Tag: InfraWorks 360

Metodo BIM in Italia e pensiero strategico

Prosegue la discussione sull’applicazione del metodo BIM in Italia, di cui ti ho scritto, per esempio, qui e qui.

Nella breve intervista qui sopra, Angelo Ciribini, professore ordinario presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio e Ambiente dell’Università degli Studi di Brescia, che tra l’altro ho avuto la fortuna di incontrare pochi mesi fa, spiega in due minuti cosa si intende per BIM.

Lo stesso Ciribini, qui sul portale Ingegneri.cc, risponde ad una intervista approfondita di Mauro Ferrarini sui vantaggi e le difficoltà dell’applicazione del metodo BIM in Italia.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/03/metodo-bim-in-italia-e-pensiero-strategico/

Ortofoto italiane AGEA e RealVista disponibili Open!

Ortofoto-AGEA-RealVista-Confronto

Ottime novità nel settore delle immagini telerilevate in Italia, grazie anche alla recente Conferenza dell’associazione OpenGeoData, tenutasi a Roma il 27 febbraio, alla quale, ahimé, non ho potuto partecipare 🙁

Sono due gli annunci importanti di apertura in modalità Open di questo genere di dati, uno per le ortofoto a colori del 2012 AGEA, uno per RealVista 1.0.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/03/ortofoto-italiane-agea-e-realvista-disponibili-open/

Guarda il seminario sulla progettazione stradale BIM

SeminarioOnlineProgStradaleIl seminario online di stamattina è andato molto bene. L’ho registrato per permettere a chi non ha potuto partecipare dal vivo di guardarselo con calma nel momento più adatto.

Si sono collegati in molti, ed a giudicare dalle domande al termine l’interesse è stato alto fino alla fine.

Ho presentato una tecnologia BIM veramente innovativa, che permette di progettare direttamente in 3D, utilizzando modelli intelligenti, dedicati alla progettazione stradale.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/01/guarda-il-seminario-sulla-progettazione-stradale-bim/

Seminario Città Digitali 3D e progettazione stradale

SeminarioCittaDigitaliProgStradale

Ed eccoti un secondo seminario gratuito online, al quale ti invito caldamente a partecipare.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/01/seminario-citta-digitali-3d-e-progettazione-stradale/

Presentare un impianto industriale in 3D

Le applicazioni di InfraWorks sono potenzialmente molto vaste: anche in campo industriale.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/01/presentare-un-impianto-industriale-in-3d/

La tecnologia di SimCity per le Città Digitali 3D

Cominciano ad essere disponibili online le sessioni registrate di Autodesk University, che è terminata da poco.

Ho trovato molto interessante quella intitolata 3603: Innovation Forum: Design and Construction—Transformed dove, nella seconda parte, è intervenuto Stone Librande, direttore creativo di Electronic Arts, che produce SimCity.

Continua a leggere

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2013/12/la-tecnologia-di-simcity-per-le-citta-digitali-3d/

BIM per le Infrastrutture in pratica

Eccoti in questo video, (a partire da 1’32”) la presentazione di un progetto realizzato grazie al pieno utilizzo del metodo BIM per le infrastrutture.

Si tratta dell’allargamento del letto del fiume Waal, nella città di Nijmegen in Olanda, volta a prevenire future inondazioni. che ha comportato lo spostamento di una diga. la realizzazione di un canale ausiliario e la modifica di diversi ponti. Ti avevo anticipato un primo video di presentazione qui.

Il progetto è stato premiato durante Autodesk University, che si è conclusa ai primi di dicembre.

Questo secondo video mostra il ruolo dei software della Infrastructure Design Suite nella progettazione BIM di un lungo ponte autostradale in Brasile.

Puoi vedere dal vivo Navisworks, AutoCAD Civil 3D, InfraWorks, 3ds Max Design, Revit all’opera, in collaborazione tra di loro per sviluppare i diversi aspetti di Laguna Bridge, che fa parte del progetto di raddoppio della BR101, l’autostrada translitoranea, che corre da Nord a Sud lungo la costa orientale del Brasile.

Buona visione!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2013/12/bim-per-le-infrastrutture-in-pratica/

BIM per la simulazione del traffico

AzalientSoftware

Pochi giorni fa, il 4 dicembre, nel corso di Autodesk University, è stato reso pubblico un nuovo importante annuncio di acquisizione di tecnologia nel campo del BIM per le Infrastrutture.

Si tratta, questa volta, della tecnologia della società inglese Azalient, autrice di Commuter, un software che permette di modellare e simulare le persone che viaggiano da un luogo all’altro in qualsiasi modo: a piedi, in bicicletta, in auto, in treno, in taxi, in tram, in autobus e così via.

Il suo scopo è quello di supportare progettisti e pianificatori nel campo dei trasporti nel comprendere il costo e la durata di ogni spostamento, prevedere la domanda futura di trasporto, verificare l’efficienza ed i benefici di ogni progetto di modifica e miglioramento del sistema, gestire le interruzioni dovute a lavori in corso ed a nuovi progetti. Maggiori informazioni qui.

Qui sotto un video del canale YouTube di Azalient.

Bene, è un’ottima notizia, mi aspetto che in breve tempo questa acquisizione porti a novità interessanti in casa Autodesk, come è appena avvenuto con il rilascio di Autodesk Vehicle Tracking, che ho trovato delizioso nella progettazione di rotatorie stradali, ed il rilascio di Structural Bridge Design.

Non mancherò di informarti appena ci saranno novità!

Per approfondire puoi leggere:

Qui l’annuncio dell’acquisizione Autodesk sul sito Azalient

Qui il comunicato Autodesk completo sulle ultime novità BIM

Qui l’intervista “Il mondo ha bisogno di infrastrutture BIM” 

A presto!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2013/12/bim-per-la-simulazione-del-traffico/

Non trovi parcheggio? Basta crearlo!

In questo breve video, Tim Corey di Delta Engineering System ci spiega come aggiungere parcheggi sui lati di una strada progettata con InfraWorks.

Basta partire da AutoCAD, o meglio AutoCAD Civil 3D per creare l’elemento di base che rappresenta le strisce che delimitano il parcheggio, creare il modello Fbx e poi personalizzare lo stile della strada di InfraWorks, aggiungendo i parcheggi sui lati.

E’ solo un esempio: gli stili di Infraworks per le strade, le ferrovie e gli altri componenti sono ampiamente personalizzabili.

Grazie At Land’s End e buon parcheggio!
GimmiGIS

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2013/10/non-trovi-parcheggio-basta-crearlo/