Pronto il manuale di AutoCAD Map 3D 2011

Copertina Manuale Map 3D

Finalmente Gabriele ce l’ha fatta!
E’ pronto il manuale in italiano di AutoCAD Map 3D 2011, intitolato: AutoCAD Map 3D 2010&2011 – Cartografia dal CAD al GIS: le spedizioni cominceranno il 13 aprile. E visto che a breve uscirà la versione 2012, il manuale verrà poi completato con un ebook dedicato alle novità della ultima versione.

Conosco bene l’autore, Gabriele Congiu, che ha una pluriennale esperienza su AutoCAD Map 3D, ed in passato ha già pubblicato altri manuali su Map 3D e su AutoCAD. Tra l’altro, ho avuto il piacere di partecipare alla realizzazione della prima edizione del manuale su Map 3D, e mi dispiace molto non aver più trovato il tempo per proseguire.

Il manuale è articolato su 18 capitoli e contiene un DVD con i dati per gli 86 esercizi e più di 100 filmati.  Maggiori informazioni, naturalmente, sul sito della GC Edizioni, dove puoi anche scaricare un capitolo di esempio.

Buona lettura!
GimmiGIS

Il 6 aprile sintonizzati con Autodesk 2012

Sintonizzati ad Autodesk 2012

Quest’anno il lancio delle nuove versione 2012 avviene in diretta sul Web.

Mercoledì 6 aprile dalle 11.00 alle 12.30 circa, cinque specialisti Autodesk, dalla sede di Assago ti presenteranno le nuove funzionalità in anteprima, per tutte le principali soluzioni dedicate alla progettazione edilizia, di infrastrutture e meccanica, al GIS, all’ingegneria ed ai settori media & entertainment.

La forma dell’evento sarà quella di una intervista talk show televisivo, moderato per l’occasione da Carlo Baroncelli, Technical Sales Manager di Autodesk Italia, con una ventennale esperienza nel settore CAD. Nel corso del talk show, sei invitato a intervenire via chat.

La visione dell’evento è gratuita e non richiede registrazione.
Maggiori informazioni sul sito Autodesk all’indirizzo: www.autodesk.it/TV2012.

Buona visione!
GimmiGIS

Ottime novità Autodesk per il GIS

Scatola Map 3D 2012

Il 22 marzo Autodesk ha svelato tutte le novità che verranno introdotte con la linea 2012 dei suoi software. E’ già disponibile il comunicato stampa in italiano, mentre le pagine del sito Autodesk italiano dedicate ai prodotti riportano già tutte le informazioni.

In particolare, le soluzioni dedicate ai sistemi GIS ed alla progettazione e gestione delle infrastrutture contengono molte ed importanti nuove funzionalità, finora riservate ai software di più alto livello.

Comincio subito a dirti che il nostro amato AutoCAD Map 3D cresce impetuosamente, sia nelle sue potenzialità GIS tradizionali, sia nel settore della progettazione e gestione delle reti tecnologiche. Nei prossimi articoli cercherò di spiegarti nel dettaglio tutte le novità, che introducono, per esempio   nuovi Provider (per ArcGIS!!), migliorano gli stili di rappresentazione, le etichette dinamiche, la gestione dei sistemi di coordinate, la creazione di griglie cartografiche.
Viene introdotto un nuovo modello dati per la gestione delle reti tecnologiche: acquedotti, fognature, reti elettriche e di distribuzione gas. Grazie a questo modello dati diviene possibile personalizzare le maschere di consultazione, effettuare analisi sulle reti, introdurre flussi di lavoro e regole di validazione, e molto altro ancora. Il tutto senza l’obbligo i appoggiarsi ad un geodatabase evoluto (vedi Oracle Spatial), ma continuando ad usare i DWG. Non mi sembra poco.

Parallelamente, anche MapGuide cresce impetuosamente, e si mantiene allineato alle novità di AutoCAD Map 3D. Ma per ora è presto per parlarne.

Il nostro caro AutoCAD Civil 3D, oltre ad incorporare le novità portate da Map 3D, prosegue nelle sua strada, con miglioramenti nella gestione degli stili e delle etichette, nella progettazione stradale (appunto 🙂 ) nella visualizzazione e nell’analisi.

Tutti i software sono stati rilasciati in lingua inglese alla fine di marzo. Di solito dopo un mese o poco più vengono rilasciate le versioni localizzate in lingua italiana, che i possessorei del contratto di manutenzione (Autodesk Subscription) potranno subito scaricare dal Subscription Center.

La prossima settiman comincio le prove…
A presto!
GimmiGIS

Porta i tuoi disegni e le mappe ovunque

Mappa vettoriale e raster in AutoCAD WS Cartografia raster e vettoriale dell’Italia in AutoCAD WS.
Fai clic sull’immagine per ingrandirla

Molti Blog del mondo Autodesk hanno scritto nei giorni scorsi  del rapido diffondersi della nuova tecnologia di condivisione dei disegni sul Web e sui dispositivi mobili come iPhone, iPad ed iPod Touch.

AutoCAD WS, infatti, è stato già scaricato più di un milione di volte in tutto il mondo.

Grazie a questa nuova tecnologia puoi condividere i tuoi dati CAD e GIS in formato DWG ovunque. Una volta condivisi, puoi annotarli e modificarli.

Come puoi vedere nell’immagine all’inizio di questo articolo,  puoi caricare non solo disegni CAD, ma anche vere e proprie cartografie, con sfondi raster. L’interfaccia è molto semplice, in lingua italiana.

Portale AutoCAD WSLa pagina di accesso ad AutoCAD WS

AutoCAD WS è disponibile gratuitamente all’indirizzo http://www.autocadws.com/ e su iTunes Store.

Buon divertimento!
GimmiGIS

Corsi di formazione per Map 3D e Civil 3D

 AutoCAD Civil 3D 2011Map 3D

Partiamo dalla formazione!

Il software è fatto per metterci a disposizione gli strumenti utili per facilitarci la vita. Per ottenere i risultati meglio e più in fretta.
Ma il dramma è che troppo spesso non riusciamo ad usarli, semplicemente perchè non li conosciamo: e non è facile impararli da soli. Ecco perchè secondo me è importante investire del tempo (ed, ahimé dei soldi) per imparare: in una sola giornata è possibile imparare quello che altrimenti ci richiederebbe dei mesi.
Quando si è al lavoro, è molto difficile trovare il tempo da dedicare alla formazione, e poi da cosa cominciare?

Ecco allora cosa ti propongo: vieni a trovarmi, ci prendiamo tutta la giornata senza nessun che ci disturbi, solo per imparare.

Ti aspetto!
GimmiGIS

Ciao, Mondo! (di nuovo)

Eccomi qui, di nuovo su questi schermi e sul web.

Riparte da questo indirizzo www.gisinfrastrutture.it l’esperienza di blogging sulla soluzione Autodesk ed Open Source per il GIS e le infrastrutture.

Sto imparando la nuova interfaccia WordPress, che non mi sembra male: presto pubblicherò nuovi aggiornamenti…

A presto!
GimmiGIS