Novità BIM per le infrastrutture versioni 2022: Generative Design per le scarpate e non solo

Il 14 aprile sono state rilasciate le versioni 2022 di Autodesk Civil 3D, InfraWorks, Recap Pro e qualche giorno prima quella di Revit, di cui ti ho già scritto qui.

Numerose le novità, tra cui spicca una nuova applicazione, che finalmente permette di utilizzare la tecnologia del Generative Design per l’ottimizzazione delle scarpate di Civil 3D, utilizzabili anche in InfraWorks e Revit.

Se vuoi farti una prima idea, puoi guardare questo video, che ti mostra un veloce riepilogo delle novità di Autodesk Civil 3D, InfraWorks e Recap Pro:

Vediamo ora le novità di Autodesk Civil 3D, InfraWorks e Recap Pro nel dettaglio:

Entrando nel dettaglio, per Autodesk Civil 3D 2022 le principali novità sono tre:

La nuova applicazione di Ottimizzazione delle scarpate di Civil 3D 2022 in azione

La nuova applicazione per l’ottimizzazione delle scarpate.
Si tratta di una nuova ed ottima applicazione, complementare a Civil 3D, disponibile solo all’interno della AEC Collection, dopo essere stata ampiamente testata nei mesi scorsi in versione Beta con il nome in codice Groundforce.
Introduce l’automazione nei complicati processi di modellazione del terreno in preparazione alla progettazione di nuove lottizzazioni, centri commerciali, parcheggi e così via: utilizzando tecniche di Generative Design, consente di risparmiare tempo ed ottenere in breve tempo le soluzioni più efficaci.
Per saperne di più:
Puoi guardare qui il video che presenta la nuova applicazione.
Puoi guardare qui i 5 video che entrano nei dettagli della nuova applicazione.
Oppure puoi leggere qui l’articolo di Theo Agelopoulos di Autodesk su questa nuova applicazione

Tracciati di uno svincolo autostradale realizzati con la nuova funzionalità di Civil 3D 2022

Nuove funzionalità per la progettazione dei tracciati stradali.
E’ stato migliorato il supporto per la creazione di tracciati connessi, per risolvere velocemente la progettazione di svincoli autostradali complessi come quello nella figura qui sopra.
Guarda qui il video che presenta questa nuova interessante funzionalità.

Scheda della rete in pressione in Project Explorer di Civil 3D 2022

Project Explorer, il modulo aggiuntivo di Civil 3D introdotto in agosto del 2020 con la versione 2021.1, che ti permette di gestire in modo più comodo ed efficace tutti i modelli, ora gestisce anche i modelli delle le reti in pressione.

Per Autodesk InfraWorks 2022 le novità principali sono quattro:

La nuova interfaccia di Model Builder in InfraWorks 2022

Il miglioramento dell’interfaccia di Model Builder, il fantastico servizio Cloud che ti permette di scaricare in pochi minuti il modello 3D di una qualsiasi parte del mondo. Ora puoi visualizzare come sfondo le ortofoto, ed è visibile l’indicatore della scala.
Guarda qui il video che ti spiega le novità di Model Builder 2022.

Inserimento di barriere di protezione, spartitraffico ed illuminazione in una strada a componenti di InfraWorks 2022

Il miglioramento dello strumento per inserire nelle strade elementi aggiuntivi, chiamati decorations, come ad esempio i guard-rail, piuttosto che le barriere spartitraffico, le reti di protezione, i pali dell’illuminazione e gli alberi, a partire da un’ampia libreria a disposizione. Ora è molto più facile, e soprattutto veloce, il loro inserimento, sia nelle strade a componenti native di InfraWorks che nei modellatori importati da Civil 3D.
Guarda qui il video che nella prima parte presenta questa novità.

Vegetazione in InfraWorks 2022

Il miglioramento della libreria della vegetazione, che ha reso più facile il suo inserimento per rendere più realistico il contesto. Sono state migliorate anche le prestazioni, per permetterne un utilizzo più esteso.
Guarda qui il video che nella parte finale presenta questa novità.

Travi complesse per i ponti di InfraWorks 2022

Il miglioramento delle funzionalità di modellazione delle travi dei ponti, che consente ai progettisti di utilizzare e creare complessi modelli 3D di travi a tutta campata, per riflettere i requisiti e il livello di dettaglio, contribuendo ad accelerare e semplificare questo lavoro tradizionalmente difficile.
Questa nuova funzionalità rafforza ulteriormente il flusso di lavoro
Guarda qui il video che presenta questa nuova opportunità.

Infine per Autodesk Recap Pro le novità sono tornate, e ne sono contento, ad essere numerose:

Mesh di un monumento ottenuta da una scansione laser con Recap Pro 2022

L’introduzione della funzionalità Scan to Mesh, che ti permette di creare una Mesh a partire da una porzione di scansione laser. Mesh che puoi utilizzare, ad esempio, per arricchire il modello del contesto 3D creato con InfraWorks.
Guarda qui il video che ti mostra questa nuova funzionalità

Scansione laser pubblicata con Recap Pro 2022 e visualizzata in Cloud

La possibilità di condividere i dati di Recap Pro in Autodesk Docs, BIM 360 Docs, ed Autodesk Drive. Inoltre, per le nuvole strutturate (Rcp, Rcs ed altri formati ma non il Las) sono stati introdotti notevoli miglioramenti nella visualizzazione, quando vengono pubblicate in Autodesk BIM 360 ed in Autodesk Docs.
Guarda qui il video che ti mostra questo miglioramento.

Atre novità di Recap Pro 2022 riguardano:

  • L’introduzione della funzionalità multi-scan selection
  • Miglioramenti nelle impostazioni della ricostruzione 3D in ReCap Photo
  • Miglioramenti nell’importazione delle scansioni

Per approfondire tutte le novità, puoi seguire le Playlist su YouTube del canale Autodesk Infrastructure:

Oppure puoi leggere gli articoli in inglese:

Infine, puoi iscriverti con un clic qui al Webinar in lingua inglese che Autodesk ha organizzato per il 28 aprile alle 16.00 (ora italiana) sulle novità di Civil 3D e InfraWorks 2022.

Alla prossima!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/04/novita-bim-per-le-infrastrutture-versioni-2022-generative-design-per-le-scarpate-e-non-solo/