Tag: Graitec

Progettazione BIM di infrastrutture: iscriviti al Webinar Graitec del 19 marzo


Martedì 19 marzo dalle 15.00, terrò una Webinar per conto di Graitec sul BIM per le infrastrutture, dedicato in particolare al ruolo sempre più importante di Autodesk InfraWorks nella fase concettuale e preliminare.

Come sai, seguo con passione la veloce crescita di questo software innovativo,aggiornato pochi giorni fa, che permette di unire dati CAD, GIS e BIM per la fase più delicata ed importante della progettazione BIM, quella del piano di fattibilità.

Clic qui per iscriverti gratuitamente

Altri Webinar molto interessanti, tutti al martedì pomeriggio dalle 15.00, sono disponibili a questo link.

Se ancora non conosci InfraWorks, oppure già ti interessa e vuoi approfondire la sua conoscenza,avrai modo di vedere in che modo puoi costruire velocemente il contesto territoriale 3D, e poi al suo interno progettare strade, ferrovie, ponti e tunnel, confrontando più alternative, ottenendo subito i dati quantitativi, presentando l’idea progettuale con immagini, video e perfino pubblicando su internet il modello.

E poi, una volta superato il piano di fattibilità, nulla va perduto: tutti i modelli possono essere riutilizzati in Civil 3D, Revit e Navisworks per le fasi di produzione della documentazione definitiva ed esecutiva e per il cantiere.

Bene, ti aspettiamo il 19 marzo alle 15.00 qui

A presto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2019/03/progettazione-bim-di-infrastrutture-iscriviti-al-webinar-graitec-del-19-marzo/

Strumenti BIM per la costruzione di impianti MEP: Webinar il 19 febbraio


Martedì 19 febbraio alle 15.00 hai l’occasione di partecipare ad una Webinar organizzata da Graitec sul BIM applicato agli impianti MEP, ovvero gli impianti di riscaldamento, di condizionamento, idraulici ed elettrici.

Clic qui per iscriverti gratuitamente

Altri Webinar interessanti, tutti al martedì pomeriggio dalle 15.00, sono disponibili a questo link.

E’ arrivato il momento di adottare il BIM anche per gli impianti di riscaldamento, di condizionamento, idraulici ed elettrici. Il Webinar presenterà la soluzione completa Autodesk, che fornisce ad ingegneri meccanici, elettrici e idraulici (MEP) tutti gli innovativi strumenti per progettare i complessi impianti di un edificio, integrati tra di loro e con Autodesk Revit .

Bene, ti aspettiamo il 19 febbraio alle 15.00 qui.

Buona visione e buon ascolto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2019/02/strumenti-bim-per-la-costruzione-di-impianti-mep-webinar-il-19-febbraio/

Webinar sugli strumenti AEC di AutoCAD 2019


AutoCAD 2019 si è moltiplicato.

Infatti grazie al suo abbonamento, puoi accedere alle funzionalità ed alle librerie di 7 prodotti CAD verticali, che finora venivano venduti separatamente: Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2019/01/webinar-sugli-strumenti-aec-di-autocad-2019/

Passa al BIM con tutti gli strumenti necessari: iscriviti al Webinar del 22 gennaio


E’ la tua ultima occasione.

Se ti occupi di architettura, strutture o impianti e vuoi farti una panoramica di tutti gli strumenti Autodesk disponibili per il passaggio al BIM, ora grazie ad un’unica licenza, non hai alternative: iscriviti subito al Webinar che terrò il 22 gennaio dalle 15.00.

Clic qui per iscriverti gratuitamente

Altri Webinar interessanti, tutti al martedì pomeriggio dalle 15.00, sono disponibili a questo link.

Il 22 gennaio, in meno di un’ora potrai aggiornarti sulle tecnologie BIM più avanzate, che permettono di ottenere velocemente  i migliori risultati, in tutto il flusso di lavoro: dalla progettazione concettuale al piano di fattibilità, dalla progettazione definitiva ed esecutiva fino al cantiere.
Il tutto comodamente dal  tuo ufficio.

Del resto quest’anno è entrato in vigore l’obbligo del BIM negli appalti pubblici, secondo quanto stabilito dal Decreto Ministeriale n.560 dell’1-12-2017, noto anche come Decreto BIM. Per ora riguarda le opere complesse di importo elevato, ma nel 2025 ad essere valido per tutti.

Visto che l’adozione del BIM richiede tempo e fatica, non è mai troppo presto, anzi, diciamolo, è davvero ora per dotarsi di tutti gli strumenti necessari, sui quali avviare la formazione e con i quali riorganizzare il flusso di lavoro della progettazione.

