Tag: Salvatore Macrì

Rotatorie, parcheggi e analisi delle traiettorie con Autodesk Vehicle Tracking

Oggi ti scrivo di un software che purtroppo non è molto conosciuto, ma che porta un grande valore aggiunto alla progettazione BIM di infrastrutture: Autodesk Vehicle Tracking.

Si tratta di un modulo aggiuntivo di Autodesk Civil 3D, la colonna portante del BIM per le infrastrutture, e si occupa di rotatorie, parcheggi ed analisi di ingombro dei veicoli, dai TIR agli autobus, dai tram, fino agli aeroplani.

Sì, perchè se progetto una strada, oppure un parcheggio, o perfino un aeroporto, devo verificare che i mezzi ingombranti trovino gli spazi necessari, soprattutto in fase di svolta.

Anche le rotatorie, che sempre di più vengono utilizzate per risolvere le intersezioni, rappresentano una sfida progettuale molto importante, vincolata alle norme vigenti: naturalmente sono disponibili anche quelle italiane.

Per non parlare degli aeroporti, dove i percorsi per gli aeroplani vanno studiati molto attentamente, e si intersecano con quelli dei mezzi di servizio.

Bene, Vehicle Tracking risponde a tutte queste esigenze perchè:

  • Prevede i movimenti e l’ingombro dei veicoli
  • Ottimizza la geometria delle strade e dei parcheggi
  • Esegue l’analisi in tempo reale
  • E’ integrato con la soluzione BIM Autodesk

Inoltre rende disponibile una ricca ed aggiornata libreria di più di 2.000 veicoli, dai camion agli autobus, dai tram fino agli aeroplani, comprensiva delle loro misure e delle loro regole di comportamento, per permetterti di sperimentarne il comportamento. Altrimenti, è sempre possibile creare nuovi veicoli personalizzati

Per permetterti di approfondire le funzionalità di Vehicle Tracking rilancio volentieri i tre ottimi articoli pubblicati recentemente da Salvatore Macrì di Autodesk sul blog Dal BIM in poi.

Bene, altre risorse per approfondire Vehicle Tracking sono:

Se vuoi utilizzare Autodesk Vehicle Tracking tieni presente che non è un prodotto acquistabile separatamente, perchè si deve installare su Autodesk Civil 3D. Lo trovi, quindi, solo all’interno della Autodesk AEC Collection.

Alla prossima!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2020/05/rotatorie-parcheggi-e-analisi-delle-traiettorie-con-autodesk-vehicle-tracking/

Guarda il webinar registrato sul processo BIM applicato al servizio idrico integrato

E questa volta il titolo l’ho fatto in rima! 🙂

Forse avevi notato il mio annuncio del Webinar Autodesk, con la partecipazione di HERAtech srl, sul BIM per il servizio idrico integrato, che si è tenuto il 28 aprile scorso.

Bene, ti annuncio con piacere che ora questo Webinar è disponibile in forma registrata sul sito Autodesk, quindi se te lo sei perso lo puoi riguardare con calma, nel momento che ritieni più opportuno…

Fai clic qui per guardare il Webinar sul servizio idrico integrato

E se ti interessano gli altri Webinar registrati da Autodesk, fai clic qui.

Buona visione e buon ascolto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2020/05/guarda-il-webinar-registrato-sul-processo-bim-applicato-al-servizio-idrico-integrato/

Webinar Autodesk sul processo BIM applicato al servizio idrico integrato il 28 aprile

Sono lieto di annunciarti il Webinar sul BIM per il servizio idraulico, che Autodesk ha organizzato per martedì 28 aprile alle 11.00.

Il servizio idrico integrato rappresenta un elemento essenziale per qualsiasi realtà urbanizzata.

L’introduzione della progettazione parametrica e del processo BIM consentono oggi di migliorare le modalità di progettazione, controllo e gestione delle opere impiantistiche e civili facenti parte del sistema. Durante la webcast Heratech s.r.l. condividerà la propria esperienza.

