Category: Architettura

Aggiorna il tuo software Autodesk entro il 3 agosto: soprattutto Revit e BIM 360 Design

Un’informazione importante: nel caso ti sia sfuggito, Autodesk ha annunciato che il 3 agosto aggiornerà i suoi servizi di riconoscimento dell’identità online ed i suoi servizi Cloud allo standard TLS (Transport Layer Security) 1.2, per garantire maggiore sicurezza ai suoi utenti.

Questo problema riguarda gli abbonati con licenza per utente singolo che utilizzano le versioni del software indicate in questa pagina in italiano di Autodesk Knowledge Network.

Il problema non riguarda invece i clienti che utilizzano versioni non incluse nell’elenco ed i clienti che utilizzano licenze permanenti o licenze di rete multiutente.

Come puoi vedere, per la gran parte i software da aggiornare sono delle versioni 2014, 2015 e 2016, ma ci sono delle eccezioni: Autodesk Revit, Revit Cloud Worksharing e BIM 360 Design sono coinvolti anche nelle versioni più recenti, dalla 2017 fino alla 2020.

Per aggiornare il tuo software bastano due minuti: apri la tua fedele Autodesk App e cerca l’aggiornamento da installare, che per Revit appare come qui sotto.

Oppure scarica l’update dal tuo Autodesk Account: tra gli aggiornamenti per Revit cerca Revit personal Accelerator Security Fix per Windows 10 o per Windows 7/8/8.1:

Buon aggiornamento!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/07/aggiorna-il-tuo-software-autodesk-entro-il-3-agosto-soprattutto-revit-e-bim-360-design/

Due Webcast sul BIM per MEP e sul rilievo Laser Scanner il 23 ed il 30 maggio

Ricevo e pubblico volentieri l’annuncio di due Webcast molto interessanti, organizzate dagli amici di Orienta+Trium. La prima, il 23 maggio alle 15.30 sugli strumenti BIM per la costruzione degli impianti MEP.

Fai clic qui per i dettagli
e per iscriverti alla Webcast sul BIM per MEP

La seconda, il 30 maggio alle 15.30 sul rilievo Laser Scan.Quindi sulla gestione di nuvole di punti da laser scanner in tutti i software della soluzione AEC di Autodesk. E’ anche l’occasione per ricuperare, se l’hai persa, la Webcast del 9 aprile.

Fai clic qui per i dettagli e per iscriverti
alla Webcast sul Rilievo Laser Scan

Buona partecipazione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/05/due-webinar-sul-bim-per-mep-e-sul-rilievo-laser-scanner-il-23-ed-il-30-maggio/

Aggiornamenti BIM: eccoti Autodesk Revit 2020

Ho fatto fatica a trovare un titolo per questo articolo, perchè le novità di Autodesk Revit 2020 sono talmente numerose e variegate, che non è possibile riassumerle, oppure trovare un tema predominante: la playlist su YouTube offre ben 27 video…

L’impressione, quindi, è quella di una soluzione che cresce molto velocemente, nonostante la sua maturità, e nonostante sia di fatto il leader di mercato, grazie al forte investimento di Autodesk nel realizzare le idee proposte dagli utilizzatori e nell’introdurre nuove funzionalità.

Bene, e come al solito vediamo in dettaglio di cosa si tratta…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/04/aggiornamenti-bim-eccoti-revit-2020/

Progettazione BIM di impianti MEP: iscriviti al Webinar di One Team del 9 aprile

Bene, eccomi ad invitarti ad un evento importante: il Webinar dedicato alla progettazione BIM di impianti, organizzato dagli amici di One Team. Lo terrò martedì 9 aprile a partire dalle 11.00, durerà circa un’ora.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/03/progettazione-bim-di-impianti-mep-iscriviti-al-webinar-di-one-team-del-9-aprile/

Il modello InfraWorks di Parigi, dalla nuvola di punti alla Realtà Virtuale

Proseguono, con ottimi risultati, i lavori di digitalizzazione della zona intorno alla torre Eiffel a Parigi, in vista della progettazione BIM per riqualificare l’area. Oggi puoi vedere, qui sopra, il video che mostra il modello tridimensionale ricostruito con InfraWorks.

Da tempo seguo questo magnifico progetto, qui l’ho presentato insieme ad un primo video, mentre qui ho raccontato la mia bella esperienza, immerso in Realtà Virtuale presso la sede di Autodesk a Milano.

Ma questa volta i video sono tre, pubblicati da Autodesk Infrastructure qui, e ci mostrano retroscena interessanti…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/03/il-modello-infraworks-di-parigi-dalla-nuvola-di-punti-alla-realta-virtuale/

Quasi 300 articoli per approfondire il BIM

Leggo sul Blog Autodesk “Dal BIM in poi e volentieri rilancio:

Autodesk ha chiesto ai suoi tecnici europei del settore AEC di fare un grande lavoro: arricchire la Knowledge Network con articoli che spiegano il flusso di lavoro per le funzioni BIM.