Bene, ti aspetto il 22 gennaio qui.
Buona visione e buon ascolto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2019/01/passa-al-bim-con-tutti-gli-strumenti-necessari-iscriviti-al-webinar-del-22-gennaio/

Guarda il BIM per le infrastrutture in azione online il 16 ottobre

Eccomi ad invitarti ad una seconda Webcast BIM per le infrastrutture che mi vede direttamente coinvolto come presentatore, organizzata dagli amici di Graitec il 16 ottobre alle 15.00, per presentare i fondamentali della soluzione Autodesk BIM per le infrastrutture.

Intanto, se vuoi un assaggio, puoi guardare qui la registrazione della prima Webcast dedicata ad Autodesk InfraWorks nell’ambito della progettazione BIM per le infrastrutture, con un esempio stradale.

Il BIM per le infrastrutture è di grande attualità ma è ancora poco conosciuto, nonostante sia il primo a dover essere applicato obbligatoriamente negli appalti pubblici, a partire dall’anno prossimo. Del resto ANAS ha già avviato i primi bandi che lo richiedono.

Nella Webcast, che durerà meno di un’ora, vedrai in azione i software principali che compongono la soluzione BIM per le infrastrutture Autodesk, da Recap ad InfraWorks fino a Civil 3D e Revit. E non ti preoccupare se sono tanti: li puoi avere tutti a tua disposizione grazie alla Autodesk AEC Collection.

La partecipazione alla Webcast è gratuita, ma l’iscrizione è obbligatoria:

Iscriviti subito qui alla Webcast del 16 ottobre alle 15.00
sul BIM per le Infrastrutture

Ti aspetto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/10/guarda-il-bim-per-le-infrastrutture-in-azione-il-16-ottobre/

Guarda la Webcast registrata su Autodesk InfraWorks ed il BIM per le infrastrutture

Il 24 luglio ho tenuto per conto degli amici di Graitec una Webcast dedicata a presentarti uno dei due pilastri fondamentali della soluzione BIM per le infrastrutture: Autodesk InfraWorks.

Penso che la sua tecnologia sia destinata a trasformare profondamente, in meglio, il modo in cui si progettano le infrastrutture: soprattutto nella parte preliminare, quella del piano di fattibilità, che è quella in cui vengono prese le decisioni più importanti.

Guardala qui sopra oppure qui su YouTube e potrai rendertene conto:

Autodesk InfraWorks, il ponte tra GIS e BIM, ti permette di prendere decisioni in un contesto tridimensionale realistico, ottenuto da dati GIS e cartografici, da rilievi oppure da uno splendido servizio cloud. Fornisce strumenti BIM semplici ed efficaci per l’analisi territoriale, la progettazione preliminare, il confronto fra alternative, la creazione di video e la pubblicazione sul web per il dibattito pubblico, ed è perfettamente integrato nella soluzione Autodesk, dialogando con Civil 3D e Revit.

Buona visione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/09/guarda-la-webcast-su-infraworks-ed-il-bim-per-le-infrastrutture-registrata/

Webcast sul BIM per le infrastrutture il 24 luglio

Eccomi ad invitarti ad una Webcast BIM per le infrastrutture che mi vede direttamente coinvolto come presentatore, organizzata dagli amici di Graitec il 24 luglio nel pomeriggio, per presentare uno dei due pilastri fondamentali della soluzione BIM per le infrastrutture: Autodesk InfraWorks.

Come sai, mi sono appassionato ad InfraWorks dalla sua nascita(a dire la verità anche prima, quando aveva un altro nome) ed ho seguito da vicino la sua straordinaria crescita, perchè penso che la sua tecnologia sia destinata a trasformare profondamente, in meglio, il modo in cui si progettano le infrastrutture: soprattutto nella parte preliminare, quella del piano di fattibilità, che è quella in cui vengono prese le decisioni più importanti.

Autodesk InfraWorks infatti ti permette di prendere decisioni in un contesto tridimensionale realistico, ottenuto da dati GIS e cartografici, da rilievi oppure da uno splendido servizio cloud. Fornisce strumenti BIM semplici ed efficaci per l’analisi territoriale, la progettazione preliminare, il confronto fra alternative, la creazione di video e la pubblicazione sul web per il dibattito pubblico, ed è perfettamente integrato nella soluzione Autodesk, dialogando con Civil 3D e Revit.

