Tag: Generative Design

Novità BIM per le infrastrutture versioni 2022: Generative Design per le scarpate e non solo

Il 14 aprile sono state rilasciate le versioni 2022 di Autodesk Civil 3D, InfraWorks, Recap Pro e qualche giorno prima quella di Revit, di cui ti ho già scritto qui.

Numerose le novità, tra cui spicca una nuova applicazione, che finalmente permette di utilizzare la tecnologia del Generative Design per l’ottimizzazione delle scarpate di Civil 3D, utilizzabili anche in InfraWorks e Revit.

Se vuoi farti una prima idea, puoi guardare questo video, che ti mostra un veloce riepilogo delle novità di Autodesk Civil 3D, InfraWorks e Recap Pro:

Vediamo ora le novità di Autodesk Civil 3D, InfraWorks e Recap Pro nel dettaglio:

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/04/novita-bim-per-le-infrastrutture-versioni-2022-generative-design-per-le-scarpate-e-non-solo/

Ripensare gli spazi di lavoro con Revit ed il Generative Design: iscriviti alla Webcast

Gli uffici, al nostro ritorno dopo la pandemia, cambieranno.

La loro riorganizzazione avverrà in base a nuove esigenze, perchè da spazi dedicati principalmente alla produzione diventeranno luoghi dedicati all’interazione, sarà necessaria una maggiore flessibilità e la capacità di trasmettere l’identità aziendale.

Per progettare uffici, quindi, sarà necessario tenere conto di molti parametri: le possibili scelte sono molto numerose, e vanno valutate sulla base di strumenti oggettivi.

Per questo ci viene in aiuto il Generative Design, naturale evoluzione delle modellazione parametrica BIM, già disponibile in Autodesk Revit, con degli utili esempi da cui partire.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/04/ripensare-gli-spazi-di-lavoro-con-revit-ed-il-generative-design-iscriviti-alla-webcast/

Webcast sulla progettazione degli spazi di lavoro con il Generative Design il 30 marzo

La riorganizzazione degli spazi di lavoro, per permetterci il ritorno dopo la pandemia, deve tenere conto molti parametri: le possibili scelte sono molto numerose, e vanno valutate sulla base di strumenti oggettivi.

Per questo ci viene in aiuto il Generative Design, naturale evoluzione delle modellazione parametrica BIM, già disponibile in Autodesk Revit, con degli utili esempi da cui partire.

Quindi ti invito caldamente al Webinar organizzato con gli amici di One Team per martedì 30 marzo, alle ore 11.00!
Il webinar è stato registrato, ed è disponibile su YouTube qui.

Investendo un’oretta del tuo tempo potrai:

  • Capire cosa si intende per Generative Design
  • Vedere come è stato applicato nella progettazione degli uffici
  • Apprendere come è possibile applicarlo nel caso della riorganizzazione degli uffici successiva alla pandemia

In seguito, potrai approfondire l’utilizzo del Generative Design con Revit grazie ai dati ed ai materiali che ti verranno ho reso disponibili.

Guarda la registrazione del Webinar su YouTube

Cosa aspetti?

Buona visione
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/03/webcast-sulla-progettazione-degli-spazi-di-lavoro-con-il-generative-design-il-30-marzo/

Una chiacchierata in libertà su: GIS, BIM, Infrastrutture ed il mondo Autodesk

Qualche giorno fa, sono stato intervistato dall’ottimo Paolo Corradeghini, ingegnere, topografo e blogger (www.3dmetrica.it), sui temi GIS, BIM, infrastrutture ed il mondo Autodesk.

Ne è uscita una bella chiacchierata, durata un’oretta, durante la quale ho presentato chi sono, ed ho cercato di dare una panoramica del mondo in cui lavoro, parlando di CAD, di BIM orizzontale e BIM verticale, di Reality Capture, quindi di Scan2BIM, e poi di Dynamo, di progettazione parametrica e Generative Design, di CDE o AcDAT e condivisione in dei modelli BIM in Cloud.

