Rilasciata la nuova versione di InfraWorks 360!

LogoInfraWorks360

Proprio a ridosso delle feste, Autodesk ha rilasciato un bellissimo regalo di Natale per tutti noi: la nuova versione 2015.3 di InfraWorks 360. Una versione importante, che dimostra la volontà di Autodesk di investire fortemente in questa tecnologia.

Per noi italiani c’è una prima importante sorpresa: InfraWorks 360 finalmente è disponibile in lingua italiana. Finalmente sia il software che l’Help sono tradotti nella più bella lingua del mondo 🙂

E poi numerose novità, che vanno dal miglioramento del già mitico Model Builder, all’aggiunta di animazioni nei modelli, dai tunnel a sezione circolare per strade e ferrovie, all’utilizzo di Carte di idoneità per i tracciati, dalla facilitazione dello scambio di dati con Civil 3D, alla semplificazione della pagina iniziale, per non parlare di due importanti progetti disponibili su Autodesk Labs e molto altro ancora…
Fai clic sul bottone Leggi tutto per saperne di più!

InfraWorks 360 - Venezia

Venezia in InfraWorks grazie a Model Builder

Cominciamo con le novità di Model Builder, il servizio Cloud che permette un vero e proprio miracolo: scaricare il modello 3D del territorio, in qualsiasi zona del mondo. Perché la prima domanda, quando si presenta la nuova tecnologia di InfraWorks è sempre la stessa: ma dove trovo i dati? Bene, molte regioni e molti enti pubblici in Italia hanno intrapreso giustamente la strada degli OpenGeoData, ma se devo lavorare dove questi dati geografici liberi non esistono ancora? Oppure all’estero? Model Builder è la risposta: te ne avevo scritto qui, poco prima dell’estate, suscitando già allora un grandissimo interesse.

InfraWorks2015.3-ModelBuilder

Bene, ora il servizio Cloud Model Builder non è più offerto in Preview, è divenuto definitivo: per scegliere l’area da scaricare in 3D ora permette di utilizzare anche dei poligoni, utilissimi nel caso di tracciati stradali o ferroviari, e di arrivare fino a 200 Kmq di estensione per l’area scaricabile.

Aggiunta di animazioni: come puoi notare nel video qui sopra, con la versione 2015.3 in InfraWorks 360 hai la possibilità di aggiungere oggetti animati, ad esempio le pale eoliche sullo sfondo, disponibili nella libreria. Si tratta di un passo avanti molto significativo per rendere più efficace e realistica la presentazione dei progetti di infrastrutture.

Carte di idoneità (Preview). Il video qui sopra ti illustra questa  nuova funzionalità in anteprima, che permette di caricare, oppure creare delle Carte tematiche che definiscono il costo ambientale di un tracciato stradale o ferroviario. In base alla tipologia, ad ogni area è possibile assegnare un costo: in questo modo il servizio Cloud di ottimizzazione del tracciato di InfraWorks è in grado di tenere conto anche del costo ambientale, nel elaborare il tracciato ottimale.

Civil3D-OpenInfraWorksModel

Un migliore scambio dei dati con AutoCAD Civil 3D 2015 è garantito dal nuovo Productivity Pack 1 per gli utenti Subscription, di cui ti ho appena scritto qui. Qui sopra vedi la nuova finestra disponibile: ora Civil 3D 2015 può accedere direttamente al modello di InfraWorks, in formato Sqlite, per prelevare i dati necessari per la produzione della documentazione esecutiva.

Altre novità dimostrano la volontà di far crescere complessivamente il software, sia dal punto di vista dell’interfaccia, sia in alcune funzionalità specifiche.

InfraWorks2015.3-Home

  • La finestra iniziale di InfraWorks, la Home, è stata ridisegnata, semplificata e resa più elegante, come vedi nell’immagine qui sopra. Permette di organizzare meglio e classificare i modelli.
  • Molto interessante, il nuovo stile di tunnel circolare per i tracciati stradali e ferroviari.
  • Ora Autodesk Screencast è stato integrato meglio con InfraWorks, per creare facilmente e gratuitamente filmati che mostrano come usare il software. Leggi qui nel mio articolo maggiori dettagli su Screencast.
  • Diverse novità sono state introdotte nel modulo Drainage Design, che ti avevo presentato qui, il modulo per l’analisi dei bacini idrografici e la progettazione del drenaggio stradale: leggi tutti i dettagli nell’Help in italiano qui.
  • L’help di InfraWorks 360, oltre ad essere disponibile in italiano qui, ora contiene quattro nuove esercitazioni ed otto nuovi video, per illustrare le nuove funzionalità. 
  • Ora è possibile salvare e condividere modelli in unità di rete mappate, anche grazie ad una cache che viene creata nel disco locale per migliorare la velocità
  • Field Assets per InfraWorks 360. Si tratta della possibilità di visualizzare i modelli di InfraWorks sul campo, utilizzando un qualsiasi dispositivo mobile, dall’iPad al cellulare. Purtroppo, per ora, la rivendita è limitata al Nord America, tramite il team di vendita diretto di Autodesk a partire dal 12 dicembre.

Questo video riepiloga le numerose novità della versione 2015.3 di InfraWorks 360:

 Infine, per sperimentare nuove funzionalità che, spero, verranno introdotte preso in InfraWorks 360, vanno tenuti d’occhio due importanti progetti che sono in fase di studio su Autodesk Labs: Commuter e Kameleon.

Progetto Commuter su Autodesk Labs: come puoi vedere nel video qui sopra, si tratta di un software di simulazione per l’analisi e la visualizzazione degli spostamenti con qualsiasi tipo di mezzo: in auto, in treno, in metropolitana, in bicicletta, a piedi e così via. Immaginato per l’uso nell’analisi dei trasporti, penso potrà essere pressochè indispensabile nell’elaborazione dei Piani Urbani Generali del Traffico e dei Parcheggi: strumenti di grande importanza per tutte le nostre città.
Qui la pagina del Progetto Commuter su Autodesk Labs

Il Progetto Kameleon (Preview) riguarda le reti di condotte sotterranee per l’acqua: permette di disegnare nuovi componenti 3D. Qui la pagina del Progetto Kameleon su Autodesk Labs

Bene, ne abbiamo ora di novità da studiare! Se vuoi approfondire la magnifica tecnologia di InfraWorks 360, puoi seguire questi link:

Qui la pagina ufficiale Autodesk di InfraWorks

Qui trovi l’Help in lingua italiana con l’elenco dettagliato delle novità della versione 2015.3

Qui l’articolo in inglese sul Blog ufficiale BIMagination, che annuncia la nuova versione 2015.3

Guarda il seminario registrato sulla progettazione stradale con InfraWorks 360

Progettare strade BIM con InfraWorks 360

Progettare ponti BIM con InfraWorks 360

Progettare il drenaggio stradale con Infraworks 360

Grazie mille a Maurizio ed Ivan, sempre attentissimi osservatori delle novità Autodesk anche in questo periodo prefestivo! Tanti auguri di buone feste e per uno splendido anno nuovo a tutti voi!
GimmiGIS

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/12/rilasciata-la-nuova-versione-di-infraworks-360/