Tag: Novità

Autodesk Civil 3D ora permette di collaborare in Cloud, grazie a BIM 360 Design

Dal 30 ottobre 2019, cioè da ieri, è disponibile Autodesk Collaboration per Civil 3D, Per gli amici C4C3D, nell’ambito di Autodesk BIM 360 Design.

Si tratta di un passo avanti molto importante per la soluzione Autodesk per le infrastrutture, perchè permette agli utilizzatori di Civil 3D, come da tempo avviene con Revit, di collaborare direttamente sui progetti in Cloud, grazie alla piena integrazione con BIM 360 Design.

Novità che si somma alla disponibilità di Dynamo per Civil 3D (aprile 2019) ed alla possibilità di collaborare con il mondo GIS, (settembre 2019) a dimostrazione del forte investimento di Autodesk nel settore delle infrastrutture.

Attenzione: la novità di C4C3D non consiste solamente della condivisione di file, che del resto è nativa in BIM 360, né della mera visualizzazione dei Dwg di Civil 3D in Cloud, già disponibile da tempo, grazie al Large Model Viewer di tutti i moduli di BIM 360…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/10/autodesk-civil-3d-ora-permette-di-collaborare-in-cloud-grazie-a-bim-360-design/

Autodesk InfraWorks: un altro passo avanti per la connessione GIS ed il BIM per le infrastrutture

Da qualche giorno, il Blog Autodesk Infrastructure Reimagined ed il canale Autodesk Infrastructure di YouTube presentano le novità di Autodesk InfraWorks 2020.1.

Per ora, la mia fedele Autodesk App non presenta ancora la possibilità di aggiornare Autodesk InfraWorks alla nuova versione, ma sono sicuro che apparirà tra pochi giorni.

Intanto, possiamo già vedere dal vivo le importanti novità che il nostro software preferito renderà disponibili a breve per il GIS ed il BIM per le infrastrutture…

Sicuramente, la novità più evidente è quella che riguarda l’interfaccia utente, che puoi vedere nel video qui sotto: ora è stata uniformata a quella degli altri software della AEC Collection, come Autodesk Civil 3D e Revit, grazie all’introduzione della Barra Multifunzione.

Un’altra novità importante riguarda la connessione GIS, che tra l’altro dall’inizio di questo mese è disponibile anche in Civil 3D 2020.1.

Ora InfraWorks oltre a leggere ed aggiornare i dati di ArcGIS Online, ti permette di pubblicarvi il proprio modello, oppure una sua parte a scelta.

Non mancano i miglioramenti per la progettazione BIM di infrastrutture.

Già da tempo, InfraWorks trasmette i modelli di ponti e tunnel a Revit: ora il processo è divenuto più flessibile, grazie ad alcune nuove scelte che puoi fare in Revit durante l’importazione della struttura civile.

Anche la vista profilo per la definizione della livelletta della strada è stata di nuovo migliorata.

Ora puoi evidenziare i punti di flesso anche nello spazio modello tridimensionale. Inoltre puoi visualizzare le progressive contemporaneamente in vista profilo, in sezione trasversale e nello spazio modello tridimensionale.

Infine è migliorata l’interoperabilità con Civil 3D: ora puoi aggiornare i tracciati già importati da Civil 3D, senza perdere le informazioni di vestizione delle strade e dei ponti già definite.

Bene, mi sembra che ancora una volta InfraWorks dimostri la sua crescita impetuosa, a pochi mesi dal rilascio della versione precedente.
Se vuoi approfondire puoi seguire questi link:

Grazie, alla prossima!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/09/autodesk-infraworks-un-altro-passo-avanti-per-la-connessione-gis-ed-il-bim-per-le-infrastrutture/