3 motivi in più per usare AutoCAD Civil 3D

Civil3D2016-SplashScreen

Durante il mese di agosto, mentre tutti noi eravamo impegnatissimi 🙂 AutoCAD Civil 3D ha fatto un bel passo avanti.

Dall’8 di agosto, infatti, tutti gli utilizzatori di AutoCAD Civil 3D che hanno il contratto di manutenzione e aggiornamento attivo (Autodesk Subscription), possono scaricare ed utilizzare tre moduli molto importanti per la progettazione BIM di Infrastrutture: quello per la progettazione dei ponti, quello geotecnico e quello per la prevenzione delle inondazioni, che finora erano disponibili solo per i titolari Subscription delle Suite per le Infrastrutture: (Infrastructure Design Suite, versioni Premium ed Ultimate).

Grazie a questa bella novità, anche il nuovo InfraWorks 360 Design Bundle Plus, che contiene AutoCAD Civil 3D, diventa ancora più interessante…

Vediamo quindi di cosa si occupano questi 3 moduli aggiuntivi, disponibili già dalla versione 2014:

AutodeskBridgeModule

Autodesk Bridge Module: si occupa della progettazione dei ponti,  in collaborazione con Revit Structure. Già all’interno dell’interfaccia di AutoCAD Civil 3D è possibile definire le scelte di dettaglio per le pile, le travi, gli appoggi e così via. Il ponte, una volta generato, può essere passato direttamente a Revit Structure, per la progettazione esecutiva. Le eventuali modifiche fatte con Revit Structure possono essere trasferite automaticamente a Civil 3D. Questo sì che è BIM.
Leggi qui l’articolo
Guarda il video YouTube

AutodeskGeotechnicalModule

Autodesk Geotechnical Module: permette la restituzione dei sondaggi geologici e l’analisi geotecnica del terreno per ricostruire la stratigrafia e renderla visibile nei profili. Per ogni strato viene generata una apposita Superficie di Civil 3D, quindi è possibile calcolare facilmente anche i volumi di scavo per  i diversi materiali.
Leggi qui l’articolo
Guarda il video YouTube

AutodeskRiverFloodAnalysisModule

Autodesk River and Flood Analysis: per gli amici RFA, permette di integrare le potenti funzioni di AutoCAD Civil 3D con il noto software Hec-Ras per l’analisi e la simulazione del comportamento delle acque libere: fiumi, torrenti, laghi e così via, per la progettazione delle opere di prevenzione delle inondazioni. Si tratta di un modulo molto prezioso, soprattutto per il nostro disgraziato territorio italiano, sempre di più sottoposto ad eventi piovosi eccezionali, che causano notevoli danni. Indispensabile anche per tutte le opere che riguardano le acque libere, come ad esempio le dighe.
Leggi qui l’articolo
Leggi qui l’annuncio della versione 2016
Guarda qui il seminario registrato in italiano

Attenzione: i moduli sono disponibili solo in lingua inglese e per la versione 2016 di AutoCAD 2016.

Tanto che ci sei, puoi scaricare il Service Pack 1 per AutoCAD Civil 3D 2016 qui.

Per approfondire puoi leggere anche:

Buon download!
GinmmiGIS