Condividi sul Web le tue Città digitali con AIM 360

Una bella novità.

PS: Con il rilascio delle versione 2 di Infrastructure Modeler 2013, (PS: ora chiamato InfraWorks, dalla versione 2014), l’estensione è stata ritirata perché ormai è compresa nel prodotto. Leggi tutti i dettagli qui.

Questo il testo originale dell’articolo:

Dal 18 giugno i fortunati possessori di un contratto di aggiornamento (Autodesk Subscription) per Infrastructure Modeler (e per la Infrastructure Design Suite che lo contiene) possono scaricare una importante estensione, che permette di condividere le Città digitali sul Web.

Questa estensione rappresenta l’erede del Progetto Galileo Online, reso disponibile dagli Autodesk Labs fino al 30 settembre 2012.

La condivisione sul Web delle Città digitali avviene grazie ad Autodesk 360, il nuovo portale dei servizi Cloud che Autodesk ha messo a disposizione dei suoi clienti. Per questo motivo l’estensione si chiama Autodesk 360 Infrastructure Modeler, o per gli amici AIM 360.

AIM 360 mette a disposizione come servizi Cloud la pubblicazione, la conservazione e la gestione dei modelli di Città digitali, anche molto grandi, via Web.

Guarda qui i video che ti spiegano come funziona

Grazie ad AIM 360 più persone possono lavorare in modo collaborativo sui modelli di Città digitale.

Il primo autore può invitarne altri ad accedere, scaricare e modificare i modelli e gli scenari che desidera condividere. I gruppi di lavoro, anche se suddivisi in più uffici distanti tra loro, possono creare e modificare i progetti condivisi, senza dover spedire i dati per email o più facilmente doverli condividere attraverso siti FTP.

Per poter accedere al servizio è necessario avere un contratto Subscription attivo per Infrastructure Modeler o per la Infrastructure Design Suite, che lo contiene. Dopo aver controllato di avere disponibili il nome e la password di accesso. Mi raccomando, segui poi le istruzioni per attivare il servizio. Hai disponibile anche il WikiHelp qui.

Questo nuovo servizio Cloud fa parte di una strategia più generale, presentata come Autodesk BIM 360.
Penso che avremo presto altre novità interessanti su questo fronte.

Bene, ora non esta che provare AIM 360…
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2012/06/condividi-sul-web-le-tue-citta-digitali-con-aim-360/