Category: BIM e GIS

Connettere AutoCAD Map 3D ed Autodesk Civil 3D a Google Maps e Google Earth

Il modello 3D della città di Siena
Grazie Regione Toscana per i dati geografici Open

Come faccio a connettere AutoCAD Map 3D o Autodesk Civil 3D a Google Maps?

E’ una domanda ricorrente, che ricevo soprattutto da persone con anni di esperienza, perchè molti si ricordano l’Estensione di AutoCAD Map 3D per Google Maps, di cui nella mia precedente vita GIS, scrissi anch’io, ad esempio qui.

Era una Estensione Beta, quindi sperimentale, ed aveva suscitato grande interesse, perchè permetteva di ottenere i dati geografici di pressoché tutto il mondo: principalmente il Modello Digitale di Elevazione e le Ortofoto.

Purtroppo è stata ritirata da tempo, ma attenzione: ora c’è una soluzione migliore.

Autodesk, infatti, ha voluto seguire un percorso diverso, più articolato ma anche più efficace per metterti a disposizione gli stessi dati, e molti di più, come strade, ferrovie, edifici e così via.

Eccomi quindi a spiegarti nel dettaglio come ottenere facilmente Ortofoto, Modelli Digitali di Elevazione, e molti altri dati GIS di qualsiasi parte del mondo, con AutoCAD Map 3D ed Autodesk Civil 3D, anche grazie al fantastico Autodesk InfraWorks…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/12/connettere-map-3d-e-civil-3d-a-google-maps/

Ti aspetto il 17 dicembre al Webinar sulla progettazione BIM per gli aeroporti

Come avrai notato, ho dedicato quest’anno ad approfondire le potenzialità del BIM per le infrastrutture sotto diversi punti di vista: dai ponti alle ferrovie, dalle reti tecnologiche alla collaborazione tra BIM e GIS, fino ad esplorare le tecnologie più innovative come la progettazione parametrica (il nuovo Dynamo per Civil 3D) e la progettazione generativa.

Bene, naturalmente anche gli aeroporti richiedono strumenti di progettazione BIM, visto che sono delle vere e proprie città in continua crescita, dove le sfide sono numerose.

Nel Webinar del 17 dicembre, organizzato dagli amici di Graitec, ti mostrerò come vincere queste sfide: dall’integrazione della cartografia e dei dati GIS con la parte BIM, all’integrazione tra progettazione BIM verticale ed orizzontale, dalla simulazione delle prestazioni, prima di realizzare le opera, alla collaborazione in tempo reale tra progettisti, e poi tra questi e le imprese di costruzione.

Cosa aspetti? Iscriviti gratuitamente con un clic qui

In meno di un’ora, senza muoverti dal computer potrai assistere online, ed al termine ci sarà spazio per le tue domande.

Ti aspetto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/ti-aspetto-il-17-dicembre-al-webinar-sulla-progettazione-bim-per-gli-aeroporti/

Tre palazzine liberty a Rapallo ambientate nel contesto territoriale 3D

Un fotogramma del video che puoi guardare qui sotto

Oggi voglio mostrarti un bellissimo lavoro degli amici di Graphnet, che hanno ricostruito il modello BIM di tre palazzine Liberty a Rapallo con Autodesk Revit, in vista del loro restauro, per poi ambientarle nel contesto territoriale 3D con Autodesk InfraWorks.

E che contesto: il lungomare di Rapallo con vista sul monte di Portofino…

InfraWorks, infatti, è in grado di ricostruire facilmente il contesto tridimensionale del territorio, sia a partire dai dati cartografici e GIS disponibili nei Geoportali, sia grazie ad un fantastico servizio cloud, che ti permette di scaricare in pochi minuti il modello territoriale 3D di qualsiasi parte del mondo.

All’interno del modello di contesto territoriale 3D di InfraWorks puoi caricare direttamente il modello di Revit, posizionarlo e creare facilmente video di presentazione, o addirittura pubblicare tutto in internet per permetterne la consultazione pubblica.

Ed eccoti il video della palazzine liberty a Rapallo…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/tre-palazzine-liberty-a-rapallo-ambientate-nel-contesto-territoriale-3d/

Webinar congiunta Autodesk ed ESRI sull’integrazione BIM e GIS il 10 dicembre

Hai sentito parlare di integrazione BIM e GIS, ma vuoi saperne di più?

Oppure non ne sai poco o nulla, quindi rischi di perdere i notevoli vantaggi che questa integrazione sta portando alla progettazione BIM?

Allora puoi approfittare di questo Blog, che sta seguendo con passione il progetto di integrazione, avviato da Autodesk ed ESRI due anni fa ad Autodesk University, che ha già portato a notevoli risultati sia nella fase di Piano di fattibilità che in quella Definitiva ed Esecutiva.

