Tag: Cloud

La collaborazione tra GIS e BIM, ESRI ed Autodesk, prosegue con i dati al centro

Lo storico accordo tra Autodesk ed ESRI, ovvero tra i principali interpreti del mondo BIM e di quello GIS, annunciato in novembre dell’anno scorso ad Autodesk University qui, comincia a dare i suoi risultati.

Autodesk ed ESRI vogliono costruire un ponte tra GIS e BIM per migliorare il modo in sui si pianifica, si progetta e si costruisce nel  mondo. Dal punto di vista Autodesk, un migliore uso dei dati GIS permetterà di progettare nel contesto del mondo reale, mentre dal punto di vista ESRI, un migliore uso dei dati BIM aiuterà la tutela delle risorse rinnovabili per le generazioni future e l’impronta umana nell’ambiente naturale, per costruire città più resilienti.

Ora il manifesto della collaborazione si è arricchito ieri di nuovi contenuti, che puoi leggere qui, oppure scaricare in Pdf qui.

In buona sostanza i dati vengono messi al centro, ed è intenzione delle due aziende lavorare perchè i dati GIS possano essere utilizzati pienamente all’interno del workflow BIM e viceversa.

Come forse sai, la mia esperienza professionale è cominciata proprio nel campo GIS: per questo ho sempre sottolineato la collaborazione della soluzione Autodesk con il mondo GIS. Dalle funzioni di AutoCAD Map 3D, contenuto anche in AutoCAD Civil 3D, che permettono di creare, accedere o modificare i dati GIS, sia su file che su geodatabase, a quelle dello straordinario Autodesk InfraWorks, che permette di creare modelli del territorio in 3D a partire da dati GIS, ortofoto rilievi topografici, nuvole di punti da laser scanner o da drone, e perfino da un servizio Cloud che raccoglie per te i dati disponibili e fornisce il modello 3D completo e pronto per l’uso.

Quindi la mia attenzione a questo accordo è massima 🙂

Attendo con trepidazione le sue ricadute nell’evoluzione della soluzione Autodesk: qui puoi leggere le mie ipotesi, spero compaia qualcosa già nelle prossime versioni 2019, attese a partire da marzo.

Stay tuned!
Giovanni Perego

La soluzione BIM per la condivisione in cloud: guarda le Webcast registrate

Uno degli aspetti fondamentali del metodo BIM sta nella collaborazione, importante non solo tra i  progettisti, ma anche tra questi, i committenti e le aziende che si occupano del cantiere.

Collaborazione che finora tutti noi abbiamo messo in pratica utilizzando gli strumenti più differenti: dalla telefonata all’email con allegato, dalla condivisione dello schermo alla condivisione di files sul Web. Ma sai bene quanto diventa difficile, con tutti questi strumenti, comprendersi in modo efficace, piuttosto che tenere traccia dell’ultima versione e così via…

Bene, ti piacerebbe utilizzare un unico ambiente di condivisione BIM sul Cloud? Dove ad esempio chiunque, anche da un iPad piuttosto che uno smartphone può visualizzare i modelli BIM in 3D, sezionarli piuttosto che esploderli, interrogarli, e poi lasciare i suoi commenti, anche in diretta insieme a te. Un ambiente BIM condiviso, costruito da chi di BIM se ne intende, pensato appositamente ed in continua evoluzione.

Se vuoi saperne di più, hai puoi seguire ben due Webcast registrate e parallele… Continue reading

Autodesk annuncia la nuova piattaforma BIM 360

Autodesk ha annunciato la nuova piattaforma “Next Generation” di BIM 360, durante Autodesk University, che si sta tenendo in questi giorni a Las Vegas. Grazie Ilaria!

Qui il comunicato ufficiale in inglese

Qui la pagina con maggiori dettagli in inglese

Autodesk BIM 360 è la piattaforma di collaborazione Cloud pensata per i progettisti BIM e per il cantiere: te l’ho descritta qui ed è in continua crescita. Questo annuncio conferma il forte impegno nello sviluppo della piattaforma, basata su Autodesk Forge

Vediamo cosa contiene l’annuncio nel dettaglio… Continue reading

Ti presento Autodesk Recap Pro for Mobile

Da luglio è disponibile la App Autodesk Recap Pro for mobile: La puoi scaricare da iTunes qui.

Grazie ad Autodesk Pro for Mobile puoi condividere i rilievi da laser scanner o da foto digitali su di un iPad Pro: puoi già immaginare l’utilità di poter registrare e verificare un rilievo laser scanner mentre si è ancora sul campo!

Questa novità è disponibile gratuitamente per i clienti Autodesk che hanno un abbonamento attivo (Autodesk Subscription) per Autodesk Recap Pro.

Vediamo nel dettaglio le funzionalità di questa novità molto attesaContinue reading

Dal rilievo aerofotogrammetrico alle ortofoto georeferenziate da droni

Recap-IW360-DigitalPhoto

Negli ultimi anni l’evoluzione degli strumenti UAV/SAPR*, volgarmente chiamati droni, ha portato in campo civile a grandi innovazioni nel campo del rilievo territoriale ed urbano.

Puoi ben immaginare quanto sia più veloce ed economico effettuare un rilievo con un drone, piuttosto che utilizzare, come si è fatto finora, un aereo oppure un elicottero.

