Tag: Eventi

Il nuovo decreto BIM, un passo decisivo verso la digitalizzazione delle costruzioni

Prosegue la pubblicazione di articoli gentilmente proposti dai rivenditori a valore aggiunto di Autodesk.
Oggi Orienta+Trium ci presenta i contenuti di una recente Webcast, che puoi richiedere di visualizzare compilando il modulo che trovi in fondo a questa pagina o scrivendo per email all’indirizzo info -at- orientatrium.it

Con l’entrata in vigore del Decreto Ministeriale 312 del 02 agosto 2021, che modifica e aggiorna il precedente Decreto Ministeriale 560/2017 conosciuto negli anni come “Decreto BIM” o “Decreto Baratono”, vengono specificate nuove modalità e ridefiniti i tempi di progressiva introduzione dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione negli appalti di opere pubbliche nell’edilizia e per le infrastrutture.

Il nuovo testo imprime un’accelerazione al processo di digitalizzazione del settore delle costruzioni, riconoscendolo un fattore fondamentale per far fronte all’epocale cambiamento che sta investendo il comparto e l’intera società.

Le grandi novità del decreto di Agosto relative all’introduzione dei punteggi premiali per l’uso nella progettazione dei metodi e degli strumenti elettronici (ovvero del BIM) sono state uno dei punti affrontati all’interno della webcast “Dalla gara all’appalto BIM tra obblighi ed esempi pratici” dello scorso 14 Ottobre.

A titolo esemplificativo, all’Art. 7-bis (Punteggi premiali) sono state citate:

  1. proposte metodologiche per integrare gli aspetti di gestione del progetto con la gestione della modellazione informativa;
  2. proposte metodologiche per l’implementazione dell’offerta di gestione informativa e del piano di gestione informativa in relazione alle esigenze di cantierizzazione, anche con strumenti innovativi di realtà aumentata e di interconnessione tra le entità presenti in cantiere;
  3. proposte metodologiche volte a consentire un’analisi efficace dello studio, tra l’altro, di varianti migliorative e di mitigazione del rischio;
  4. proposte che consentano alla stazione appaltante di disporre di dati e informazioni utili per l’esercizio delle proprie funzioni ovvero per il mantenimento delle caratteristiche di interoperabilità dei modelli informativi;
  5. previsione di modalità digitali per la tracciabilità dei materiali e delle forniture e per la tracciabilità dei processi di produzione e montaggio, anche ai fine del controllo dei costi del ciclo di vita dell’opera;
  6. proposte volte ad utilizzare i metodi e gli strumenti elettronici per raggiungere obiettivi di sostenibilità ambientali anche attraverso i principi del green public procurement;
  7. previsione di strumenti digitali per aumentare il presidio di controllo sulla salute e
    sicurezza dei lavori e del personale coinvolto nell’esecuzione;
  8. previsione di modelli digitali che consentano di verificare l’andamento della
    progettazione e dei lavori e/o che consentano di mantenere sotto controllo costante le
    prestazioni del bene, compresi i sistemi di monitoraggio e sensoristica;

Ulteriori criteri premiali possono prevedere l’assegnazione di un punteggio aggiuntivo all’offerente che impieghi “metodi e strumenti digitali che consentano alla stazione appaltante di monitorare, in tempo reale, l’avanzamento del cronoprogramma e dei costi dell’opera.”.

Per quanto riguarda la tempistica di introduzione di metodi e strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture, l’obbligatorietà del BIM viene imposta esclusivamente sopra la soglia di un milione di Euro, con le nuove scadenze che tengono conto delle diverse tipologie di opere ed interventi nonché della particolarità delle manutenzioni:

  • 1° gennaio 2022: per le opere di nuova costruzione ed interventi su costruzioni esistenti, fatta eccezione per le opere di ordinaria manutenzione di importo a base di gara pari o superiore a 15 milioni di euro;
  • 1° gennaio 2023: per le opere di nuova costruzione, ed interventi su costruzioni esistenti, fatta eccezione per le opere di ordinaria e straordinaria manutenzione di importo a base di gara pari o superiore alla soglia di cui all’articolo 35 del codice dei contratti pubblici;
  • 1° gennaio 2025: per le opere di nuova costruzione, ed interventi su costruzioni esistenti, fatta eccezione per le opere di ordinaria e straordinaria manutenzione di importo a base di gara pari o superiore a 1 milione di euro.

