AutoCAD e Windows 10, per ora

windows-10-logo-400

Domani, il 29 luglio, verrà rilasciato Windows 10.

Il nuovo sistema operativo Microsoft introdurrà numerosi miglioramenti all’interfaccia, ad esempio torna il bottone Start, ed alle funzionalità. Verrà proposto sui nuovi PC, e per un anno sarà disponibile come aggiornamento gratuito per chi utilizza le versioni 7 ed 8/8.1.

Qui puoi leggere le risposte Microsoft alle domande frequenti.

Bene, le mie domande frequenti sono:

  • Se acquisto un nuovo PC con Windows 10 potrò utilizzarvi il mio software Autodesk?
  • Se aggiorno a Windows 10 il mio PC, dove già utilizzo AutoCAD&c. cosa succede?

Vediamo quali risposte possiamo dare, per ora.

PS: il 10 settembre ti ho aggiornato qui con la soluzione ufficiale Autodesk.
       dal 12 ottobre ho pubblicato aggiornamenti importanti qui

Molti utilizzatori, fortunatamente, hanno già provato ad installare AutoCAD sulla versione preliminare di Windows 10, la Technical Preview. I risultati sono stati confortanti, come ad esempio ti spiega Matteo qui.

L’unico problema può nascere dalla necessità di scaricare .NET Framework durante l’installazione: lo puoi vedere nel video di Scott qui. Quindi è importante connettersi ad internet prima di avviare l’installazione. Nel caso sorgessero problemi con .NET Framework, puoi seguire la soluzione Autodesk spiegata qui.

Per quanto riguarda l’aggiornamento, ho provato ad avviare l’App Ottieni Windows 10 con un clic sulla piccola icona di Windows nel lato inferiore destro della barra delle applicazioni.

 

OttieniWindows10-300

Questa esegue una analisi del PC, per verificare che l’hardware supporti Windows 10 e che le applicazioni installate siano compatibili.

Ho visto con timore apparire il messaggio Some apps aren’t compatible, ma aprendo i dettagli vi compaiono solo l’antivirus ed un software per la sicurezza. Quindi le numerose applicazioni Autodesk che ho installato (Da AutoCAD Map 3D ad AutoCAD Civil 3D, da Revit a NavisWorks, fino naturalmente al mitico InfraWorks 360) non vengono segnalate.

Windows10-PC-Compatibility-400

Naturalmente questo non ci da la certezza che tutto sia assolutamente compatibile, ma è un buon segno. 🙂

Bene, detto tutto questo, e nonostante i numerosi segnali positivi, non posso evitare di consigliare una certa prudenza.

Per chi utilizza felicemente AutoCAD e gli altri software Autodesk sul suo PC con Windows 7 oppure 8/8.1, suggerisco di attendere ancora un poco, prima di aggiornarlo a Windows 10. Come del resto viene suggerito qui nella Community Microsoft. Dopotutto, c’è un anno di tempo. Naturalmente, appena vi saranno novità te lo farò sapere.

Nel caso di acquisto di un nuovo PC, è opportuno prevedere un periodo di affiancamento con quello attualmente in uso, per installare e verificare tutto il software prima effettuare la sostituzione.

Non resta che tenere gli occhi aperti… Stay tuned: ci aggiorniamo appena ci saranno novità!

A presto
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2015/07/autocad-e-windows-10-per-ora/