Certo, come è giusto questa nuova attività ora è regolamentata dall’ENAC, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, e richiede operatori specializzati, ma resta estremamente interessante per chi abbia bisogno di rilievi nel campo della progettazione e della manutenzione di infrastrutture.

Vediamo di approfondire il tema…

Continue reading

BIMagination a Mestre – Venezia

Bimagination-logo

Bene, eccomi a raccontarti delle terza tappa di BIMagination, il 16 giugno a Mestre – Venezia, dopo il successo in aprile di quelle di Torino e di Bologna.

Fortunatamente le tempeste e l’acqua alta ci hanno risparmiati 🙂 Infatti il pubblico presente è stato numeroso e soprattutto qualificato.

BIMagination-Pubblico

Continue reading

Bimagination a Bologna

TuttiIRelatori

Giovedì 28 aprile, ero alla seconda tappa a Bologna di BIMagination.
Se vuoi leggere come è andata la tappa di Torino fai clic qui.

Nella foto qui sopra tutti i relatori che hanno animato l’incontro. Da sinistra: architetto  Matteo Spinelli, GPA Ingegneria, Stefano Toparini, Autodesk, professor Aldo Norsa, Università IUAV di Venezia, Ingegner Gianluca Vallerini, Incide Engineering, Carlo Leone, Autodesk, Architetto Fabrizio Bonatti, MCA – Mario Cucinella Architects.

Si è parlato di Future of Making Thing, FoMT per gli amici: Cloud, Collaborazione & Connettività, BIM, Big data, Internet delle cose non sono più il futuro, sono già tra noi. E poi soprattutto esperienze innovative e BIM  dei progettisti, sempre più BIM, sempre più avanti.

Ecco cosa ho visto…

Continue reading

Dal rilievo aereo al modello BIM a Roma

Evento_BIM_Novigos_NKEE’ con grande piacere che ti invito all’evento BIM organizzato dagli amici di Novigos Engineering, in collaborazione con NKE:

Progettazione infrastrutturale: dal rilievo aereo al modello BIM

Ci vediamo a Roma il 10 maggio presso l’hotel Diana Roof Garden, a due passi dalla Stazione Termini.

Questa la descrizione dell’evento: Un viaggio attraverso i nuovi strumenti di rilievo e gestione del territorio. Dalla nuvola di punti al modello tridimensionale, dalla cartografia GIS al progetto di strade, ponti, gallerie e corsi d’acqua. Parleremo di come gestire i dati progettuali e importare modelli tridimensionali, di qualsiasi natura, modellati all’interno di software di progettazione BIM, creando diverse ipotesi progettuali e condividendo il progetto in cloud, nel segno dell’interoperabilità.

L’agenda:

  • 14,30 – 15,00: La progettazione nell’era della connessione. Il BIM e il Future of Making Things.
    Arch. Andrea Torre.
  • 15,00 – 17,00: La progettazione infrastrutturale (stradale territoriale) sistemi avanzati e metodologia BIM: AutoCAD Map 3D, AutoCAD Civil 3D, InfraWorks 360.
    Arch. Giovanni Perego
  • 17,00 – 17,30: Lifecycle BIM – gestione dell’opera
    Ing. Stefano Valentini
  • Domande e risposte

Cosa aspetti? Iscriviti subito facendo clic qui.

Ti aspettiamo!
Giovanni Perego

BIMagination a Torino

BIMagination-Boggeri

Ieri tappa a Torino, di BIMagination: la serie di incontri che Autodesk ha organizzato per  condividere in che modo l’innovazione ed il BIM possono contribuire al rilancio della progettazione e della costruzione, sia architettonica che di infrastrutture, in Italia e nel mondo.

Si è parlato quindi di Future of Making Thing, FoMT per gli amici, la narrazione d Autodesk per presentare l’impetuosa innovazione in corso: Cloud, Collaborazione & Connettività, BIM, Big data, Internet delle cose non sono più il futuro, sono già tra noi…

Se vuoi partecipare alla tappa di Bologna, il 28 aprile, iscriviti subito qui.

Ho partecipato a Torino, e voglio condividere con voi cosa ho visto.
Cose che voi umani… 🙂

Continue reading

Il dibattito pubblico sarà obbligatorio per le grandi opere di infrastrutture

Autodesk_BIM_for_Infrastructure

Il nuovo Codice degli appalti, che sta viaggiando velocemente verso l’approvazione definitiva prevista per il 18 aprile, oltre a dare un forte impulso verso l’innovazione e l’adozione della tecnologia BIM, contiene un altro aspetto molto interessante.

Si tratta dell’introduzione  per tutte le grandi opere di infrastrutture, della procedura obbligatoria di dibattito pubblico, che richiede la pubblicazione online del progetto.

E’ evidente che il legislatore si è posto giustamente il problema del consenso, viste le numerose esperienze passate di contestazione dei grandi progetti, rifacendosi all’esperienza francese del Débat public, che permette ai cittadini di informarsi e di esprimere il loro punto di vista sui nuovi progetti .

Ma come è possibile, ti chiederai, pubblicare online un intero progetto infrastrutturale? E soprattutto renderlo comprensibile ai non addetti ai lavori?

Non ti devi preoccupare, perchè la tecnologia è già disponibile, sta a noi adottarla. 🙂

Continue reading