Sarà inoltre l’occasione per visionare il flusso di lavoro che coinvolge Autodesk Infraworks, Civil 3D e Storm and Sanitary Analysis per modellare e validare la rete di scarico. Infine, mostreremo l’integrazione tra BIM e GIS.

Protagonisti del Webinar saranno l’ingegner Salvatore Macrì di Autodesk e l’ingegner Erika Carloni di Heratech.

Clic qui per iscriverti gratuitamente al Webinar

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

#iostoacasa
#andratuttobene

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2020/04/webinar-autodesk-sul-processo-bim-applicato-al-servizio-idrico-integrato-il-28-aprile/

Guarda il Webinar sulla progettazione stradale e la verifica normativa italiana

Sono lieto di annunciarti che è disponibile la registrazione del Webinar Autodesk del 12 dicembre 2019, dedicato alla progettazione stradale con Civil 3D ed alla verifica rispetto alla normativa italiana.

Tenuta dall’ottimo ing. Salvatore Macrì, Technical Sales Specialist AEC di Autodesk, e grazie al contributo di due progettisti stradali di PRO ITER, il Webinar presenta l’utilizzo del Country Kit italiano di Autodesk Civil 3D all’interno del processo di progettazione stradale per il controllo normativo secondo il Decreto Ministeriale N. 6792 del 05/11/2001, ed in particolare:

  • Verifica planimetrica
  • Verifica altimetrica
  • Diagramma di velocità
  • Diagramma di visibilità
  • Allargamento in curva
  • Perdita del tracciato

Ecco tutte le informazioni utili per seguire il Webinar registrato:

Occorre registrarsi per accedere.
Attenzione: il webinar inizia a 16 minuti e 10 secondi.
Clic qui per seguire il il webinar registrato

Inoltre puoi visitare qui la pagina Autodesk che contiene tutti i Webinar registrati disponibili per il mercato AEC (Architecture, Engineering and Construction).

Se ti interessa approfondire, puoi leggere:

Buona visione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2020/01/guarda-il-webinar-sulla-progettazione-stradale-e-la-verifica-normativa-italiana/

Guarda il Webinar sull’integrazione tra BIM e GIS

Hai sentito parlare di integrazione BIM e GIS, ma vuoi saperne di più?

Sicuramente puoi approfittare di questo Blog, con cui sto seguendo con passione il progetto di integrazione, avviato da Autodesk ed ESRI. Ad esempio, puoi leggere qui gli articoli che ho dedicato all’integrazione tra BIM e GIS

Per questo sono lieto di annunciarti la disponibilità della registrazione dell’importante Webinar congiunto, che Autodesk ed ESRI hanno tenuto il 10 dicembre dell’anno scorso, dedicato, appunto allo stato dell’arte del progetto di integrazione tra BIM e GIS.

Potrai seguire la presentazione degli strumenti di integrazione, a cura di Salvatore Macrì di Autodesk e Claudio Carboni di ESRI, seguita dall’importante esperienza di FSTecnology, la nuova società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, nata dall’esperienza di Italferr e dedicata alla tecnologia e all’innovazione, che ha già avviato diversi progetti di integrazione tra BIM e GIS, presentati da Marcella Faraone.

Ecco tutte le informazioni utili per seguire il Webinar registrato:

Occorre registrarsi per accedere.
Attenzione: il webinar inizia a 18 minuti e 20 secondi.
Clic qui per seguire il il webinar registrato

Inoltre puoi visitare qui la pagina Autodesk che contiene tutti i Webinar registrati disponibili per il mercato AEC (Architecture, Engineering and Construction).

Buona visione del Webinar!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2020/01/disponibile-la-registrazione-del-webinar-sullintegrazione-tra-bim-e-gis/

Webcast Autodesk il 12 dicembre: Civil 3D per la progettazione stradale e la verifica normativa

Ti invito caldamente a partecipare alla Webcast Autodesk del 12 dicembre sulla progettazione stradale in base alla normativa italiana con Autodesk Civil 3D.

Verrà tenuta dall’ottimo ing. Salvatore Macrì, Technical Sales Specialist AEC di Autodesk, che grazie al contributo di PRO ITER presenterà l’utilizzo del Country Kit italiano di Civil 3D all’interno del processo di progettazione stradale per il controllo normativo secondo il Decreto Ministeriale N. 6792 del 05/11/2001.