Ma ancora meglio è andare direttamente alla fonte, quindi seguire online il Webinar, preparato congiuntamente da Autodesk ed ESRI per martedì 10 dicembre, dalle 11.00 alle 12.00, che ci aggiornerà sulle novità del progetto di integrazione…

Cosa aspetti, puoi già iscriverti con un clic qui

Se vuoi approfondire, puoi leggere anche:

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/webinar-congiunta-autodesk-ed-esri-sullintegrazione-bim-e-gis-il-10-dicembre/

Corso di introduzione al GIS con AutoCAD Map 3D ed Autodesk Civil 3D

Map3D-ProgettoCADGIS
Il risultato finale della Lezione 3 su AutoCAD Map 3D: dati CAD e GIS insieme!

Tempo fa, partecipai all’iniziativa del portale GEOforUS di pubblicare corsi gratuiti di introduzione al GIS per diversi software.

Naturalmente mi occupai di AutoCAD Map 3D, il Ponte tra CAD e GIS, e pubblicai 5 lezioni in formato Pdf, comprensive di dati italiani di esempio, gentilmente forniti dalla Regione Abruzzo.

Di questi tempi è di grande attualità la collaborazione tra BIM e GIS: mi sembra una buona idea rendere di nuovo disponibile il corso GIS, visto che GEOforUS non è più disponibile e quindi i link originali non si possono più utilizzare, mentre il corso è ancora valido.

Tieni conto che AutoCAD Map 3D è completamente disponibile all’interno di Autodesk Civil 3D, il pilastro del BIM per le infrastrutture: ti basta scegliere l’area di lavoro Pianificazione ed analisi.

Grazie alle funzionalità di Map 3D, Civil 3D può inquadrare il progetto BIM nel sistema di coordinate corretto, approfittare della cartografia e dei Geodati distribuiti gratuitamente dai Geoportali pubblici italiani e stranieri, incorporare via internet le ortofoto di Bing, connettersi a servizi WMS, come ad esempio quello del catasto italiano, e molto altro ancora.

Bene cosa aspetti: basta un clic qui per scaricare il corso

Sono circa 100 Mb, puoi cominciare subito ad utilizzarlo.

Naturalmente troverai qualche piccola differenza nell’interfaccia, ma sono sicuro che ti potrà essere di grande utilità.

Se vuoi approfondire puoi leggere questi altri articoli:

Buona formazione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/corso-di-introduzione-al-gis-con-autocad-map-3d-ed-autodesk-civil-3d/

Il futuro della progettazione BIM: vieni all’evento Autodesk a Milano il 5 dicembre

Dopo la tappa di Roma, ecco arrivare a Milano il Tour di Autodesk sul futuro della progettazione BIM, intitolato Autodesk Future of Making, giovedì 5 dicembre nel pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30 presso Officine del Volo, in via Mecenate 76/5.

Autodesk ha il piacere di invitarla all’evento dedicato ai professionisti di settore, per confrontarsi sul futuro dell’architettura, dell’ingegneria e delle costruzioni.
Una mezza giornata di scambio e condivisione per
esplorare tecnologie innovative, conoscere i trend, scoprire i successi di altri professionisti e incontrare i leader che stanno trasformando questo mercato.
Saranno sviluppate tematiche quali l’intelligenza artificiale, il design generativo, la stampa 3D, l’Internet of things, la prefabbricazione e l’industrializzazione delle costruzioni.
Potrà inoltre scoprire
come ridurre i ritardi e gli errori, ottimizzare i costi e migliorare la comunicazione tra tutte le parti interessate nel processo di progettazione, costruzione e gestione.

Il programma è in via di definizione, ma sono già previsti interventi di Carlo Leone, Territory Sales manager Autodesk Italy Iberia & Med AEC, dell’arch. Lorenzo Bellicini, presidente del CRESME, che mi capita spesso di citare per le sue accurate analisi del mercato dell’edilizia, dell’amico ing. Salvatore Macrì, Technical Sales Specialist AEC Autodesk, specializzato nelle infrastrutture, oltre a testimonianze BIM di SWS Digital e Tecnimont, del grande formatore Luigi Santapaga di Forma Mentis, dell’Italiano su Marte, ing. Max Moruzzi di Autodesk.

Personalmente, non perderò l’occasione per essere presente!
Se parteciperai, ci vediamo lì…

Clic qui per il programma e per l’iscrizione gratuita.
Affrettati: i posti sono limitati

Ci vediamo a Milano il 5 dicembre.
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/11/il-futuro-della-progettazione-bim-vieni-allevento-autodesk-a-milano-il-5-dicembre/

Iscriviti al Webinar su collaborazione tra BIM e GIS del 22 ottobre alle 15.00

Dal suo annuncio alla fine del 2017, sto seguendo con molta attenzione i progressi dell’accordo di collaborazione tra BIM e GIS stipulato da Autodesk ed ESRI.