 Bene, hai a disposizione quasi 300 articoli nella pagina di AEC Bar, tutti da scoprire! Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/01/quasi-300-articoli-per-approfondire-il-bim/

Webinar sugli strumenti AEC di AutoCAD 2019


AutoCAD 2019 si è moltiplicato.

Infatti grazie al suo abbonamento, puoi accedere alle funzionalità ed alle librerie di 7 prodotti CAD verticali, che finora venivano venduti separatamente: Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/01/webinar-sugli-strumenti-aec-di-autocad-2019/

Aggiornamenti BIM: disponibile la nuova versione 2019.2 di Autodesk Revit


Dopo le versioni 2019.2 di InfraWorks in ottobre dell’anno scorso,  e Civil 3D, in dicembre, è stato appena rilasciato l’equivalente aggiornamento di Revit, il 2019.2, molto ricco di novità.

Ultimamente Revit sta migliorando sempre di più la sua collaborazione con i software BIM per le infrastrutture, principalmente Civil 3D ed InfraWorks: sono felice di notare che anche questo aggiornamento va in questa direzione.

Come sempre, la tua fedele Autodesk App è già pronta per permetterti di aggiornare Revit

Oppure puoi scaricare l’aggiornamento dal tuo Autodesk Account, il portale riservato agli abbonati.
Vediamo nel dettaglio cosa ci ha portato il nuovo aggiornamento 2019.2 di Revit… Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/01/aggiornamenti-bim-disponibile-la-nuova-versione-2019-2-di-autodesk-revit/

Passa al BIM con tutti gli strumenti necessari: iscriviti al Webinar del 22 gennaio


E’ la tua ultima occasione.

Se ti occupi di architettura, strutture o impianti e vuoi farti una panoramica di tutti gli strumenti Autodesk disponibili per il passaggio al BIM, ora grazie ad un’unica licenza, non hai alternative: iscriviti subito al Webinar che terrò il 22 gennaio dalle 15.00.

Clic qui per iscriverti gratuitamente

Altri Webinar interessanti, tutti al martedì pomeriggio dalle 15.00, sono disponibili a questo link.

Il 22 gennaio, in meno di un’ora potrai aggiornarti sulle tecnologie BIM più avanzate, che permettono di ottenere velocemente  i migliori risultati, in tutto il flusso di lavoro: dalla progettazione concettuale al piano di fattibilità, dalla progettazione definitiva ed esecutiva fino al cantiere.
Il tutto comodamente dal  tuo ufficio.

Del resto quest’anno è entrato in vigore l’obbligo del BIM negli appalti pubblici, secondo quanto stabilito dal Decreto Ministeriale n.560 dell’1-12-2017, noto anche come Decreto BIM. Per ora riguarda le opere complesse di importo elevato, ma nel 2025 ad essere valido per tutti.

Visto che l’adozione del BIM richiede tempo e fatica, non è mai troppo presto, anzi, diciamolo, è davvero ora per dotarsi di tutti gli strumenti necessari, sui quali avviare la formazione e con i quali riorganizzare il flusso di lavoro della progettazione.

Bene, ti aspetto il 22 gennaio qui.
Buona visione e buon ascolto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/01/passa-al-bim-con-tutti-gli-strumenti-necessari-iscriviti-al-webinar-del-22-gennaio/

Un italiano su Marte: in collaborazione con NASA ed Autodesk, naturalmente

Aggirandomi nell’area espositiva di Autodesk University  di Las Vegas, in novembre, non ho potuto evitare di notare un grande macchinario in funzione: un robot stampante 3D, che stava creando una barriera new jersey.

Mi sono informato sul progetto, che è davvero spettacolare: il robot costruisce componenti edilizi utilizzando semplice terra basaltica e plastica. Perchè? Perchè è pensato per lavorare su Marte.

La nuova frontiera nell’esplorazione dello spazio infatti sta nel portare degli esseri umani su Marte: ed è necessario farceli restare per un certo tempo. Tutti abbiamo visto The Martian,  che si rifugiava in una grande tenda pressurizzata, ma abbiamo visto anche quanto questa sia esposta alle tempeste di sabbia. L’unica soluzione sicura è costruire solide abitazioni di cemento.

Ma dove lo trovo il cemento? Non posso certo portarlo con le astronavi. Quindi mi serve una macchina che riesca a costruire  usando terra basaltica, come quella di Marte, e giusto un poco di plastica riciclata, quella delle bottiglie, come collante. Ed ecco perchè è stato realizzato da Autodesk, in collaborazione con NASA, questo prototipo di robot stampante 3D,  che utilizza la tecnologia Additive Manufacturing ereditata dal mondo meccanico.

Ma chi ha costruito il robot?

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2018/12/un-italiano-su-marte-in-collaborazione-con-nasa-ed-autodesk-naturalmente/