Ecco la descrizione completa della Webcast:

La progettazione parametrica è uno degli elementi fondamentali all’interno del processo BIM.
Le crescenti richieste del mercato e la complessità delle opere infrastrutturali richiedono strumenti sempre più performanti e interconnessi.
Durante la webcast avrai l’opportunità di visionare gli strumenti di Autodesk Civil 3D con particolare attenzione al Country Kit Italiano dedicato al controllo normativo degli assi stradali secondo il Decreto Ministeriale N. 6792 del 05/11/2001.
Verifica planimetrica, verifica altimetrica, diagrammi di velocità e visibilità, allargamento in curva e perdita del tracciato sono disponibili nel Country Kit Italiano di Civil 3D.
Non perdere l’occasione di vedere come Pro Iter impiega il Country Kit Italiano all’interno del proprio processo di progettazione.
Sarà anche l’occasione per introdurre l’ultimo strumento BIM 360 Design per Civil 3D, dedicato alla condivisione e collaborazione digitale e dedicato alle infrastrutture.

Iscriviti gratuitamente alla Webcast con un clic qui

Ne approfitto per ricordarti il Webinar sull’integrazione tra BIM e GIS, preparato congiuntamente da Autodesk ed ESRI, che si terrà il 10 dicembre: puoi iscriverti con un clic qui.

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/webcast-autodesk-il-12-dicembre-civil-3d-per-la-progettazione-stradale-e-la-verifica-normativa/

Il futuro della progettazione BIM: vieni all’evento Autodesk a Milano il 5 dicembre

Dopo la tappa di Roma, ecco arrivare a Milano il Tour di Autodesk sul futuro della progettazione BIM, intitolato Autodesk Future of Making, giovedì 5 dicembre nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 presso Officine del Volo, in via Mecenate 76/5.

Autodesk ha il piacere di invitarla all’evento dedicato ai professionisti di settore, per confrontarsi sul futuro dell’architettura, dell’ingegneria e delle costruzioni.
Una mezza giornata di scambio e condivisione per
esplorare tecnologie innovative, conoscere i trend, scoprire i successi di altri professionisti e incontrare i leader che stanno trasformando questo mercato.
Saranno sviluppate tematiche quali l’intelligenza artificiale, il design generativo, la stampa 3D, l’Internet of things, la prefabbricazione e l’industrializzazione delle costruzioni.
Potrà inoltre scoprire
come ridurre i ritardi e gli errori, ottimizzare i costi e migliorare la comunicazione tra tutte le parti interessate nel processo di progettazione, costruzione e gestione.

Il programma è in via di definizione, ma sono già previsti interventi di Carlo Leone, Territory Sales manager Autodesk Italy Iberia & Med AEC, dell’arch. Lorenzo Bellicini, presidente del CRESME, che mi capita spesso di citare per le sue accurate analisi del mercato dell’edilizia, dell’amico ing. Salvatore Macrì, Technical Sales Specialist AEC Autodesk, specializzato nelle infrastrutture, oltre a testimonianze BIM di SWS Digital e Tecnimont, del grande formatore Luigi Santapaga di Forma Mentis, dell’Italiano su Marte, ing. Max Moruzzi di Autodesk.

Personalmente, non perderò l’occasione per essere presente!
Se parteciperai, ci vediamo lì…

Clic qui per il programma e per l’iscrizione gratuita.
Affrettati: i posti sono limitati

Ci vediamo a Milano il 5 dicembre.
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/il-futuro-della-progettazione-bim-vieni-allevento-autodesk-a-milano-il-5-dicembre/

Iscriviti alla Webcast Autodesk “Connected BIM for Infrastructure” il 27 settembre

Il 27 settembre hai l’occasione di partecipare ad una nuova Webcast dal vivo, organizzata da Autodesk per darti un panorama aggiornato sul BIM per le infrastrutture connesso.

Come sai, stiamo vivendo un periodo di grande trasformazione, ed è fondamentale tenersi aggiornati.

