Autodesk InfraWorks 360 ed i suoi moduli verticali

InfraWorks 360-Montalcino

Modello 3D di un comune realizzato con InfraWorks 360
grazie a dati Open di Regione Toscana ed ortofoto Bing

Come sai, questo Blog si è occupato spesso della straordinaria tecnologia di Autodesk InfraWorks 360.
Mi sono accorto, però, della mancanza di un articolo che raccolga lo stato dell’arte, e descriva in modo coerente tutte le potenzialità attuali di InfraWorks 360. Bene, allora ci provo…

(Aggiornamento del 10 febbraio: l’offerta di InfraWorks 360 è diventata più semplice e conveniente.
Al semplice costo del noleggio di InfraWorks 360, ora puoi avere anche i tre moduli verticali per la progettazione BIM di strade, ponti e drenaggi! Leggi qui per i dettagli)

Autodesk InfraWorks 360 è la soluzione per i progettisti che permette di costruire velocemente il modello BIM concettuale all’interno del contesto territoriale realistico.e tridimensionale.

Grazie ad InfraWorks 360 è possibile valutare efficacemente tutte le possibili alternative, individuare precocemente i potenziali ostacoli, presentare facilmente l’idea progettuale ai non addetti ai lavori, grazie ad immagini, video e visualizzazioni 3D sul Web.

Per costruire il modello 3D è possibile utilizzare dati CAD, GIS e BIM, nei formati più diffusi, compresi i dati geografici Open, italiani e stranieri.  Ma se i dati necessari non sono disponibili, Autodesk InfraWorks 360 permette di scaricarli da Internet, grazie ad un potente servizio Cloud, chiamato Model Builder, che rende disponibile il modello 3D, comprese le ortofoto, pronto ad essere utilizzato.

Tutte le informazioni di Autodesk InfraWorks 360 possono essere trasferite ad AutoCAD Civil 3D, per la preparazione degli elaborati necessari al progetto preliminare ed esecutivo.

La tecnologia di base, nota come Autodesk InfraWorks 360 LT, è contenuta nelle Suite Autodesk per l’architettura e le Infrastrutture. Mette a disposizione tutti gli strumenti necessari per costruire il modello 3D del territorio, per inserivi progetti architettonici, per progettare in modo molto semplice nuove infrastrutture.

La tecnologia completa, nota appunto come Autodesk InfraWorks 360 rende disponibili anche i servizi Cloud come Model Builder ed i tre moduli verticali per la progettazione BIM di strade, ponti e drenaggi stradali.

Vediamo come funziona il primo modulo grazie ad un video qui sotto:

Autodesk Roadway Design for InfraWorks 360 è il modulo per la progettazione delle strade, che permette di progettare in tempo reale, direttamente sul contesto reale tridimensionale, grazie a modelli intelligenti BIM.

Gli strumenti di modifica basati su regole rendono molto più facile creare progetti di strade, studiandone sia il tracciato che l’andamento plano-altimetrico, i raggi di curvatura e le transizioni in base alla velocità di progetto.

E’ possibile verificare immediatamente i requisiti di sicurezza, come lo studio di visibilità in curva. La gestione delle alternative di progetto permette di confrontare più opzioni sullo stesso modello, sia visivamente che in base ai dati quantitativi. Tutte le informazioni possono essere trasferite facilmente in AutoCAD Civil 3D per la progettazione preliminare e definitiva.

E per quanto riguarda i ponti?

Autodesk Bridge Design for InfraWorks 360 è il modulo per la progettazione dei ponti, nel contesto reale tridimensionale, grazie alluso di modelli intelligenti BIM ed in coerenza con il progetto stradale complessivo.

Permette di prendere decisioni più consapevoli e coordinate, fin dalle fasi preliminari del progetto, esaminando immediatamente le conseguenze, anche sui costi, di qualsiasi cambiamento nel progetto, e confrontando facilmente più alternative.

E’ possibile utilizzare un catalogo di travi prefabbricate ed esplorare le opzioni per le pratiche locali di costruzioni. La parte successiva della progettazione può essere poi eseguita con AutoCAD Civil 3D, grazie anche al suo modulo dedicato alla progettazione di ponti in collaborazione con Revit Structure.

Infine il problema del drenaggio:

Autodesk Drainage Design for InfraWorks 360 è dedicato all’analisi ed alla progettazione dei sistemi di drenaggio per le strade. Sfruttando perfettamente i modelli digitali tridimensionali creati con InfraWorks 360, permette di utilizzare componenti standard e servizi cloud per migliorare la precisione, velocizzare la progettazione e comprendere in modo accurato l’impatto del sistema di drenaggio nelle diverse alternative di progetto.

Bene, mi piace, ma come faccio a saperne di più oppure a provare InfraWorks 360?

Leggi altri articoli su aspetti specifici:

Se vuoi vederlo dal vivo:

Segui i Blog Autodesk in inglese:

Se vuoi provarlo, senza limitazioni per 30 giorni:

Se vuoi aggiornati sulle ultime novità:

Infine puoi leggere anche:

Buona installazione!
Giovanni Perego, detto GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2016/01/autodesk-infraworks-360-ed-i-suoi-moduli-verticali/