Puoi guardarci su YouTube qui sotto:

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/02/una-chiacchierata-in-liberta-su-gis-bim-infrastrutture-ed-il-mondo-autodesk/

Autodesk acquisisce Spacemaker per la progettazione urbana in Cloud assistita da AI

Come puoi leggere qui, Autodesk ha avviato pochi giorni fa l’acquisizione di una Start Up norvegese basata ad Oslo, chiamata Spacemaker, che ha sviluppato un’applicazione per la progettazione urbana molto interessante, basato su Cloud ed Intelligenza Artificiale (AI).

Spacemaker si rivolge ad architetti, urbanisti ed agenzie di sviluppo immobiliare, e la mia prima impressione è che una sua integrazione con gli strumenti BIM di Autodesk come Revit ed InfraWorks porterebbe davvero un grande valore aggiunto.

In questo video demo puoi vedere all’opera il modulo Site Intelligence Platform.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2020/11/autodesk-acquisisce-spacemaker-per-la-progettazione-urbana-con-lintelligenza-artificiale/

Dalla progettazione tradizionale al Generative Design: webinar Autodesk il 30 settembre

E’ con grande piacere che ti invito a partecipare al Webinar che Autodesk ha organizzato per il 30 settembre, dedicato al Generative Design, ovvero alla progettazione generativa.

Avrai modo di conoscere nei dettagli questa metodologia innovativa, che rappresenta la naturale evoluzione delle modellazione digitale BIM, fino all’Internet of Things: a cura dell’ing. Ilaria Lagazio di Autodesk.

E potrai di approfondire le esperienze già realizzate di progettazione generativa, da parte di BMS Progetti, illustrate dall’ing. Rocca e dall’ing. Moscatelli, rispettivamente Project Manager e Senior Buillding Engineer della stessa azienda.

“Mentre le metodologie tradizionali stanno rivelando i loro limiti in un contesto in rapida evoluzione, anche legato alle nuove recenti esigenze di progettazione (distanziamento sociale, ricambio d’aria, gestione code,…), il Generative Design rappresenta uno  strumento efficace per risolvere problemi apparentemente complessi”

Bene, cosa aspetti, ti puoi iscrivere gratuitamente qui!

Ci vediamo, virtualmente, lì!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2020/09/dalla-progettazione-tradizionale-al-generative-design-webinar-autodesk-il-30-settembre/

Autodesk Revit 2021 è tra noi, ben 36 video per mostrare le novità: ma soprattutto i ponti BIM

L’8 aprile è stato rilasciato Autodesk Revit 2021, in tutte le lingue compreso l’italiano. Lo puoi già scaricare dal tuo Autodesk Account, oppure provare qui per trenta giorni.

Le novità sono così numerose ed importanti, che sul Blog ufficiale di Revit trovi qui ben 36 video. Riguardano nuove tecnologie, la facilità d’uso e tutte le discipline: architettonica, strutturale, impianti… Anzi, no, ora sono di più, perchè è nata la disciplina infrastrutturale! Te ne parlo tra poco.

Molte novità si ispirano alle richieste degli utilizzatori, come i mitici muri inclinati (Slanted Walls) che nel patrimonio storico italiano sono davvero fondamentali.

Altre novità rappresentano la naturale evoluzione di tecnologie che finora erano disponibili in versione di prova, come il Generative Design: te ne avevo parlato qui.

Ma quello che voglio sottolineare in questo post è l’introduzione in Revit della disciplina infrastrutturale, che (per ora) permette di gestire al meglio i ponti.

Già da tempo, infatti, è disponibile un magnifico flusso di lavoro per i ponti, che permette ad Autodesk InfraWorks di progettarli nel contesto 3D realistico, e poi di renderlo disponibile a Revit. L’ho presentato qui, quando è stata rilasciato, e con il passare del tempo ha fatto molti passi avanti.

