Tag: Progettazione ferroviaria

Il nuovo AutoCAD Civil 3D 2017 è tra noi

autocad-civil-3d-badge-400px-social

Bene, dopo AutoCAD, Autodesk Revit “One Box” ed Autodesk InfraWorks 360, la stagione di rilascio delle nuove versioni Autodesk 2017 prosegue, con la colonna portante della soluzione BIM per le Infrastrutture: AutoCAD Civil 3D 2017, già disponibile anche in lingua italiana.

Vediamo allora quali sono le principali novità, che naturalmente si sommano a quelle già annunciate di AutoCAD 2017, che resta la solida base sulla quale è costruito AutoCAD Civil 3D.

Prima di tutto è importante sapere che Windows 10 ora viene supportato nativamente.
Civil3D-2017-Advanced Roundabout Design

Ed ecco subito una prima immagine significativa: con la nuova versione 2017, AutoCAD Civil 3D progetta e gestisce pienamente in 3D le rotatorie stradali. Eredita quindi queste funzionalità da Autodesk Vehicle Tracking, che resta come modulo aggiuntivo di AutoCAD ed AutoCAD Civil 3D, da acquistare a parte.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/04/il-nuovo-autocad-civil-3d-2017-e-tra-noi/

Il nuovo Codice degli appalti è legge

Autodesk_BIM_for_Infrastructure

Da ieri, il nuovo Codice degli appalti è legge. Dopo un rapido percorso legislativo, iniziato in gennaio, e rispettando il vincolo del 18 aprile richiesto dalle Direttive europee, è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri come Decreto Legislativo 18/04/2016 n. 50. 

Ne parlano già Il Sole 24 ore ed Edilportale.

Qui puoi scaricare il testo completo del nuovo Codice degli appalti

Per quanto riguarda il BIM, sei mesi dopo l’entrata in vigore del nuovo Codice Appalti, le Stazioni Appaltanti potranno chiedere l’uso del Building Information Modeling (BIM) per le nuove opere e i servizi di progettazione di importo superiore alle soglie comunitarie. Successivamente, verrà valutata una tempistica graduale per l’uso obbligatorio del BIM, in base alla tipologia delle opere e dei servizi da affidare e al loro importo.

Ma questo risultato è, naturalmente, un punto di partenza: ora viene il bello, soprattutto per la spinta che verrà data all’innovazione nella progettazione ed al metodo BIM, e per l’introduzione della procedura obbligatoria di dibattito pubblico per la grandi opere di infrastrutture.

Riguardo al nuovo Codice degli appalti, trovo sempre di grande interesse il discorso del ministro delle Infrastrutture Delrio alla Camera in febbraio: guarda l’intervento del ministro dal 5^ al 13^ minuto facendo clic qui.

Puoi scaricare qui il testo definitivo del nuovo Codice degli appalti.

Se vuoi approfondire, ti consiglio:

A presto!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/04/il-nuovo-codice-degli-appalti-e-legge/

Il nuovo Autodesk InfraWorks 360 2017.1

infraworks-360-2017-badge-256px

Finalmente è arrivato, quindi, eccomi a raccontarti delle belle novità di Autodesk InfraWorks 360 versione 2017.

Prima di tutto, ti ricordo che recentemente è migliorata la sua offerta commerciale: come appena avvenuto con Autodesk Revit 2017, InfraWorks 360 ora è un prodotto unico, ancora più conveniente, e non è più necessario acquistare a parte i suoi moduli verticali per la progettazione BIM di strade, ponti e drenaggio.

Per una descrizione completa di InfraWorks e del suo ruolo nella progettazione BIM di infrastrutture leggi il mio articolo qui.

La tecnologia di InfraWorks 360 è in forte crescita, solo la versione 2016, uscita inizialmente in marzo del 2015, è stata poi rilasciata in nuove versioni aggiornate in giugnosettembre e poi febbraio del 2016. E dopo solo due mesi abbiamo già la 2017… Ecco allora le principali novità:

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/04/le-novita-di-autodesk-infraworks-360-2017/

Webcast BIM per le Infrastrutture: sono ancora aperte le iscrizioni

3D Robotics Autodesk Forge platform

Ti ricordo che la prossima settimana hai una nuova occasioni per approfondire la soluzione BIM, e la sua applicazione per la progettazione stradale, partecipando alla Webcast online gratuita, organizzata dagli amici di Systema:

Nuove tecnologie per il rilievo e la progettazione stradale BIM
Il 21 aprile alle ore 11.00

La diffusione di nuove tecnologie rende sempre più accessibile la progettazione BIM in ambito stradale.
Grazie alle soluzioni più recenti, come i droni ed i sistemi di rilievo laser scanner, è possibile studiare il tracciato nel contesto territoriale 3D, utilizzando grazie ad InfraWorks 360 modelli intelligenti BIM, sia delle strade che dei ponti, e studiarne il drenaggio.
Questi modelli permettono di generare facilmente presentazioni multimediali del progetto fin dalle sue prime fasi. Tutte le informazioni possono essere condivise con gli altri software della soluzione Autodesk, per produrre gli elaborati esecutivi e gestire le fasi del cantiere utilizzando tecniche di progettazione BIM.
Non perdere queste occasioni, iscriviti subito con un clic qui.

