«

»

Gen 09 2018

AutoCAD Civil 3D: aggiornamento per la progettazione ferroviaria BIM

Poco prima di Natale del 2017, Autodesk ha rilasciato un secondo aggiornamento di AutoCAD Civil 3D, denominato 2018.2 Update per tutti i suoi clienti con un contratto di abbonamento (Subscription) attivo.

Il primo aggiornamento, in ottobre, ha introdotto nuovi strumenti per il risanamento stradale, un nuovo editor delle parti per le reti di condotte quindi acquedotti, fognature e reti del gas, miglioramenti nella gestione degli oggetti proiettati sulle sezioni trasversali, nella gestione degli stili di rappresentazione, nella progettazione BIM delle rotatorie, e nel supporto dello standard IFC.

Questo secondo aggiornamento introduce diversi miglioramenti utilizzati soprattutto in campo ferroviario, come le utilità dedicate agli scambi ed alle intersezioni ferroviarie, il modulo Civil Engineering Data Translator, disponibile dalla versione 2015 e molto importante per l’interoperabilità con i software Bentley® .

Vi sono inoltre nuovi componenti ferroviari, stradali e per le reti in pressione, miglioramenti nella creazione dei profili ed in altre funzioni.

Attenzione: l’aggiornamento 2018.2 per AutoCAD Civil 3D può essere installato in tutte le lingue e su tutti i sistemi operativi supportati, ma devi aver già installato l’aggiornamento 2018.1.

Vediamo subito i dettagli delle novità ed i consigli per l’installazione…

Una volta installato l’aggiornamento (più avanti trovi i miei consigli e le istruzioni per l’installazione), trovi gran parte delle novità nella scheda Riquadro degli strumenti dell’Area Strumenti, o Toolspace.

Come puoi vedere nell’immagine qui sotto, Civil Engineering Data Translator si occupa dell’importazione e dell’esportazione dei dati Bentley® GEOPAK® e Bentley® InRoads®. Usa un servizio Cloud, quindi non stupirti se quando avvii un comando ti chiede l’indirizzo email e la password del tuo Autodesk Account. Se ti interessa utilizzarlo con le versioni precedenti di AutoCAD Civil 3D, nota che Civil Engineer Data Translator nella versione 2017 è stato introdotto grazie all’Enhancement 1 di cui ti ho scritto qui, nella versione 2016 grazie al Productivity Pack 1 di cui ti ho scritto qui, nella versione 2015 con i Productivity Tools di cui ti ho scritto qui. Si decidessero… 🙂

Inoltre hai a disposizione comandi dedicati  in lingua inglese per i modellatori ferroviari: per creare scambi (Turnouts) ed intersezioni (Crossover). Per saperne di più seleziona il comando e poi apri l’Help con un clic sul punto interrogativo in alto a destra.

Per quanto riguarda i componenti (SubAssembly) ferroviari e stradali, si tratta di quelli già introdotti nella versione 2017 con l’Enhancement 1 e prima ancora nella versione 2016 con il Productivity Pack 3.

Guarda qui l’elenco delle decine di componenti e soprattutto la loro spiegazione di dettaglio.

Per utilizzarli, ti consiglio di usare il comando Import Civil 3D Subassemblies, disponibile nel Riquadro degli strumenti per aggiungere i componenti che desideri in una nuova scheda della Tavolozza degli strumenti: i files sorgente, con estensione Pkt, per la versione italiana di Civil 3D, dopo aver installato l’Update 2 sono disponibili nella cartella: C:\ProgramData\Autodesk\C3D 2018\ita\2018.2 Update Subassemblies\Metric.

Ecco ad esempio il componente ferroviario che ti permette di progettare una linea a doppio binario:

Sono disponibili nuovi contenuti per le reti in pressione:

I miglioramenti nella creazione dei layout di profilo sono ben spiegati nell’Help online qui.

Infine in generale, per approfondire le novità dell’Update 2018.2 di AutoCAD Civil 3D:

Consigli ed istruzioni per installare l’aggiornamento 2018.2 di AutoCAD Civil 3D.

Prima di tutto: è già installato o no? Nel caso ti prenda questo dubbio, apri AutoCAD Civil 3D 2018 e poi fai clic sul punto interrogativo -?- in alto a destra e poi scegli Informazioni su….
Vedrai apparire una finestra in cui appare la versione esatta: nell’immagine qui sotto del mio Civil 3D, l’Update 2 è già installato.

Fai attenzione: l’aggiornamento 2018.2 può essere installato in tutte le lingue e su tutti i sistemi operativi supportati, ma solo se hai già installato l’aggiornamento 2018.1.

Bene, per installare velocemente, controlla prima di tutto la tua fedele Autodesk App, che ti segnala tutte le novità: ti basta fare clic su Aggiorna per scaricare l’Update ed installarlo. Naturalmente devi avere i diritti di Amministratore.

Altrimenti entra in Autodesk Account con email e password, vai nella scheda Gestione ed apri la scheda di AutoCAD Civil 3D: in basso a destra fai clic su Aggiornamenti e moduli aggiuntivi.

Nella finestra degli Aggiornamenti trova AutoCAD Civil 3D 2018.2 Update 64 bit e poi fai clic su Scarica dal browser. Una volta scaricato il pacchetto, una volta in possesso dei diritti di Amministratore avvialo: l’aggiornamento avviene in modo automatico.

Infine avvia il tuo AutoCAD Civil 3D 2018.2 e buon divertimento!

Per approfondire puoi leggere questi articoli:

Buon aggiornamento 2018.2!
Giovanni Perego