«

»

Lug 03 2014

Il futuro del nostro passato

InternoVillaRealeMonza

Nel video che ti presento oggi, Tatjana Dzambazova, Autodesk, Technology Whisperer (che sarebbe a dire, colei che suggerisce la tecnologia) Senior Product Manager del gruppo Reality Solutions di Autodesk, ci parla di un tema affascinante: il futuro del nostro passato.

Illustrando i casi più diversi, dai monumenti storici (tra cui la mia amata Villa Reale di Monza, di cui vedi un interno nell’immagine qui sopra), alle statue, dalle mummie egizie ai reperti fossili, fino alle meraviglie della natura, Tatiana ci spiega in che modo oggi possiamo ricostruire digitalmente la realtà, quindi anche il nostro passato, per poterlo restaurare (ti ricorda qualcosa il Teatro Lirico di Milano?), conservare e divulgare (organizzando visite virtuali ai monumenti lontani), perfino ricostruire, come nel disgraziato caso delle statue dei Buddha in Afghanistan.

Quindi si tratta di tecnologia che non solo ci permette di ottenere risultati migliori e più veloci, ma anche risultati che fino a pochi anni fa non avremmo neanche potuto immaginare.

 Eccoti il video, sono 18 minuti ben spesi!

“Possiamo imparare dal passato, per costruire un futuro migliore!”

Se ti interessa approfondire la tecnologia per catturare la realtà puoi leggere:

Autodesk ReCap Pro 360 per catturare la realtà

Imparare a catturare la realtà: ReCap 360

ReCap Photo per il rilievo territoriale

BIM per il Teatro Lirico a Milano

Calcolo di ingombro di mezzi pesanti

Verifica di un ponte con ReCap ed InfraWorks

Pagina ufficiale di Autodesk ReCap

Grazie come al solito Gwenael.

Buona visione!
GimmiGIS