Ti aspettiamo!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/04/webcast-bim-per-le-infrastrutture/

Civil Immersion: nuovo Blog per AutoCAD Civil 3D

Blog Civil Immersion

E’ con grande piacere che ti presento un nuovo Blog davvero tosto. 🙂

Sto parlando di Civil Immersion, creato da Jeff e Jerry Bartels, che ha già dimostrato, nei suoi primi post, di essere una miniera di suggerimenti, trucchi e materiali utili per approfondire l’utilizzo di AutoCAD Civil 3D ed Autodesk InfraWorks 360.

Ho conosciuto Jerry in occasione di Autodesk University ed altri incontri Autodesk a Las Vegas, e ti assicuro che se qualcosa la prepara lui, puoi fidarti ciecamente.

Qui puoi iscriverti (mi piace) alla pagina Facebook del Blog.

Buona lettura!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/03/civil-immersion-nuovo-blog-per-autocad-civil-3d/

Nuovo Codice degli Appalti: BIM facoltativo, per ora

Autodesk_BIM_for_Infrastructure

Il nuovo Codice degli appalti prosegue speditamente nel suo iter, che dovrà portarlo ad essere definitivamente approvato entro il 18 aprile.

Dopo l’approvazione da parte del Parlamento della delega al governo in gennaio, sono girate diverse bozze preliminari, accompagnate da un importante convegno sul BIM e dalle dichiarazioni del Ministro per le Infrastrutture Delrio, che ha voluto dare una forte spinta all’innovazione (leggi: BIM) ed alla centralità del progetto.

La scorsa settimana la bozza è stata approvata dal Consiglio dei Ministri, ora manca solo l’approvazione definitiva da parte del Parlamento.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/03/nuovo-codice-degli-appalti-il-bim-facoltativo-per-ora/

Disponibili gli ebook gratuiti sul BIM

BIM-Cantiere-StazioneQuesto è davvero l’anno del BIM, dopo le dichiarazioni del Ministro delle Infrastrutture, e grazie al prossimo arrivo del nuovo Codice degli appalti, previsto entro il 18 aprile.

Per chi vuole affacciarsi a questo mondo innovativo, oppure ha già iniziato ma vuole approfondire, sono di grande utilità gli ebook sul BIM che Autodesk ha reso disponibili, sia per il mondo delle infrastrutture che per quello architettonico e dell’edilizia.  Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/03/disponibili-gli-ebook-gratuiti-sul-bim/

Il Ministro Delrio: nuova centralità al progetto, spinta all’innovazione, BIM obbligatorio

BIM-AltaVelocita

Giovedì 18 febbraio, alla Camera dei Deputati si è tenuto un convegno molto importante, intitolato “La transizione digitale in Europa per il settore delle costruzioni”.

Ho ascoltato con grande piacere qui l’intervento introduttivo del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio, che ha sottolineato la volontà del Governo di restituire centralità al Progetto, e di promuovere l’innovazione ed il BIM nella progettazione degli appalti pubblici.

Guarda l’intervento del ministro dal 5^ al 13^ minuto facendo clic qui.

Finalmente ho sentito la magica parola, Building Information Modeling, giustamente accostata alla volontà di promuovere l’innovazione e superare le resistenze che, inevitabilmente, sono sorte finora.

Ed è facile notare che queste affermazioni si tradurranno preso in fatti, nel nuovo Codice degli Appalti.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/bim-obbligatorio-nel-nuovo-codice-degli-appalti/

BIM e normative in Europa: l’Italia non è messa male

BIM-NormativeinEuropa

Ho letto con grande interesse l’ultimo articolo pubblicato da Chiara c. Rizzarda, BIM e normativa in Europa: cerchiamo di essere lucidi.

Dove Chiara, con linguaggio frizzante, smentisce il luogo comune secondo cui l’Italia è sempre alla retroguardia nei processi di innovazione. Mi è piaciuto anche perchè Chiara ha adottato un approccio GIS 🙂

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/bim-e-normative-in-europa-litalia-non-e-messa-male/

L’offerta di Autodesk InfraWorks 360 si semplifica

infraworks-360-badge-256px

Una bella novità per la soluzione BIM Autodesk.
Dall’8 febbraio, l’offerta di Autodesk InfraWorks 360 si semplifica e diviene molto più conveniente.

Ora i tre moduli verticali di InfraWorks 360, dedicati alla progettazione di strade, ponti e drenaggi, non vanno più acquistati a parte, perché sono compresi nel prodotto, la cui offerta è divenuta ancora più conveniente.

Autodesk InfraWorks 360 è una soluzione davvero innovativa. Permette di costruire facilmente il modello BIM in un contesto realistico 3D. Se i dati territoriali e topografici non sono disponibili, li mette a disposizione grazie ad uno straordinario servizio Cloud. Grazie ad InfraWorks 360 è possibile studiare tutte le possibili alternative, individuare gli ostacoli potenziali, presentare l’idea progettuale ai non addetti ai lavori, grazie ad immagini, video e visualizzazioni 3D sul Web.Tutte le informazioni possono poi essere condivise con gli altri prodotti della soluzione BIM Autodesk, in particolare AutoCAD Civil 3D.

Nel frattempo, è già disponibile la nuova versione di febbraio, la 2016 R4, che introduce importanti novità.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/lofferta-di-autodesk-infraworks-360-si-semplifica/