Hai perso l’occasione di seguire la webcast dello scorso Ottobre “Dalla gara all’appalto BIM tra obblighi ed esempi pratici” ? Se sei interessato a conoscere qualcosa in più su:

  • L’obbligo del BIM
  • Modifiche del DM 312 del 02/08/2021 
  • Documenti tipici di gara
    Capitolato Informativo +  Offerta di Gestione Informativa+
    Piano di Gestione Informativa 
  • Esempio reale di Capitolato Informativo
  • Capitoli del Capitolato Informativo
  • Cosa si chiede nell’offerta e cosa dovrebbero sapere/capire i professionisti) dall’esempio reale
  • 4 figure professionali richieste (Specialist+Coordinator+Manager+CDEM)

Nessun problema:

Compila il modulo in fondo a questa pagina per ricevere copia della registrazione

Oppure contattaci all’indirizzo info -at- orientatrium.it  per ricevere informazioni sul BIM.

Grazie Orienta+Trium, alla prossima
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/10/il-nuovo-decreto-bim-un-passo-decisivo-verso-la-digitalizzazione-delle-costruzioni/

Parteciperò al Live Talk su BIM e GIS durante l’One Team User Meeting online il 28 ottobre

Sono lieto di annunciarti che parteciperò a One Team User Meeting online del 28 ottobre. Naturalmente ringrazio One Team per l’invito, che ho accettato volentieri.

In particolare, sarò presente al Live Talk delle 12.00, dedicato all’integrazione tra BIM e GIS, nata in seguito all’accordo tra Autodesk ed ESRI. Il Live Talk verrà coordinato da Davide di Franco di One Team, e vedrà la partecipazione di Claudio Carboni di ESRI Italia, Francesco Semeraro di Anas, Davide Tommasi di ETS.

Ti ricordo che l’One Team User Meeting 2021 per il mondo AEC prevede molti interventi interessanti nell’arco di tutta la giornate di giovedì 28 ottobre, secondo il programma che trovi qui sotto.

Cosa aspetti? Per partecipare ti puoi registrare gratuitamente qui

Ci vediamo, virtualmente, durante One Team User Meeting!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/10/partecipero-al-live-talk-su-bim-e-gis-durante-lone-team-user-meeting-online-il-28-ottobre/

Progettazione stradale BIM: ti aspetto il 26 ottobre

Martedì 26 ottobre, a partire dalle ore 15.00 terrò un Webinar dedicato alla progettazione stradale BIM, organizzato con gli amici di Graitec.

L’adozione del BIM nella progettazione stradale ormai è indispensabile: oggi è possibile migliorare fortemente tutto il flusso di progettazione, nel pieno rispetto della normativa italiana, soprattutto grazie a software come Autodesk Civil 3D, Dynamo ed InfraWorks.

Grazie a queste soluzioni BIM, in continua crescita, puoi progettare in un contesto territoriale realistico, presentare e confrontare facilmente più alternative di progetto per il piano di fattibilità, ed infine produrre tutta la documentazione esecutiva in modo molto più veloce ed affidabile di quanto sia stato possibile finora.

Grazie al Country Kit italiano, Autodesk Civil 3D è in grado di supportare il progettista nel rispetto della normativa del Decreto Ministeriale del 2001.

Non ti resta che iscriverti al Webinar con un clic qui

Se ti interessa il calendario completo dei Webinar di Graitec, consultalo qui.

Ci vediamo, virtualmente, il 26 ottobre!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/10/progettazione-stradale-bim-ti-aspetto-il-26-ottobre/

Advance Steel User Meeting italiano il 22 ottobre: le iscrizioni sono aperte

Prosegue la pubblicazione di articoli gentilmente proposti dai rivenditori a valore aggiunto di Autodesk.
Oggi Graitec ci annuncia un importante evento: lo User Meeting italiano di Autodesk Advance Steel, la soluzione per la progettazione di strutture in acciaio.

Advance Steel User Meeting 2021, che si terrà online venerdì 22 ottobre dalle 9.30 alle 12.30, è l’esclusivo evento annuale dedicato agli utilizzatori italiani di Autodesk Advance Steel e a tutti i progettisti di strutture in acciaio.

L’evento ha l’obiettivo di fornire una chiara visione, presente e futura, degli strumenti e delle procedure più avanzate per la progettazione di strutture in acciaio, con l’ausilio dei software Autodesk e Graitec.

Un viaggio dalla modellazione, al calcolo, alla produzione, fino a giungere alla gestione dei documenti tecnici di commessa.

Due saranno gli interventi di utilizzatori di Advance Steel Italiani che presenteranno un loro esemplare progetto, oltre a due interventi direttamente dalla voce di Autodesk.