Make Anything with the Science of Where

E’ lo slogan che integra “The Future of Making” di Autodesk con “The Science of Where” di ESRI.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/10/iscriviti-al-webinar-su-collaborazione-tra-bim-e-gis-del-22-ottobre-alle-15-00/

Cartografia catastale ed ortofoto di Bing sovrapposte con AutoCAD Map 3D e Civil 3D

Due anni fa, ti annunciai qui la disponibilità della cartografia catastale italiana online, attraverso il servizio WMS, lo standard di comunicazione cartografico via internet che trasmette dati raster.

Purtroppo la cartografia catastale italiana viene diffusa con una licenza chiusa, la CC-BY-NC-ND 4.0, a mio parere inopportuna, ed in contraddizione con la direttiva europea INSPIRE.

Ma detto questo, veniamo a come sfruttare al meglio questa cartografia, con AutoCAD Map 3D ed Autodesk Civil 3D.

Premesso che qui ti ho spiegato come utilizzare la Cartografia catastale, mentre qui ti ho spiegato come utilizzare le ortofoto di Bing, cosa ne dici di utilizzarle entrambe, sovrapposte tra di loro?
Magari con la cartografia catastale semi-trasparente come nell’immagine. Vediamo subito come fare…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/10/cartografia-catastale-ed-ortofoto-di-bing-sovrapposte-con-autocad-map-3d-e-civil-3d/

Dynamo BIM usa i dati GIS: si allarga il ponte tra BIM e GIS

Da questa primavera, sto seguendo con attenzione quella che ritengo sia la più grande novità nel campo del BIM per le infrastrutture, ovvero la disponibilità di Dynamo per Civil 3D.

Una novità che non si limita a migliorare ed ampliare le potenzialità del software, bensì apre nuove prospettive, permette un cambio di paradigma.

Bene, è importante sapere che Dynamo utilizza anche i dati GIS, o meglio le Entità Geografiche (Map Feature) caricate nel Dwg grazie agli strumenti di Civil 3D, o meglio quelli messi a disposizione da Map 3D che vi è contenuto.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/10/dynamo-bim-usa-i-dati-gis-si-allarga-il-ponte-tra-bim-e-gis/

Autodesk InfraWorks: un altro passo avanti per la connessione GIS ed il BIM per le infrastrutture

Da qualche giorno, il Blog Autodesk Infrastructure Reimagined ed il canale Autodesk Infrastructure di YouTube presentano le novità di Autodesk InfraWorks 2020.1.

Per ora, la mia fedele Autodesk App non presenta ancora la possibilità di aggiornare Autodesk InfraWorks alla nuova versione, ma sono sicuro che apparirà tra pochi giorni.

Intanto, possiamo già vedere dal vivo le importanti novità che il nostro software preferito renderà disponibili a breve per il GIS ed il BIM per le infrastrutture…

Sicuramente, la novità più evidente è quella che riguarda l’interfaccia utente, che puoi vedere nel video qui sotto: ora è stata uniformata a quella degli altri software della AEC Collection, come Autodesk Civil 3D e Revit, grazie all’introduzione della Barra Multifunzione.

Un’altra novità importante riguarda la connessione GIS, che tra l’altro dall’inizio di questo mese è disponibile anche in Civil 3D 2020.1.

Ora InfraWorks oltre a leggere ed aggiornare i dati di ArcGIS Online, ti permette di pubblicarvi il proprio modello, oppure una sua parte a scelta.

Non mancano i miglioramenti per la progettazione BIM di infrastrutture.

Già da tempo, InfraWorks trasmette i modelli di ponti e tunnel a Revit: ora il processo è divenuto più flessibile, grazie ad alcune nuove scelte che puoi fare in Revit durante l’importazione della struttura civile.

Anche la vista profilo per la definizione della livelletta della strada è stata di nuovo migliorata.

Ora puoi evidenziare i punti di flesso anche nello spazio modello tridimensionale. Inoltre puoi visualizzare le progressive contemporaneamente in vista profilo, in sezione trasversale e nello spazio modello tridimensionale.

Infine è migliorata l’interoperabilità con Civil 3D: ora puoi aggiornare i tracciati già importati da Civil 3D, senza perdere le informazioni di vestizione delle strade e dei ponti già definite.

Bene, mi sembra che ancora una volta InfraWorks dimostri la sua crescita impetuosa, a pochi mesi dal rilascio della versione precedente.
Se vuoi approfondire puoi seguire questi link:

Grazie, alla prossima!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/09/autodesk-infraworks-un-altro-passo-avanti-per-la-connessione-gis-ed-il-bim-per-le-infrastrutture/