Graziano Lento, Autodesk: o sei BIM o sei fuori

Sul portale ingegneri.cc è stata pubblicata una intervista importante, dedicata al metodo BIM.

Rilasciata da Graziano Lento, Major account sales executive AEC di Autodesk, penso sia utile approfondirla e commentarla, perchè contiene informazioni molto interessanti.

Tutto nasce dall’ultimo rapporto congiunturale del CRESME (Centro Ricerche Economiche Sociali di Mercato per l’Edilizia e il Territorio), che ha citato esplicitamente il Building Information Modeling, Inoltre nel documento La rivoluzione BIM, questo viene presentato come la soluzione per poter abbattere i costi nella filiera delle costruzioni con stime fino al 30%.

Ma non solo. Graziano cita anche l’appello per l’Edilizia Smart pubblicato qualche mese fa dal Sole 24 Ore a firma di Squinzi, Buzzetti e Torretta, e l’uscita nei prossimi giorni di una ricerca, curata sempre dal CRESME, dedicata specificatamente al Building Information Modeling.

L’intervista è chiara: in Italia, per uscire dalla situazione difficile del settore delle costruzioni, è necessaria una grande spinta all’innovazione tecnologica. Purtroppo, finora è mancato uno stimolo normativo, come invece avviene in molte nazioni estere, come la Gran Bretagna, l’area BRIC ed il Medio Oriente, che richiedono requisiti BIM nelle gare d’appalto.

Inoltre, viene sottolineato che se l’investimento iniziale di tecnologia, di licenze, almeno per quanto riguarda l’offerta Autodesk è accessibile, occorre essere consapevoli che per il passaggio al BIM è indispensabile lavorare sulla formazione, sulle procedure e sull’organizzazione del lavoro, anche grazie al supporto di un BIM Manager dedicato.

Leggi l’intervista completa qui

PS: anche qui trovi una intervista simile.

Ringrazio Graziano per i numerosi stimoli che ci ha dato con questa intervista: se finora hai sentito parlare di BIM principalmente nel settore architettonico, è ora che si estenda la discussione al settore delle Infrastrutture. Spero che questo Blog possa essere utile.

Se vuoi approfondire, puoi leggere gli articoli più importanti che ho pubblicato finora sul BIM per le infrastrutture:

La progettazione preliminare BIM: guarda la registrazione della Webcast dedicata

Video sul BIM per le Infrastrutture sostenibili

Progettazione BIM di reti elettriche

Creare facilmente filmati per la presentazione di progetti di infrastrutture

Progettazione BIM di nuove ferrovie: il caso della città di Bamberg

eBook in italiano sul BIM per le Infrastrutture

Infine hai a disposizione qui il portale Autodesk dedicato al BIM per le Infrastrutture, ricco di video, risorse e testimonianze dei clienti che hanno già applicato il metodo alla proettazione di infrastrutture.

A presto, per parlare ancora di BIM
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2013/04/graziano-lento-autodesk-o-sei-bim-o-sei-fuori/