AutoCAD Civil 3D 2017 Enhancements 1: sempre più BIM per le Infrastrutture

autocad-civil-3d-badge-400px-social

E’ tempo di aggiornamenti anche per AutoCAD Civil 3D 2017, uno dei pilastri della progettazione BIM per le Infrastrutture.

E’ disponibile Enhancements 1 per AutoCAD Civil 3D 2017: puoi scaricarlo grazie alla tua Autodesk App.

AutodeskApp-Civil3D-Enhancements1

Oppure dal portale riservato ai titolari di Autodesk Subscription, Autodesk Account.

AutodeskAccount

Questo aggiornamento introduce molte novità interessanti, vediamole subito in dettaglio…

Prima di installare Enhancements 1 per Civil 3D 2017, controlla di aver già installato il Service Pack 1.1.

Una volta terminata l’installazione, trovi tutte le novità raccolte in un solo luogo, nella scheda Riquadro degli strumenti dell’Area strumenti (Toolspace).

Civil3D-Enhancements1-AreaStrumenti

Prima di tutto ti invito ad esaminare i nuovi componenti per le sezioni tipo, che vanno ad aggiungersi ai numerosi componenti già disponibili. 

Sono 29, molto ben documentati grazie alla Guida in linea, indispensabile per capire come importarli e soprattutto come funzionano. Se vuoi utilizzarli con la versione 2016, li trovi nel Productivity Pack 3 di cui ti ho scritto qui.

Civil3D-Enhancements1-Guida

I nuovi componenti per le sezioni tipo ti permettono di modellare scarpate, cordoli, cunette, condotte, fossi, condotte con trincea, ferrovie ad uno e due binari, banchine ferroviarie, marciapiedi, piste ciclabili, tunnel e molto altro ancora. Per utilizzarli, ti basta aggiungerli alla Tavolozza degli strumenti, come viene ben spiegato nella Guida.

Ed il bello è che di tutti i nuovi componenti vengono resi disponibili i sorgenti, in formato .Pkt nella cartella:
C:\ProgramData\Autodesk\C3D 2017\ita\v1 Enhancements Subassemblies\

Quindi puoi usarli come base di partenza per i tuoi componenti personalizzati, grazie all’editor Subassembly Composer, che dalla versione 2011 puoi installare insieme ad AutoCAD Civil 3D.

Civil3D-Enhancements1-CondottaTrincea

Buone novità anche per le reti di condotte.

  • Ora è disponibile un nuovo strumento di analisi per le reti di condotte a gravità. Si tratta di una alternativa semplificata al mitico Storm and Sanitary Analysis (per gli amici SSA), che AutoCAD Civil 3D ha reso disponibile dalla versione 2012. Permette di studiare velocemente  il dimensionamento delle reti di condotte, in funzione della piovosità prevista.
  • Ancora a proposito di reti, ma questa volta in pressione, Enhancements 1 introduce la possibilità di modificare il tipo, la famiglia e/o le dimensioni di alcune parti selezionate.
    PS: per il corretto funzionamento di questa funzionalità, scarica l’hotfix qui.
  • Infine ora è possibile creare i solidi 3D di AutoCAD, per entrambe le reti, a gravità ed in pressione.

Un’altra importante funzionalità aggiunta da Enhancements 1 è Civil Engineering Data Translator 2017. Si tratta di un servizio Cloud, introdotto dalla versione 2015, per l’importazione ed esportazione dei dati tra AutoCAD Civil 3D e i software Bentley GEOPAK e Bentley Inroads,. Puoi leggere tutti i dettagli qui.

Civil3D-Enhancements1-CivilEngDataTranslator

Per quanto riguarda la restituzione dei rilievi ed il calcolo delle poligonali, Enhancements 1 porta in AutoCAD Civil 3D le funzionalità introdotte dal Productivity Pack 3 per la versione precedente, la 2016. Ti mette a disposizione: un Editor di poligonale, per inserire i dati, ed uno strumento per effettuare la regolazione delle stesse, secondo diversi metodi. Leggi qui tutti i dettagli. oppure leggi l’articolo in inglese, con video illustrativi, pubblicato da Jeff Bartels.

Infine, una funzionalità migliorata da Enhancements 1 è quella per la creazione di etichette. Ora è possibile creare etichette anche dalle nuove proprietà degli oggetti BIM di Civil 3D, introdotte con il Productivity Pack 2 per AutoCAD Civil 3D 2016. Come ti scrivevo qui, queste proprietà possono essere utilizzate sia in AutoCAD Civil 3D che in Autodesk® Navisworks e Autodesk BIM 360 Glue e permettono di aggiungere ancora più informazioni intelligenti, molto utili nel processo BIM.

Se vuoi approfondire Enhancements 1, guarda la Webcast di Eric Chappel insieme a Dan e Dave qui sotto, a partire da 35′ e 30”

Infine, a proposito di aggiornamenti per AutoCAD Civil 3D 2017, ti segnalo che nella tua Autodesk App ed in Autodesk Account sono disponibili anche i 4 moduli verticali introdotti dalla versione 2014:

AutodeskApp-Civil3D-ModuliVerticali

  • Bridge, per progettare i ponti, in collaborazione con Revit
  • Geotechnical, per l’anlisi del sottosuolo a partire dai sondaggi
  • River and Flood analysis, per l’analisi dei corsi d’acqua: mai più inondazioni! 🙂
  • Civil View per portare i modelli BIM di Civil 3D in 3ds Max e creare video ed animazioni.

Leggi qui i dettagli sui moduli verticali di AutoCAD Civil 3D.

Buon aggiornamento!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/10/autocad-civil-3d-2017-enhancements-1-sempre-piu-bim-per-le-infrastrutture/