Archivio Tag: Novità 2018

Set 20 2017

Autodesk semplifica la soluzione per catturare la realtà e ricostruire il contesto 3D

Ti ricordi Autodesk Remake, il fantastico software per ricostruire la realtà a partire dalle foto digitali?

Te lo avevo descritto qui, ed in seguito ho avuto modo di sperimentarlo ed insegnarlo ai giovani Jedi in un laboratorio per la tutela del patrimonio storico ed artistico.

Bene, qualche giorno fa Autodesk ha annunciato che Autodesk Remake viene sostituito da Autodesk Recap Photo, un componente di Autodesk Recap Pro. Che quindi diviene ancora più utile ed efficace per catturare il contesto 3D per la progettazione BIM. Vediamo cosa significa nei dettagli… Leggi il resto »

Set 08 2017

Autodesk AEC Collection cresce: dal 7 settembre aggiunti 6 software in più

Un’ottima novità per chi ha scelto di dotarsi della nuova soluzione Autodesk per il BIM, sia in edilizia che nelle infrastrutture. E per chi in futuro ne avrà bisogno…

Dal 7 settembre 2017 Autodesk AEC Collection è cresciuta, grazie all’aggiunta di 6 software in più. 

Sia per chi ha già un contratto di abbonamento attivo (Autodesk Subscription), sia per chi lo acquisterà in futuro, magari approfittando della possibilità di effettuare lo Switch da un singolo software o da una Design Suite, ci sono a disposizione 6 importanti software in più, disponibili per il download e l’attivazione immediati.

Ecco subito tutti i dettagli… 

Leggi il resto »

Set 07 2017

Country Kit italiano di AutoCAD Civil 3D 2018: video sulla libreria di Sezioni Tipo

Ed eccoci al secondo video che illustra il Country Kit italiano per AutoCAD Civil 3D 2018, pubblicato come il precedente da Salvatore Macrì di Autodesk.

In pochi minuti puoi scoprire la libreria delle Sezioni Tipo, e soprattutto il modo migliore di usare i componenti aggiunti ad AutoCAD Civil 3D grazie al Country Kit italiano. Leggi il resto »

Ago 29 2017

Country Kit italiano per AutoCAD Civil 3D 2018

Appena ci siamo distratti un attimo per le vacanze estive, Autodesk ha rilasciato il Country Kit italiano per Civil 3D 2018! Terminati tutti i test, è pronto per il download: ci ha dato la bella notizia l’ottimo Salvatore qui.

Che ha poi pubblicato 3 bei video per mostrare come funziona:

Il Country Kit italiano aggiunge ad AutoCAD Civil 3D numerosi strumenti per adattarlo ai nostri usi e costumi, grazie a stili di rappresentazione, sezioni tipo stradali, strumenti di verifica della normativa stradale italiana, (Decreto Ministeriale del 5.11.2001). In particolare questa versione 2018 introduce lo strumento di verifica altimetrica.

Attenzione: da quest’anno il Country Kit non è più disponibile in Autodesk Knowledge Network, dove trovi tutti i Country Kit precedenti,fino alla versione 2017, ma solo in Autodesk Account, il portale riservato ai titolari di un contratto Autodesk Subscription per AutoCAD Civil 3D, oppure per Infrastructure Design Suite (Premium ed Ultimate) e la recente AEC Industry Collection.

Per tutti i dettagli e le istruzioni di installazione continua a leggere questo articolo… Leggi il resto »

Ago 28 2017

Disponibili AutoCAD ed AutoCAD LT 2018.1

E’ disponibile dalla fine di luglio l’aggiornamento 2018.1 per AutoCAD ed AutoCAD LT.

Questo aggiornamento è utile anche a tutti gli utilizzatori dei prodotti verticali basati su AutoCAD, come i nostri preferiti, AutoCAD Civil 3D ed AutoCAD Map 3D, ma anche AutoCAD Architecture, AutoCAD Electrical, AutoCAD Mechanical, AutoCAD MEP ed Advance Steel.

La tua fedele Autodesk App ti ha già segnalato l’aggiornamento, se hai un abbonamento (Autodesk Subscription) attivo.Grazie a lei puoi procedere direttamente all’installazione con un clic.

Altrimenti puoi scaricare l’Update da Autodesk Account: vai in Gestione, apri AutoCAD poi scegli Aggiornamenti e moduli aggiuntivi. Puoi installare l’aggiornamento al volo, oppure scaricarlo in locale per installarlo quando ti è più comodo.

Vediamo subito le belle novità introdotte dall’aggiornamento… Leggi il resto »

Lug 26 2017

Disponibile l’aggiornamento 2018.1 di Autodesk Revit: BIM per tutte le discipline

Da qualche giorno è disponibile Autodesk Revit 2018.1, un aggiornamento che introduce molte importanti novità.

Come avrai notato, il rilascio di una sola versione all’anno non basta più per l’impetuosa crescita dei principali software Autodesk: in questo caso l’aggiornamento viene rilasciato a soli 4 mesi dalla 2018.0.

la tua Autodesk App ti ha già avvisato, se hai un abbonamento attivo (Autodesk Subscription) e ti permette di scaricarlo ed installarlo al volo.

