Tag: BIM

Newsletter n.6: Software e dati geografici aperti

Ieri ho inviato a tutti gli iscritti (più di 200 finora) la sesta Newsletter mensile del Blog.

Questo mese ho trattato le nuove soluzioni software, la metodologia BIM per le infrastrutture ed i dati geografici aperti, noti come OpenGeoData.

Leggi la Newsletter di marzo qui

Se non hai mai ricevuto le Newsletter, iscriviti subito qui per ricevere le prossime: non ti preoccupare, il tuo indirizzo resterà assolutamente riservato e te ne manderò una al mese, non di più. Nella colonna di sinistra del Blog trovi i link per leggere tutte le Newsletter che ho pubblicato finora.

Buona lettura!
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2012/03/newsletter-n-6-software-e-dati-geografici-aperti/

Accordo strategico Autodesk – MapInfo

La notizia si è diffusa molto rapidamente: Autodesk e Pitney Bowes Software hanno annunciato di aver stipulato un accordo di alleanza strategica.

Il nome Pitnety Bowes Software richiede una spiegazione: è la società che nel 2007 ha acquisito MapInfo, il software più conosciuto ed utilizzato in campo Geomarketing. Ma naturalmente è molto di più: con migliaia di dipendenti in tutto il mondo, ha grande esperienza nel campo GIS, della gestione del dato georeferenziato, nella localizzazione intelligente, nella analisi predittiva di mercato e così via.

Il comunicato ufficiale annuncia che Autodesk e Pitney Bowes Software uniranno le forze per soddisfare al meglio le esigenze della loro clientela, e fornire a pubbliche amministrazioni, aziende e professionisti le migliori soluzioni, integrando le potenzialità GIS con quelle di progettazione BIM e di gestione del patrimonio edilizio e delle infrastrutture. Grazie a queste soluzioni sarà possibile migliorare l’efficienza, ridurre i costi e prendere decisioni più efficaci in tutto il ciclo di vita delle infrastrutture: dalla pianificazione alla progettazione, dalla costruzione alla gestione operativa.

Maggiori informazioni nel comunicato stampa Autodesk qui

Bene, sono molto curioso di conoscere le ricadute di questo accordo sui nostri software. Ma sono sicuro che non potrà che essere positiva, mettendoci a disposizione strumenti e tecnologie migliori, aprendoci nuove opportunità  nelle nostre attività quotidiane.

Vi tengo informati…
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2012/01/accordo-strategico-autodesk-mapinfo/

Modella i tuoi ponti con Civil 3D e Revit Structure

Eccomi a presentarti un’altra importante anteprima di tecnologia, disponibile liberamente su Autodesk Labs.

PS del 3 luglio 2012: come previsto, l’anteprima di tecnologia è stata “graduata”, come ci annuncia Scott qui. La buona notizia è che è già disponibile in modo permanente per AutoCAD Civil 3D 2012 per i clienti con contratto di manutenzione (Autodesk Subscription) attivo. Basta scaricarla dal Subscription Center: una volta fatto l’accesso con nome e password, scegli sul lato sinistro Download > Miglioramenti effettuati ai prodotti > Productivity Tools for AutoCAD Civil 3D 2012, oppure fai clic qui. Grazie Maurizio per la segnalazione.

Si tratta dell’estensione Bridge Modeler per AutoCAD Civil 3D, disponibile dalla fine di ottobre anche per la versione 2012, con importanti miglioramenti rispetto alle versioni precedenti, suggeriti dagli utilizzatori. Ti permette di modellare i ponti, a partire dai dati tridimensionali: la superficie del terreno esistente,  il tracciato ed il il modellatore stradale.

Per chi utilizza anche Revit Structure, l’estensione permette di progettare e modellare i ponti in un unico processo integrato.

  1. Importa il modellatore (corridor) stradale, che contiene il tracciato, l’andamento plano-altimetrico e le sezioni progressive della strada
  2. Crea il modello del ponte con Revit Structure, utilizzando le librerie predefinite
  3. Esporta il modello del ponte in Civil 3D
  4. Estrai dal modello del ponte il tracciato per eventualmente ridefinire il modellatore stradale.

 

L’estensione può essere installata su AutoCAD Civil 3D 2012  in qualsiasi lingua, ma l’interfaccia dell’estensione e la documentazione sono disponibili solo in lingua inglese. Potrà funzionare solo fino al 1^ luglio del 2012.

Puoi leggere qui l’articolo che l’ineffabile Scott Sheppard ha dedicato al rilascio dell’estensione, nel novembre del 2011 sul Blog degli Autodesk Labs.

Infine qui sotto puoi vedere il filmato che mostra un esempio di ponte modellato con l’estensione.

Buona estensione!
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2012/01/modella-i-tuoi-ponti-con-civil-3d-e-revit-structure/

Soluzioni per l’Amministrazione Pubblica: guarda il seminario online

Sono lieto di annunciarti che Autodesk ha appena pubblicato sul suo sito Web il link per rivedere il seminario online sulle soluzioni per l’Amministrazione Pubbliche territoriali e le aziende di servizi.

Comuni, comunità montane, province, regioni, consorzi, parchi, aziende di gestione di reti tecnologiche (acquedotti, fognature, reti elettriche e del gas), e molti altri enti ancora con competenze territoriali, possono trarre grandi benefici dall’uso del software adatto alle loro esigenze, soprattutto in questi momenti difficili, per rendere più efficace il loro lavoro in numerose attività:

  • Urbanistica e pianificazione del territorio
  • Gestione del suolo e del ciclo delle acque
  • Progettazione e gestione delle infrastrutture e delle reti tecnologiche
  • Comunicazione ai professionisti ed ai cittadini delle informazioni territoriali via Web

Fai clic qui per vedere gratuitamente il seminario online.

Ti verrà chiesta una breve registrazione per poter accedere. La durata è di un’ora circa, ma potrai muoverti velocemente alla parte che più ti interessa.

E poi non perderti l’altro seminario online appena pubblicato:  “Mai più inondazioni – prima parte”: fai clic qui per maggiori dettagli.

A presto
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2011/12/soluzioni-per-lamministrazione-pubblica-guarda-il-seminario-online/

Intervista: CAD, GIS, BIM, Città Digitali ed Open Data

Giovanni Biallo di GEOforUS, durante ASITA (Reggia di Colorno – Parma, novembre 2011)  mi ha videointervistato per sullo stato dell’arte delle tecnologie per il mondo GIS e delle Infrastrutture, in casa Autodesk. Sono stato lieto di poter descrivere le ultime tendenze, che ci hanno portato prima dal CAD al GIS, ora verso il BIM e le Città Digitali, grazie alla diffusione degli Open Data. Puoi leggere qui la notizia su GEOforUS.

Grazie Giovanni, alla prossima!
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2011/12/videointervista-cad-gis-bim-e-open-data/

BIM per le infrastrutture

Lo so, finora avevi sentito parlare di BIM solo in campo architettonico.

Ma il BIM (Building Information Modeling) è una metodologia, quindi applicabile a qualsiasi opera dell’uomo.
Il filmato qui sotto te lo illustra. Maggiori informazioni all’indirizzo: www.autodesk.it/bim


Buona visione
GimmiGIS

Permanent link to this article: http://www.gisinfrastrutture.it/2011/12/bim-per-le-infrastrutture/