Guarire le infrastrutture italiane: seminario a Roma il 27 febbraio

Oggi voglio informarti di un bell’evento dedicato alle infrastrutture.

Organizzato da Anceferr e patrocinato da OICE, vede tra gli sponsor gli amici di Systema.
Si intitola “Ambiente, Risparmio, Sicurezza, Sviluppo. Guarire le infrastrutture italiane” e si  terrà a Roma il prossimo 27 febbraio.

Leggi qui per maggiori dettagli

L’evento ha come tema principale la cura delle infrastrutture: sono diversi i fattori che concorrono a ridurne la vita tecnica – dissesto idrogeologico, cattivo uso e pianificazione dell’utilizzo territoriale, la mancata manutenzione dei manufatti.

Si rende quindi necessaria una maggiore attenzione alla loro manutenzione e una cura costante: tutto ciò è possibile grazie ad una stretta collaborazione con gli organi di controllo territoriali, ma anche alle nuove tecnologie.

Questi temi verranno affrontati da esperti del settore e accademici, con focus sul ferroviario.

Una delegazione di esperti Systema sarà presente all’evento e sarà a disposizione di tutti i partecipanti che vorranno approfondire i temi legati al Building Information Modeling, all’IoT, alla digitalizzazione, alla gestione efficiente e al coordinamento dei progetti in BIM.

La scelta di partecipare a questo evento – racconta Valerio Castelnuovo, CEO Systema Srl – è la testimonianza dell’impegno e degli investimenti Systema nella diffusione del BIM e delle nuove tecnologie nei settori del Building e delle Infrastrutture. In questo caso l’approccio alla digitalizzazione è rivolto al settore ferroviario, un comparto in cui abbiamo maturato a fianco di clienti  know-how ed esperienze di affiancamento a vari livelli. Anche in questo particolare mercato possiamo offrire un valido supporto alla trasformazione digitale non solo in ambito engineering, ma su tutta la filiera. “

Complimenti a Systema e buona partecipazione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/02/guarire-le-infrastrutture-italiane-seminario-a-roma-il-27-febbraio/