Questo il programma dell’evento:

Introduzione

  • 9:30  Benvenuto ed introduzione al BIM per le strutture in acciaio
    Alessandro Bettiolo – General Manager Graitec Italia
  • 9:40 Why the cloud is the perfect companion for structural steel experts
    Philippe Bonneau – Technical Marketing Manager Autodesk
  • 10:00 L’impegno Graitec per Advance Steel – Power Pack 2022 and beyond
    Alessandro Bordin – Local Product Manager Advance Steel

Casi studio con Advance Steel – spazio ai clienti

  •  10:15  Strutture in acciaio per una nuova torre per stoccaggio farine
    Ing. Davide Zampieri – Studio Zampieri
  •  10:30 Copertura in acciaio di un palasport. Dal progetto preliminare all’esecutivo
     Ing. Fabio Iannone – Studio Tecnico Ing. Iannone
  • 10:50  Advance Steel – Tips and tricks
    Chiara Esposito – BIM Application Engineer Graitec Italia
  • 11:10 Advance Steel, the cloud and beyond
    Gernot Jeromin – Product Manager for structural steel Autodesk
  • 11:30 Advance Steel nel flusso di lavoro BIM strutturale con Advance Design
    Alessandro Bordin – Local Product Manager Advance Steel
  • 11:45 Advance Steel nel ciclo di gestione della documentazione tecnica di commessa – Graitec OpenTree
    Massimo Milo – BIM Application Engineer and Local Product Manager
  • 12:00  Sessione domande e risposte, fine lavori

Cosa aspetti? Puoi già iscriverti gratuitamente con un clic qui

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/10/advance-steel-user-meeting-italiano-il-22-ottobre-le-iscrizioni-sono-aperte/

Il BIM e la progettazione integrata nella PA: l’esperienza del CEFPAS della Regione Siciliana

Sono lieto di annunciarti un importante Webinar che Autodesk ha organizzato per il 21 ottobre, dedicato alla Pubblica Amministrazione. Ecco il testo di presentazione:

“Dal 2015 ad oggi stiamo assistendo ad un importante aumento dei bandi di gara BIM. A breve tutte le Opere Pubbliche dovranno essere appaltate in modalità BIM: ma è realmente necessario attendere fino a tale data ?

Le pubbliche amministrazioni devono essere pronte per la digitalizzazione dei processi di costruzione, compreso il miglioramento delle prestazioni energetiche, perchè in grado di offrire un  vantaggio economico e un miglioramento del benessere dei cittadini

In occasione del webinar del prossimo 21 ottobre ore 11.00,  avremo l’opportunità di ascoltare l’esperienza di CEFPAS, ente del servizio sanitario nazionale, uno tra i  precursori nell’adozione della metodologia BIM all’interno della PA, dimostrando come  l’applicazione del processo BIM alla progettazione diventa strumento per una reale progettazione edilizia integrata, da sempre desiderata da ogni progettista. Digitalizzazione dei processi ma anche adeguata formazione interna dei dipendenti permettono di  (r)innovare la cosa pubblica.

Bene, mi sembra un’occasione molto importante… Io mi sono già iscritto 🙂

Puoi iscriverti gratuitamente qui

Ci vediamo lì!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/10/il-bim-e-la-progettazione-integrata-nella-pa-lesperienza-del-cefpas-della-regione-siciliana/

Webinar il 22 settembre: porta il BIM in Cloud con la nuova piattaforma Autodesk

Dall’inizio di quest’anno, Autodesk ha rinnovato e migliorato la sua piattaforma Cloud per il mondo BIM. Lo storico Autodesk BIM 360 è diventato Autodesk Construction Cloud, con numerose novità.

Questo appuntamento ti permetterà ha permesso di Guarda il Webinar registrato su YouTube per farti una panoramica aggiornata di questi nuovi strumenti per la condivisione dei progetti BIM in Cloud e la digitalizzazione del cantiere.

Strumenti che comportano grandi benefici in termini di tempi e di costi per i progettisti e le imprese di costruzione e risultano fondamentali nel processo BIM, che viene sempre più richiesto dai committenti pubblici e privati.

Oggi Autodesk Construction Cloud risponde a tutte le nostre esigenze, grazie anche al supporto della norma ISO 19650 relativa al BIM e l’utilizzo di server europei, come ti ho descritto qui.

Bene, cosa aspetti?

Puoi già iscriverti gratuitamente con un clic qui!
Guarda qui la registrazione del Webinar su YouTube

Ci vediamo, mercoledì 22 settembre alle 11.00!
Buona visione!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/09/webinar-il-22-settembre-porta-il-bim-in-cloud-con-la-nuova-piattaforma-autodesk/

Progettazione parametrica BIM per le infrastrutture: iscriviti alla Webcast su Dynamo

Ti invito caldamente ad iscriverti qui alla Webcast che terrò martedì 21 settembre dalle ore 11.00 mercoledì 29 settembre dalle ore 15.00, per conto degli amici di Orienta+Trium su Dynamo per Autodesk Civil 3D.