Bene, nel video qui sotto puoi vedere come il ponte, importato da InfraWorks, può essere inserito nella nuova disciplina infrastrutturale, che contiene le categorie adatta per le pile, le travi, le spalle e così via. E quindi permettono di gestire meglio il ponte e di creare abachi con le quantità.

Mi sembra che questo sia un altro passo avanti importante nell’integrazione tra Revit ed InfraWorks, tra Building ed Infrastructure.

E quando usciranno Autodesk InfraWorks e Civil 3D 2021, ne vedremo del belle!

Se vuoi approfondire puoi leggere:

Stay Tuned!
Giovanni Perego

#iorestoacasa
#andratuttobene

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2020/04/autodesk-revit-2021-e-tra-noi-ben-36-video-per-mostrare-le-novita-ma-soprattutto-i-ponti-bim/

Il Generative Design sbarca in ambito BIM: iscriviti al Webinar dell’8 ottobre

Il Generative Design, o progettazione generativa, è nato in ambito meccanico ed ha già portato a notevoli risultati, grazie alla potenza di calcolo unita ad algoritmi evolutivi.

I risultati sono davvero innovativi, spesso inaspettati: perchè non applicare la stessa metodologia in ambito BIM? Ne ho scritto qui, se vuoi approfondire.

Autodesk, la cui missione è il Future of Making, ovviamente è all’avanguardia, grazie a Dynamo ed al progetto Refinery.

Bene, per questo abbiamo pensato di presentarti tre esempi di Generative Design applicati alla progettazione BIM, nel Webinar gratuito che terrò l’8 ottobre alle 11.00.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/10/il-generative-design-sbarca-in-ambito-bim-iscriviti-al-webinar-dell8-ottobre/

Ti aspetto al Webinar dedicato al Generative Design, martedì 24 settembre alle 11.00

Sai già cosa si intende per Generative Design?

Ovvero la tecnologia innovativa che rappresenta il futuro non solo per il BIM, ma per tutta la progettazione digitale: fa parte del the Future of Making Things, come lo chiama Autodesk.

Ne ho già scritto qui, per presentartelo.

Bene, se vuoi saperne di più, puoi già iscriverti al Webinar gratuito che terrò il 24 settembre alle 11.00.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/09/ti-aspetto-al-webinar-dedicato-al-generative-design-martedi-24-settembre-alle-11-00/

Partecipa al Webinar online sul Generative Design il 16 luglio alle 15.00

Come promesso qui, eccomi ad invitarti ad un primo Webinar online, dedicato al tema del Generative Design.

Ovvero la tecnologia innovativa che rappresenta il futuro non solo del BIM, grazie anche a Dynamo, ma della progettazione in generale: the Future of Making Things, come si dice: e scusa se è poco. 🙂

Il Generative Design è un processo dove l’infinita potenza di calcolo del cloud viene utilizzata per generare un’ampia gamma di alternative – da migliaia a decine di migliaia – che rispondono a esigenze specifiche. Le tecniche di Generative Design, che stanno ottenendo straordinari risultati in ambito meccanico, sono arrivate ora in ambito BIM, dove è possibile ottenere automaticamente tutte le possibili alternative di progetto, tra le quali scegliere la migliore in base a parametri di scelta ottimali.

Martedì 16 luglio, dalle ore 15.00 potrai partecipare al Webinar organizzato dagli amici di Graitec su questo tema, durante il quale ti mostrerò tre esempi già realizzati, che riguardano:

  • La progettazione del layout di un grande ufficio, la nuova sede Autodesk a Toronto.
  • La progettazione del layout di una grande area espositiva, per Autodesk University a Las Vegas
  • La progettazione urbana di nuovi isolati in Olanda.

Iscriviti subito qui, la partecipazione è gratuita!

Ti aspettiamo martedì 16 luglio, alle 15.00 online…
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/07/partecipa-al-webinar-online-sul-generative-design-il-16-luglio-alle-15-00/