Corso di alta formazione a Roma: procedure e strumenti BIM per le Stazioni Appaltanti

Ricevo, e volentieri pubblico, l’annuncio di un’occasione di formazione BIM, imperdibile per le Stazioni Appaltanti.

Infatti in questo momento c’è davvero bisogno di formazione per le Stazioni Appaltanti, incaricate di gestire la transizione al BIM, avviata già dall’inizio di quest’anno per le gare pubbliche relative a lavori complessi, di importo superiori ai 100 milioni di Euro.

La soglia di applicazione andrà a diminuire di anno in anno, come stabilito dal cosiddetto Decreto BIM, ovvero il Decreto Ministeriale n.560 dell’1-12-2017 che stabilisce le modalità e i tempi di progressiva introduzione dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture, in poche parole del BIM.

Entro l’1 gennaio del 2024 tutti gli appalti pubblici dovranno avvalersi obbligatoriamente del BIM. Il decreto 560, all’articolo 3, stabilisce che per le Stazioni Appaltanti sia subordinato all’adozione di:

  • Un piano di formazione del personale in relazione al ruolo ricoperto, con particolare riferimento ai metodi e strumenti elettronici specifici, quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutture […]
  • Un piano di acquisizione o di manutenzione degli strumenti hardware e software di gestione digitale dei processi decisionali ed informativi […]
  • Un atto organizzativo che espliciti il processo di controllo e gestione, i gestori dei dati e la gestione dei conflitti.

Arriva a proposito, quindi, il corso di alta formazione “Procedure e strumenti BIM per le stazioni appaltanti e gli operatori economici”, organizzato dall’Università di Roma Tre, in collaborazione con In2it e l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, in seguito al seminario del 9 luglio sul BIM negli appalti pubblici.

Tra i docenti docenti del corso segnalo la presenza sia di Pietro Baratono del Ministero delle Infrastrutture, che di Angelo Ciribini dell’Università di Brescia, oltre a numerosi esponenti dell’università di Roma Tre e di In2it

Le informazioni sul corso per le Stazioni Appaltanti
sono disponibili qui

Occorre affrettarsi, le domande di ammissione al corso di Alta Formazione si chiuderanno il giorno 20 Ottobre 2019, mentre le iscrizioni il giorno 31 Ottobre 2019. 

Grazie Fabrizio D’Amico dell’Università Roma Tre.

Buona formazione!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/10/corso-di-alta-formazione-procedure-e-strumenti-bim-per-le-stazioni-appaltanti/