Durante la Webcast, che durerà al massimo un’ora, ti presenterò una panoramica sul BIM per le infrastrutture e qual’è il ruolo di InfraWorks all’interno della soluzione complessiva, per poi mostrarti nei dettagli la facilità con cui puoi creare modelli 3D, usando ad esempio dati geografici italiani, oppure il fantastico servizio Cloud che ti permette di ottenere in pochi minuti modelli di tutto il mondo senza muoverti dall’ufficio, per poi passare alla progettazione di una strada: tracciato, profilo, ponti e gallerie, non ci faremo mancare nulla. Infine vedrai come creare facilmente video di presentazione e pubblicare sul Web il modello perchè chiunque lo possa analizzare, e come passare tutte le informazioni preliminari a Civil 3D ed a Revit per la progettazione definitiva ed esecutiva.

Cosa vuoi di più? 🙂
Prima di rilassarti per le vacanze, dedica ancora un’oretta alla tua formazione continua. la partecipazione è gratuita:

Iscriviti subito qui alla Webcast del 24 luglio alle 15.00
sul BIM per le Infrastrutture ed Autodesk InfraWorks

Ti aspetto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/06/webcast-sul-bim-per-le-infrastrutture-il-24-luglio/

Dal rilievo al modello BIM: evento a Bari

Dopo le tappe di Napoli e Roma, ti annuncio volentieri il terzo workshop “Dal rilievo al modello BIM“, che si terrà a Bari venerdì 18 maggio.

Organizzato dagli amici di Graitec,  in collaborazione con ICMQ ed Enzo Laterza – Tecnologie di Rilievo, azienda  partner GeoMax, il Workshop tratterà un tema è di grande attualità: le nuove tecnologie di rilievo, fondamentali perchè permettono di ricostruire in modo veloce e preciso i modelli tridimensionali dell’esistente, indispensabili per la progettazione BIM.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione:

Iscriviti qui al Workshop di Bari: “Dal rilievo al modello BIM”

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/05/dal-rilievo-al-modello-bim-evento-a-bari/

Dal rilievo al modello BIM: evento a Roma

Ricevo e pubblico volentieri l’annuncio di un evento molto interessante, che si terrà il 12 aprile a Roma.

Organizzato dagli amici di Graitec, in collaborazione con GeoMax, FIDIA e Caprioli Solutions, si propone di approfondire un tema è di grande attualità: le nuove tecnologie di rilievo sono fondamentali, perchè permettono di ricostruire in modo veloce e preciso il modello 3D dell’esistente, ormai indispensabile per la progettazione BIM.

l Workshop ha l’obiettivo di mostrare gli strumenti e le procedure più avanzate per la progettazione architettonica, dal rilievo con nuvole di punti alla visualizzazione virtuale del progetto, approfondendo gli aspetti tecnici che le nuove tecnologie di rappresentazione digitale vengono oggi offerte. La partecipazione è gratuita previa iscrizione:

Iscriviti qui al Workshop di Roma: “Dal rilievo al modello BIM”

Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/04/dal-rilievo-al-modello-bim-evento-a-roma/

Architettura nel contesto territoriale 3D, l’integrazione BIM: iscriviti al Webinar

In qualità di architetto, che si è occupato a lungo di GIS e cartografia, e poi altrettanto a lungo di BIM per le infrastrutture, penso di poterti dare un panorama molto interessante sul tema in oggetto.

Per questo ti invito ad iscriverti al Webinar del 17 aprile alle 15.00 organizzato dagli amici di Graitec.

Architettura nel contesto territoriale 3D: l’integrazione BIM

Dagli strumenti GIS, infatti, sono nate piattaforme tridimensionali davvero straordinarie in grado di ricostruire il contesto territoriale in modo molto realistico e veloce, sia dai tuoi dati GIS o topografici, sia dai nuovi strumenti di rilievo come laser scanner e droni, sia grazie ad un fantastico servizio Cloud. In questo contesto, già dalla fase preliminare puoi ambientare facilmente  il tuo progetto architettonico e presentarlo a tutti creando immagini, video o pubblicandolo sul Web. Non è poco.

Per la fase definitiva ed esecutiva, dove spesso hai bisogno di progettare scavi e fondazioni, parcheggi, strade, fognature ed acquedotti, puoi utilizzare gli strumenti BIM orizzontali che ancora non conosci, e che collaborano con quelli architettonici, o BIM verticali. Perchè, come sai, BIM è collaborazione. Anche in questo caso le potenzialità sono enormi, le tecnologie in crescita continua.

Bene, allora cosa aspetti?

Iscriviti subito al Webinar del 17 aprile alle 15.00

Sarà un’ora spesa bene…

Puoi trovare altri Webinar BIM interessanti ogni settimana, in questa pagina dedicata sul sito Graitec.
Ti aspetto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/03/architettura-nel-contesto-territoriale-3d-lintegrazione-bim-iscriviti-al-webinar/

Load more