Tag: ReCap

ReCap e manutenzione di reti elettriche sotterranee

FotoPozzetto

Oggi ti presento un filmato veramente interessante, dove viene mostrato in che modo l’azienda municipale di Anchorage, la capitale dell’Alaska, utilizza Autodesk ReCap Pro per un compito molto semplice: ricostruire virtualmente i pozzetti di manutenzione delle reti elettriche sotterranee.

I pozzetti, infatti, sono luoghi pericolosi, male illuminati e spesso invasi dall’acqua o dal ghiaccio. Prima di accedervi, è meglio avere chiaro come sono fatti e dove è opportuno intervenire.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/09/recap-e-manutenzione-di-reti-elettriche-sotterranee/

Cattura la strada esistente dalla nuvola di punti

StradaDaNuvolaPunti-Civil3D

La tecnologia di rilievo basata su laser scanner si va sempre più diffondendo, perchè permette di ottenere molto più velocemente rilievi completi e precisi, a costi sempre più bassi.

Nel caso delle strade e dei ponti questa tecnologia è provvidenziale: nel video qui sotto puoi vedere in che modo, grazie ad Autodesk ReCap è possibile pulire la nuvola di punti dagli oggetti indesiderati, come le automobili. Poi con AutoCAD Civil 3D è facile estrarre la geometria della strada per costruire il modello intelligente 3D dell’esistente.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/08/cattura-la-strada-esistente-dalla-nuvola-di-punti/

Il futuro del nostro passato

InternoVillaRealeMonza

Nel video che ti presento oggi, Tatjana Dzambazova, Autodesk, Technology Whisperer (che sarebbe a dire, colei che suggerisce la tecnologia) Senior Product Manager del gruppo Reality Solutions di Autodesk, ci parla di un tema affascinante: il futuro del nostro passato.

Illustrando i casi più diversi, dai monumenti storici (tra cui la mia amata Villa Reale di Monza, di cui vedi un interno nell’immagine qui sopra), alle statue, dalle mummie egizie ai reperti fossili, fino alle meraviglie della natura, Tatiana ci spiega in che modo oggi possiamo ricostruire digitalmente la realtà, quindi anche il nostro passato, per poterlo restaurare (ti ricorda qualcosa il Teatro Lirico di Milano?), conservare e divulgare (organizzando visite virtuali ai monumenti lontani), perfino ricostruire, come nel disgraziato caso delle statue dei Buddha in Afghanistan.

Quindi si tratta di tecnologia che non solo ci permette di ottenere risultati migliori e più veloci, ma anche risultati che fino a pochi anni fa non avremmo neanche potuto immaginare.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/07/il-futuro-del-nostro-passato/

Imparare a catturare la realtà: ReCap 360

WebcastReCap-2

Autodesk sta lavorando molto intensamente su due dei suoi prodotti più innovativi, InfraWorks 360 e ReCap 360. Come già avvenuto quiqui per InfraWorks 360, sta rilasciando pubblicamente molti strumenti di formazione online.

Autodesk ReCap 360 (che sta per Reality Capture) è una soluzione molto potente per la preparazione dei dati rilevati con i laser scanner, ma anche con dei semplici apparecchi fotografici digitali, per ottenere la mesh tridimensionale di qualsiasi oggetto, che sia una strada, un edificio, o un oggetto di arredo.

Eccoti quindi un videocorso completo di ReCap, tenuto dal vivo online (in orari piuttosto difficili per noi) e per fortuna reso disponibile in forma registrata.
PS: stanno uscendo nuovi video, li aggiungo a questo articolo appena disponibili.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/06/imparare-online-a-catturare-la-realta-recap-360/

Villa Reale di Monza aumentata

Villa_reale_monza1

E’ con grande piacere che ti presento questa nuova iniziativa: sia perchè innovativa, basta guardare i video in fondo a questo post, sia perchè si è svolta nella mia città, 🙂 ed infine perchè riguarda un bene culturale di grande valore, che conosco ed apprezzo da sempre: la Villa Reale di Monza.

Si tratta di un monumento neoclassico, progettato dall’architetto Piermarini (lo stesso della Scala di Milano) alla fine del XVIII^ secolo per Ferdinando d’Asburgo, figlio di Maria Teresa regina d’Austria ed allora governatore generale della Lombardia, che già allora lamentò l’eccessivo inquinamento di Milano. Utilizzata in seguito dal Vicerè d’Italia Eugenio di Beauharnais, figliastro di Napoleone, che aggiunse il Parco, il più grande recintato d’Europa, progettato dall’architetto Canonica. Divenne alla fine del XIX^ secolo residenza estiva dei Savoia, ma l’attentato ad Umberto 1^, nel 1900, allontanò la famiglia reale da Monza, lasciando la Villa Reale ed il Parco prima al Demanio poi perfino all’Opera Nazionale Balilla. Svuotata dei suoi arredi, suddivisa la proprietà tra diversi enti, la Villa ha vissuto molti decenni di semi-abbandono, terminato grazie alla nascita, pochi anni fa, di un Consorzio pubblico di gestione. E’ appena terminata un’impegnativa opera di restauro del corpo centrale, in vista dell’utilizzo come sede di rappresentanza per Expo 2015.

