Autodesk Revit impara a modellare il terreno

Revit-Site-Design

Bene, con questo articolo cominciamo ad occuparci delle potenzialità topografiche e territoriali del software Autodesk per l’architettura, le strutture e gli impianti. Sempre di più, infatti, la soluzione per le costruzioni e quella GIS ed Infrastrutture vanno a collaborare: come ad esempio nel modulo Bridge Design, che vede AutoCAD Civil 3D integrarsi pienamente con Autodesk Revit Structure.

Oggi parliamo di Autodesk Site Designer, una recente estensione di Autodesk Revit 2015 R2, introdotta in settembre dell’anno scorso a partire dall’esperienza della ben nota Eagle Point.

Logo-SiteDesigner-Revit2015

Grazie ad Autodesk Site Designer, il progettista può prima di tutto importare il terreno in formato LandXML. Questo significa, finalmente, dialogare pienamente con AutoCAD Civil 3D, che permette di restituire i rilievi topografici (sia tradizionali che da laser scanner), di modellare il terreno e di progettare le infrastrutture necessarie, come ad esempio le strade. Era ora.

Inoltre Autodesk Site Designer permette di  modellare il terreno circostante al progetto, in modo pienamente integrato con l’interfaccia di Revit: modellare pendii, progettare strade, marciapiedi, parcheggi e muri di sostegno.

Autodesk Site Designer è una estensione disponibile per i clienti con contratto di manutenzione (Subscription) attivo, è disponibile solo in lingua inglese e richiede l’aggiornamento di Revit alla 2015 R2.

Maggiori informazioni qui.

Per approfondire:

Guarda un tutorial di Autodesk Site Designer in lingua italiana pubblicato da Maurizio qui

Leggi qui il manuale di Autodesk Site Designer, in lingua inglese

Guarda un video interessante in lingua inglese qui

Leggi tutte le novità di Autodesk Revit 2015 R2 in lingua inglese qui

Buona modellazione del terreno!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2015/02/autodesk-revit-impara-a-modellare-il-terreno/