L’adozione del BIM per le infrastrutture sta crescendo molto rapidamente, anche perchè l’obbligo in Italia scatterà a partire dall’anno prossimo, mentre cominciano ad essere pubblicati i primi bandi di gara ANAS che già lo richiedono.

Ma cosa significa BIM connesso? Come ha già dimostrato Ilaria qui per l’edilizia, un processo integrato che sfrutta il cloud per la condivisione dei dati tra le applicazioni, all’interno di un Common Data Environment, o come lo chiama la norma UNI, un ACDat, Ambiente di condivisione dei dati.

Per questo ti invito caldamente a partecipare alla Webcast dal vivo del 27 settembre alle 11.00, intitolata

Connected BIM for Infrastructure

Tenuta dall’ottimo Salvatore Macrì ingegnere e Senior Technical sales Specialist AEC di Autodesk, che ti mostrerà in che modo la piattaforma Autodesk BIM 360 permette a tutti gli attori coinvolti nel processo BIM di condividere efficacemente i progetti di infrastrutture dalla progettazione alla costruzione in totale sicurezza e trasparenza.
Una anticipazione degli argomenti trattati la potete leggere qui sul Blog Autodesk.

E se ti interessa il tema del BIM per le infrastrutture, ti ricordo l’eBook Autodesk disponibile gratuitamente qui:

eBook Autodesk: vantaggi del BIM per l’ingegneria civile

Buona partecipazione e buona lettura!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/09/iscriviti-alla-webcast-autodesk-connected-bim-for-infrastructure-il-27-settembre/

Flussi di lavoro BIM: leggi gli articoli in italiano


Come ti avevo promesso qui, stiamo lavorando alacremente alla traduzione dei nuovi articoli della Autodesk Knowledge Network, scritti dai tecnici Autodesk europei in modo nuovo.

Non più soluzioni a problemi, ma veri e propri flussi di lavoro BIM, illustrati grazie a video che mostrano tutti i passaggi, per affrontare le problematiche più comuni: dal calcolo delle quantità in un progetto stradale, all’analisi ed il ripristino di un versante franoso, dall’analisi solare preliminare di edifici, alla costruzione del modello BIM federato in ambiente cloud.

Riconoscibili grazie al logo Autodesk AEC BAR, eccoti la lista degli articoli tradotti finora: Continue reading

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/06/flussi-di-lavoro-bim-leggi-gli-articoli-in-italiano/

Pillole di BIM: il modulo per la modellazione fluviale di AutoCAD Civil 3D


Rilancio volentieri dal Blog Dal BIM in poi l’articolo dell’ottimo Salvatore Macrì, che ha pensato bene di presentare ed illustrare con un video un modulo molto interessante di AutoCAD Civil 3D: River and Flood Analysis, per gli amici RFA.

Come sai, in Italia abbiamo problemi dal punto di vista dell’assetto idrogeologico, visti i danni e le vittime che i sempre più frequenti eventi di piogge eccezionali causano.

Inoltre tutti i progetti di infrastrutture hanno sempre a che fare con la gestione delle acque, in un modo o nell’altro.

Grazie al modulo RFA, puoi integrare il solutore idraulico più noto e diffuso, HEC-RAS (che sta per Hydrologic Engineering Center’s River Analysis System) nell’ambiente di AutoCAD Civil 3D, risparmiando davvero molto tempo nell’inserimento dei dati per le sezioni, ed integrando i risultati nel tuo ambiente di lavoro preferito.

Per approfondire puoi leggere anche il mio articolo qui.

Come scrivevo, Salvatore  ha pubblicato un articolo ed un video che mostra in sintesi la procedura per utilizzare il modulo RFA:

Ti ricordo che il modulo RFA, come gli altri due moduli per l’analisi geotecnica e per i ponti, è scaricabile da Autodesk Account per i titolari di un abbonamento attivo ad AutoCAD Civil 3D, AEC Collection ed Infrastructure Design Suite Premium o Ultimate.

Buone analisi!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2018/06/pillole-di-bim-il-modulo-per-la-modellazione-fluviale-di-autocad-civil-3d/