Nell’ambito del BIM per le infrastrutture è possibile ottenere un notevole salto di qualità, grazie a Dynamo per Civil 3D. Dynamo, infatti, permette di ottenere risultati davvero impressionanti, nel generare modelli parametrici ancora più avanzati e nell’automatizzare le operazioni ripetitive senza dover utilizzare linguaggi di programmazione.

Grazie a Dynamo il progettista entra in un nuovo ambiente BIM molto più avanzato.

Durante il Webinar ti mostrerò cosa puoi ottenere con Dynamo per Civil 3D, ma non solo: vedrai anche quali sono gli strumenti disponibili sul Web per imparare ad usarlo. Infine ti mostrerò una procedura passo per passo per creare il tuo primo script.

Insomma, tutto il necessario per chi vuole entrare nel mondo della progettazione parametrica BIM per le infrastrutture.

Bene, non ti resta che iscriverti gratuitamente nella pagina dedicata con un clic qui

Ti aspettiamo!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/09/la-progettazione-parametrica-per-le-infrastrutture-con-dynamo-per-civil-3d-iscriviti-alla-webcast/

Sono aperte le iscrizioni gratuite ad Autodesk University Online 2021

Sono aperte le iscrizioni gratuite ad Autodesk University 2021.

Autodesk University si svolgerà completamente online, come l’anno scorso, e si terrà dal 5 al 14 ottobre. In particolare, le sessioni dedicate all’Europa (anche dal punti di vista degli orari), saranno dal 7 all’8 ottobre.

Si tratta sicuramente della più importante occasione di approfondimento della soluzione Autodesk, e la gran parte delle sessioni vengono registrate ed inserite nella libreria che ti permette di seguirle in qualsiasi momento.

Fai clic qui per il programma e l’iscrizione

Ho avuto il piacere in passato, di partecipare a diverse edizioni dal vivo, di Autodesk University a Las Vegas.

Qui trovi i miei articoli pubblicati in diretta dalle scorse edizioni di Autodesk University di Las Vegas.

Autodesk University Las Vegas 2018

Alla prossima!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/09/sono-aperte-le-iscrizioni-gratuite-ad-autodesk-university-online-2021/

Guarda la registrazione del Webinar su Revit ed il Generative Design

E’ stata già pubblicata su YouTube la registrazione del Webinar che ho tenuto il 6 luglio per gli amici di NKE, intitolato Ripensare gli spazi di lavoro con Autodesk Revit ed il Generative Design.

Che dire? Se vuoi capire come funziona questa nuova tecnologia in ambiente BIM, se vuoi vedere come puoi utilizzarla con Revit 2021 e2022, se vuoi trovare il training online che Autodesk ha reso disponibile per insegnarti ad usarlo…

Bene, non ti resta che fare clic qui: non è richiesta alcuna registrazione

Buona visione e buon ascolto!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/07/guarda-la-registrazione-del-webinar-su-revit-ed-il-generative-design/

La progettazione BIM di opere d’arte nei tracciati stradali e ferroviari: evento online il 24 giugno

E’ con grande piacere che ti annuncio questo evento gratuito online molto interessante, organizzato da NKE, dedicato alla progettazione BIM per le infrastrutture, in particolare ai tracciati stradali e ferroviari.

PS: l’evento è terminato ma puoi rivederlo nel canale YouTube di NKE con un clic qui

Un webinar dove alcuni tra i migliori esperti del settore infrastrutturale d’Italia – ma non solo – moderati dall’Arch. Andrea Torre, AEC Director NKE – si confronteranno sulla situazione italiana, presenteranno progetti e case study reali, analizzandone criticità e punti di forza. Al termine, si terrà una sessione di domande e risposte.

Ecco il programma ed i relatori:

  • Coordinamento tra il tracciato e l’ubicazione delle opere d’arte – Ing. Marco Martens
  • Modellazione delle strutture di uno svincolo stradale multilivello – Alessandro Quattrini
  • Modellazione multidisciplinare per opere di linea – Ing. Filippo Daniele & Dott. Enrico Giovannetti
  • Computational Design applied to major infrastructure projects – Cesare Caoduro
  • IFC Tunnel: un approccio Open BIM per la progettazione integrata – Greta Lucibello & Gioele Lauro
  • SOFiSTiK Bridge + Infrastructure Modeler per Revit® – Ing. Andrea Capraro

Bene, io mi sono già iscritto, ci vediamo, virtualmente, il 24 giugno online!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/06/la-progettazione-bim-di-opere-darte-nei-tracciati-stradali-e-ferroviari-evento-online-il-24-giugno/