Pronta la bozza del nuovo Codice degli appalti

BIM Task Group

Dopo l’approvazione della delega in Senato, i lavori per la redazione del nuovo Codice degli appalti procedono spediti, tanto che la bozza è già pronta. Da questa appare chiaro che il metodo BIM diventerà un requisito importante per l’aggiudicazione degli appalti. 

In questa direzione va anche un’altra notizia: la nascita del BIM Task Group europeo, che sull’esempio di quello nato anni fa in Gran Bretagna, si occuperò della promozione del settore delle costruzioni digitalizzato a livelli di eccellenza.

Bene, se vuoi capire meglio cosa significa applicare il metodo BIM nella progettazione architettonica e di infrastrutture e nella loro costruzione, puoi seguire la registrazione di due presentazioni online recentissime.
Dopo la richiesta di nome, cognome ed email, potrai vedere ed ascoltare comodamente:

WebcastBIMMuMTechne

Ti aspettiamo!
Giovanni Perego, detto GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/pronta-la-bozza-del-nuovo-codice-degli-appalti/