Categoria: ENI

Newsletter N.11: Progettare pianificando

Giovedì scorso ho inviato la Newsletter di settembre, per attirare la tua attenzione sulla nuova campagna Progettare pianificando, che ti mette a disposizione gli strumenti, in italiano, per capire come è possibile ridurre i tempi di pianificazione e di progettazione, migliorare la qualità e la precisione dei progetti, ridurre i costi legati alle varianti ed agli imprevisti.

Nella Newsletter trovi anche i link ai recenti articoli sulle importanti novità riguardo agli OpenGeoData, e sulla nuova estensione gratuita per la pulizia e modifica automatica dei dati GIS.

Leggi la Newsletter di settembre qui

Se vuoi ricevere la prossima Newsletter, iscriviti subito qui.
Il tuo indirizzo resterà assolutamente riservato e te ne manderò una al mese, non di più. Nella colonna di sinistra del Blog trovi i link per leggere tutte le Newsletter che ho pubblicato finora.

Buona lettura!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2012/09/newsletter-n-11-progettare-pianificando/

Studio di alternative in campo autostradale

Ecco un filmato molto interessante, che illustra le modalità veramente innovative utilizzate in questo studio preliminare di un importante progetto autostradale.

Le autostrade richiedono notevoli risorse, ed hanno un forte potenziale di impatto ambientale. Lo studio delle alternative, preliminare al progetto definitivo, riveste una importanza fondamentale: poterlo realizzare velocemente ed in modo preciso, grazie ai nuovi software, alla disponibilità dei dati e soprattutto alla tecnologia BIM, permette notevoli risparmi, sia in termini di investimenti che in termini di consumo del suolo ed impatto ambientale.

Questo video, disponibile anche in alta definizione, è stato creato da Philip Hon di Multiconsult, azienda di Oslo in Norvegia. Per la sua realizzazione sono stati utilizzati AutoCAD Civil 3D, Autodesk Infrastructure Modeler, Autodesk 3ds Max, Google Earth ed altro ancora.
Grazie ad Andreas del Blog At Land’s End per avermelo fatto conoscere.

Sembra che in Norvegia queste tecnologie stiano prendendo piede velocemente: Guarda qui un altro video relativo ad una nuova ferrovia.
E noi in Italia cosa aspettiamo?
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2012/09/studio-di-alternative-in-campo-autostradale/

Il ripristino stradale con AutoCAD Civil 3D

Il ripristino stradale è sicuramente il compito più impegnativo, nel campo della progettazione stradale.

Occorre infatti progettare il nuovo tenendo conto dell’esistente, che spesso non ha un andamento regolare, quindi richiede particolare attenzione nel disegno delle sezioni trasversali e nei raccordi. Inoltre è necessario un calcolo accurato del tipo e delle quantità dei materiali da asportare e da utilizzare ex novo.

Un’ottima occasione per mettere alla prova gli strumenti BIM messi a disposizione da AutoCAD Civil 3D, seguendo l’ottimo White Paper che puoi scaricare qui.

Ne approfitto per segnalarti la pagina che contiene molti altri White Paper interessanti qui.

Buona progettazione
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2012/09/il-ripristino-stradale-con-autocad-civil-3d/

La soluzione per il territorio l’acqua e le reti tecnologiche

A proposito di Progettare Pianificando, eccoti un bel filmato che descrive l’approccio Autodesk per la gestione del territorio:

La gestione del ciclo dell’acqua:

Infine la gestione delle reti tecnologiche:

Buona visione!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2012/08/la-soluzione-autodesk-per-il-territorio-lacqua-e-le-reti/

Progettare pianificando

Autodesk ha lanciato una nuova importante campagna, intitolata Progettare pianificando.

E’una campagna molto interessante, perché dimostra un rinnovato interesse per il settore GIS e Infrastrutture, e rende disponibili materiali formativi sul BIM per le infrastrutture.

Per BIM per le infrastrutture si intende la metodologia proposta da Autodesk per gestire tutto il ciclo di vita delle infrastrutture, dalla pianificazione alla progettazione, dalla costruzione alla manutenzione. E’ la filosofia generale che porta ad una sempre maggiore integrazione dei software disponibili: da AutoCAD Map 3D, ad AutoCAD Civil 3D, da Infrastructure Map Server ad Infrastructure Modeler,  da Storm and Sanitary Analysis a Navisworks, a 3ds Max Design… Insomma la Infrastructure Design Suite, per intenderci.

La cosa più importante è che la metodologia BIM per le infrastrutture rappresenta una sfida decisiva per rispondere alla crisi economica: perché permette di accelerare i tempi di pianificazione e di progettazione, di migliorare la qualità e la precisione dei progetti, di ridurre i costi causati dalle varianti e dagli imprevisti. La sua adozione, quindi, vale lo sforzo iniziale e lo ripaga abbondantemente.

Grazie ai 5 filmati, uno al centro della pagina, quattro (in italiano!) sotto l’immagine principale, puoi cominciare a farti una idea del flusso di lavoro BIM e dei suoi vantaggi.

Inoltre Puoi scaricare l’e-book interattivo,  che contiene anche dei filmati, per capire meglio come applicare il BIM per le Infrastrutture.

Infine Puoi scaricare lo studio economico realizzato da McGraw-Hill sul valore del BIM per le infrastrutture.

Dopo l’estate sicuramente ne parleremo ancora…

Buone vacanze!!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2012/07/progettare-pianificando/

Progettazione campi eolici

La progettazione di campi eolici comporta la predisposizione delle piazzole e la previsione di molte strade di accesso, per il montaggio e la manutenzione delle pale, in ambiente spesso di tipo collinare, se non montano. Un compito ideale, per il nostro AutoCAD Civil 3D.

Il buon Maurizio Simoni ci ha provato, ed ha pubblicato alcuni ottimi risultati sul suo Blog, intitolato CTRL+ALT+CAD.

Se poi ti interessa l’analisi di visibilità, che è molto importante quando parliamo di campi eolici, leggi qui.

Buona lettura!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2012/03/progettazione-campi-eolici/

Intervista: CAD, GIS, BIM, Città Digitali ed Open Data

Giovanni Biallo di GEOforUS, durante ASITA (Reggia di Colorno – Parma, novembre 2011)  mi ha videointervistato per sullo stato dell’arte delle tecnologie per il mondo GIS e delle Infrastrutture, in casa Autodesk. Sono stato lieto di poter descrivere le ultime tendenze, che ci hanno portato prima dal CAD al GIS, ora verso il BIM e le Città Digitali, grazie alla diffusione degli Open Data. Puoi leggere qui la notizia su GEOforUS.

Grazie Giovanni, alla prossima!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2011/12/videointervista-cad-gis-bim-e-open-data/