realta-aumentata-autodesk-revit-live-2018/

#AU2016 Droni per il rilievo 3D

20161116_080134Bene, comincia alla grande la seconda giornata ad AU con la sessione di Daniel McKinnon di 3DR, l’azienda californiana diventata la più grande produttrice di droni in USA.

Da tempo 3DR ha scelto Autodesk per mettere a punto una soluzione di rilievo dedicata al mondo delle costruzioni.

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2016/11/au2016-droni-per-il-rilievo-3d/

Terremoto e modelli di Città Digitali 3D

Terremoto-Norcia

Dopo i recenti e tragici terremoti che hanno sconvolto il centro italia in agosto e poi alla fine di ottobre, tutti quanti ci stiamo chiedendo in che possiamo dare il nostro contributo.

Prima di tutto per aiutare le popolazioni colpite, ma in seguito, ed in futuro, per prevenire i crolli e facilitare il recupero del patrimonio culturale e storico delle nostre città.

Bene, è arrivato al momento giusto, allora, l’esempio involontario di Volterra… Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2016/11/terremoto-e-modelli-di-citta-digitali-3d/

Smart City, Open Data e BIM

IW360-SanFrancisco

Anche Futura si occupa della soluzione BIM Autodesk, e dopo l’ottimo articolo sulla Torre Hadid a Milano ha esteso la sua visione dall’ambito architettonico a quello territoriale.

Leggi qui l’ottimo articolo, che descrive in forma divulgativa le ottime potenzialità di Autodesk InfraWorks 360, uno dei pilastri della soluzione BIM per le infrastrutture, che può essere utilizzato per ricostruire in 3D la Smart City, come base per l’applicazione di numerose innovazioni rivolte ad esempio al risparmio energetico, alla gestione del traffico e dei trasporti, oltre a rappresentare la base più adeguata per la progettazione BIM di infrastrutture.

Grazie Futura, alla prossima!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2016/11/smart-city-open-data-e-bim/