Dopo il progetto BIM per il Teatro Lirico di Milano, si tratta un’altra iniziativa Autodesk rivolta all’utilizzo delle nuove tecnologie per la valorizzazione del grande patrimonio architettonico italiano.

Autodesk infatti, in qualità di partner di NuvolaVerde ha partecipato al progetto pilota “Villa Reale di Monza Aumentata”. L’occasione è la nascita di Accademia+ un centro per la formazione e la produzione dei beni culturali di cui Autodesk è partner.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/06/villa-reale-di-monza-aumentata/

Calcolo di ingombro di mezzi pesanti

ReCap-VehicleTracking

Poniamo che tu debba valutare velocemente se un mezzo ingombrante può effettivamente percorrere una certa strada e passare sotto un determinato ponte. Come fare?

Qui di seguito la soluzione:

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/06/calcolo-di-ingombro-di-mezzi-pesanti/

BIM per il Teatro Lirico a Milano

Gli amici di Autodesk hanno presentato, pochi giorni fa, una splendida esperienza di progettazione BIM.

In questo caso si tratta della ristrutturazione di nientepopodimenoche il Teatro Lirico di Milano, che verrà intitolato a Giorgio Gaber. La sua ristrutturazione è iniziata con un grande rilievo con il laser scanner, gestito poi grazie ad Autodesk ReCap. Il progetto è stato realizzato utilizzando Autodesk Revit.

La tecnologia laser scanner per il rilievo ha ridotto notevolmente i tempi ed ha permesso di ottenere un livello di dettaglio prima irraggiungibile, soprattutto negli angoli più nascosti del teatro.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/02/bim-per-il-teatro-lirico-a-milano/

Autodesk Recap Pro e 360 per catturare la realtà

recappro-badge-400px

Tra le tante novità della versione 2014 dei software Autodesk, nella primavera dell’anno scorso, apparve Autodesk Recap, dove Recap sta per Reality Capture, catturare la realtà. Compito di questo nuovo software è quello di preparare le nuvole di punti rilevate con il laser scanner, o derivanti dalle fotografie digitali (sì, proprio così!) per l’uso all’interno di AutoCAD, piuttosto che AutoCAD Map 3D, AutoCAD Civil 3D, InfraWorks, Revit, Navisworks e così via.

Da gennaio di quest’anno, Recap è cresciuto, ed è disponibile con numerose nuove funzionalità chiamate Autodesk Recap Pro ed Autodesk Recap 360.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/02/autodesk-recap-pro-e-360-per-catturare-la-realta/

Verifica di un ponte con ReCap ed InfraWorks

Ecco due nuove tecnologie al lavoro in collaborazione tra di loro.

Si tratta di Autodesk ReCap, per il caricamento e l’indicizzazione di una nuvola di punti da laser scanner, ed Autodesk InfraWorks per la visualizzazione del ponte nel contesto territoriale.

Lascio la parola alle immagini

A presto!
GimmiGIS

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2013/11/verifica-di-un-ponte-con-recap-ed-infraworks/

Cattura la realtà con ReCap Photo

Oggi voglio proporti di provare una nuova tecnologia, gratuita (per ora) per catturare la realtà.

Grazie a questa tecnologia puoi ricostruire la mesh di un oggetto, che sia un soprammobile oppure un edificio, a partire da semplici fotografie digitali che puoi realizzare anche tu, purché con un certo criterio.

Sto parlando di Autodesk ReCap Photo, che Autodesk ha reso disponibile in versione di prova sul suo portale Autodesk 360. Per accedere, basta una semplice registrazione.

Appena entri, guarda nella colonna di destra, dove in un riquadro trovi, sotto l’immagine che vedi qui sopra, l’annuncio della versione di valutazione di Autodesk ReCap Photo. Fai clic su Ulteriori informazioni per aprire un riquadro di istruzioni che ti spiega come funziona, ti permette di seguire dei video tutorials e soprattutto di utilizzare delle foto di prova (sample content) per costruire un modello.

Un aspetto molto interessante è che ReCap Photo non richiede di installare nulla: è infatti un servizio Cloud, tu carichi le fotografie e l’elaborazione viene svolta in remoto da server dedicati. Quando la mesh è pronta, viene inviata una email che ti avvisa che la puoi scaricare da Autodesk 360.

Bene, io ho già provato a creare il modello dell’Hotel Marriot: guarda qui sotto il video che ti mostra come puoi ottenerlo anche tu.

Ecco il modello, inserito all’interno di Autodesk InfraWorks:

Inoltre Autodesk ha reso disponibile un altro pezzo di questa tecnologia, chiamato ReCap Studio. Ti permette di caricare, indicizzare e preparare nuvole di punti da laser scanner, anche di grandi dimensioni, per l’uso con AutoCAD Map 3D, AutoCAD Civil 3D e lo stesso InfraWorks. La trovi in tutte le Design Suites, oppure lo puoi scaricare gratuitamente dal sito Autodesk qui.

Infine, la parte meno visibile ma più importante di questa tecnologia è incorporata all’interno dei software Autodesk, che ora possono usare facilmente nuvole di punti molto più grandi e pesanti di prima.

Proprio una bella tecnologia!
Provare per credere
GimmiGIS

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2013/05/cattura-la-realta-con-recap-photo/