Il Geoportale del Veneto

GeoportaleVeneto

Eccomi di nuovo ad analizzare un Geoportale italiano.
Dopo averti presentato:

Questa volta tocca al Geoportale della Regione Veneto.

Logo-Geoportale-Veneto

Il Geoportale della Regione Veneto è disponibile all’indirizzo:

www.regione.veneto.it/web/ambiente-e-territorio/geoportale

In questa pagina iniziale trovi subito diversi link: i primi due sono quelli che ci interessano di più nella nostra ricerca di dati geografici Open (OpenGeoData). Entrambi accedono all’Infrastruttura dei Dati Territorialila terminologia è quella di INSPIRE… 🙂

E’ importante prima di tutto aprire la piccola tendina sotto Organizzazione dei dati, per scegliere se si desidera accedere ai Dati Territoriali, oppure ai Prodotti Cartografici.

InfrastrutturaDatiTerritoriali-Veneto

I Dati Territoriali sono organizzati per categorie tematiche, come puoi vedere nell’immagine qui sotto.

DatiTerritoriali-Veneto

Occorre aprire le categorie e sottocategorie desiderate, per arrivare al dato geografico, come nell’esempio qui sotto per l’elemento idrico.Una volta selezionato il dato, basta fare clic sulla piccola icona verde Download per avviare la scelta del territorio (provincia, comune) e scaricare un file Zip che contiene il dato in formato Shp (Shapefile di ESRI).

Benissimo: non è stato necessario iscriversi, né attendere: il download parte subito ed è veloce.

DatiTerritoriali-Veneto-Idrografia

Se invece si scelgono i prodotti cartografici, l’elenco che appare è più vicino ai nostri scopi.

ProdottiCartografici-Veneto

Anche in questo caso occorre aprire la categorie e sottocategorie per arrivare al dato geografico, e poi scegliere il bottone verde Download. In molti casi la scelta qui è più articolata, perchè sono disponibili per i dati vettoriali i formati Shp e Dxf, e naturalmente occorre scegliere la provincia ed il comune.

Continuiamo bene: anche qui il dato geografico è subito disponibile senza problemi.

Molto interessante la presenza del DTM a 5 metri, si scarica uno Zip che contiene un file che ha estensione .Txt. Naturalmente va rinominato con estensione .Asc per essere riconosciuto correttamente.

Grande, invece, la delusione per quanto riguarda le foto aeree. Il bottone Download rimanda al catalogo delle foto aeree IUAV, con licenza Open IODL 2.0, dal quale è possibile scaricare numerosissime foto aeree, di zone e date diverse, in formato .Jpg. Benissimo, ma non si tratta, purtroppo, di ortofoto, quindi sono tutte prive della georeferenziazione. Questa mancanza le rende ben poco utilizzabili: un vero peccato.

Catalogo-Foto-Aeree

Veniamo ora al dato più interessante e moderno: il Database Geotopografico. le cartelle sono organizzate per zone geografiche, purtroppo non ho trovato modo id capire se coprono tutto il territorio regionale o meno. Il Download chiede di scegliere se scaricare i dati puntuali, lineari o areali: ovviamente si tratta di Shp di ESRI.

Mi resta un grande punto interrogativo: a parte i ben poco utilizzabili fotogrammi aerei, ottimamente forniti con licenza aperta, tutti i dati del Geoportale con quale licenza sono forniti? Purtroppo il link “Note per l’uso corretto dei dati del Geoportale” porta ad una pagina di errore. Spero si tratti di un problema temporaneo.

ContenutoNonTrovato

Mi consola però scoprire qui che nel 2013 la Regione Veneto ha ricevuto, dall’Associazione OpenGeoData (a cui mi pregio di appartenere 🙂 ) il riconoscimento di Regione OpenGeoData 2012. Ottimo, allora!

Altre risorse importanti del Geoportale:

Infine, se vuoi approfondire il tema dei Dati Geografici Open (OpenGeoData) puoi scaricare qui la mia presentazione.

Alla prossima!
Giovanni Perego, detto GimmiGIS

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/il-geoportale-del-veneto/