Altrimenti puoi scaricare l’Update da Autodesk Account: vai in Gestione, apri Autodesk Revit e scegli Aggiornamenti e moduli aggiuntivi. Puoi installarlo al volo, oppure scaricarlo per poi installarlo quando ti è più comodo.

Vediamo ora le principali novità dell’Update 2018.1 per Autodesk Revit… Leggi il resto »

Lug 05 2017

Aggiorna AutoCAD, Map 3D e Civil 3D per continuare ad incorporare le ortofoto di Bing

Microsoft ha aggiornato le sue mappe di Bing alla versione 8, ed il 30 giugno è terminato il supporto per la versione 7. Questo ha delle conseguenze sui nostri software preferiti…

In particolare sul fantastico servizio Cloud che permette di incorporare le ortofoto di Bing nei tuoi disegni di AutoCAD, AutoCAD LT, e soprattutto di AutoCAD Map 3D ed AutoCAD Civil 3D.

Per intenderci, il servizio disponibile nella scheda Posizione Geografica della Barra Multifunzione, accessibile anche con i comandi GEOCARTA in italiano e GEOMAP in inglese.

Vediamo subito come risolvere il problema in pochi minuti… Leggi il resto »

Giu 05 2017

Webcast BIM di giugno di Autodesk

Sono lieto di annunciarti due nuove Webcast Autodesk sulla progettazione BIM, e sulla nuova soluzione AEC Collection che ti permette di avere a disposizione tutto, ma proprio tutto il software necessario.

  • Giovedì 15 Giugno, dalle 11.00 alle 12.00: AEC Collection per Building: un’ampia gamma di piattaforme e tecnologia dedicata alla progettazione BIM degli Edifici.
    Puoi già iscriverti qui.
  • Mercoledì 28 Giugno, dalle 11.00 alle 12.00: AEC Collection per le Infrastrutture: un’ampia gamma di piattaforme e tecnologia dedicata alla progettazione BIM delle infrastrutture.
    Puoi già iscriverti qui.

Potrai seguire, comodamente dal tuo ufficio oppure da casa la presentazione tenuta dai tecnici Autodesk: trovi il loro Blog “Dal BIM in poi” qui.

Io mi sono già iscritto… 🙂
Se hai perso una o più Webcast nei mesi scorsi, puoi tranquillamente rivederla in forma registrata qui.

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

Mag 24 2017

Aggiornamento critico di AutoCAD 2018

Se usi la versione 2018 di AutoCAD, AutoCAD LT, oppure di uno dei tanti prodotti verticali basati su AutoCAD, come il nostro preferito, AutoCAD Civil 3D 2018, oppure AutoCAD Map 3D 2018, ti invito caldamente ad installare l’Update 2018.0.2.

La notizia è stata pubblicata due giorni fa da Heidi Hewett sul Blog dedicato ad AutoCAD qui.
Autodesk si scusa per il disguido, ed ha subito messo a disposizione la soluzione: ti invito a darle la massima diffusione.

Il problema è legato ad un precedente aggiornamento, il 2018.0.1. Se l’hai installato e non aggiorni il tuo AutoCAD con l’aggiornamento successivo, il 2018.0.2, dopo l’1 giugno 2017 non riuscirai più ad avviare AutoCAD… Leggi il resto »

Apr 26 2017

Novità per gli strumenti BIM per le Infrastrutture: Autodesk InfraWorks 2018

infraworks-badge-256px

Da qualche giorno diversi strumenti BIM per le infrastrutture sono migliorati, grazie al rilascio delle versioni Autodesk 2018. Oggi ti scrivo di Autodesk InfraWorks: Sì, InfraWorks e basta, ed InfraWorks LT naturalmente, non più InfraWorks 360 ed InfraWorks 360 LT, ora è più semplice: cambia il nome ma le funzionalità non diminuiscono, anzi, continuano a crescere…

Autodesk InfraWorks è la soluzione che permette di costruire facilmente il modello BIM concettuale all’interno del contesto territoriale realistico e tridimensionale. Rappresenta il primo componente del Dynamic Duo per la progettazione BIM di infrastrutture, il secondo naturalmente è AutoCAD Civil 3D, di cui ti scriverò tra poco le novità della versione 2018.

Grazie ad InfraWorks puoi costruire il modello 3D del contesto territoriale usando dati CAD, GIS e BIM, nei formati più diffusi, compresi i dati geografici Open. Ma se i dati non sono disponibili, puoi scaricarli da Internet, grazie ad un potente servizio Cloud, chiamato Model Builder, che rende disponibile il modello 3D territoriale, comprese le ortofoto, pronto ad essere utilizzato.

Su questa base puoi progettare facilmente strade, ponti, impianti di drenaggio, inserire progetti architettonici e molto altro ancora, valutare le alternative di progetto, individuare gli ostacoli, presentare l’idea progettuale ai non addetti ai lavori, grazie ad immagini, video e visualizzazioni 3D sul Web.

Tutte le informazioni possono essere trasferite ad AutoCAD Civil 3D, o ad altri software Autodesk, come ad esempio i ponti in Autodesk Revit, per la preparazione degli elaborati necessari al progetto definitivo ed esecutivo.

Autodesk InfraWorks 2018 ed Autodesk InfraWorks LT sono già disponibili, in tutte le lingue, compreso l’italiano: vediamo subito quali sono le novità… Leggi il resto »

Post precedenti «