Tag: Adozione BIM

Una miniera di Webcast registrate sul BIM

Prosegue la pubblicazione di articoli gentilmente proposti dai rivenditori a valore aggiunto di Autodesk.  Oggi Orienta+Trium ci presenta il suo ricchissimo archivio di Webcast registrate, a cui puoi attingere per approfondire i temi BIM che preferisci: dal BIM in generale all’integrazione tra BIM e GIS, fino al passaggio dalla scansione laser ai modelli BIM.

L’industria dell’Architettura, dell’Ingegneria e delle Costruzioni continua ad evolversi. Per tutti i professionisti è fondamentale mantenersi aggiornati, soprattutto per quanto riguarda il BIM. Le Webcast informative organizzate in questi anni da Orienta+Trium sono stare registrate e sono tutte a disposizione sul nostro sito: basta compilare il Form di Registrazione dando il consenso a ricevere la newsletter, riceverai il link per scaricare le webcast di tuo interesse! 
In alternativa scrivi una mail a info@orientatrium.it 

Ecco l’elenco delle Webcast disponibili, suddiviso per temi:

Webcast sul BIM

Quali sono i principali vantaggi del BIM? 
Cosa significa, concretamente, passare dalla modalità di lavoro tradizionale CAD a una modalità BIM?
Muovi i primi passi dal CAD al BIM , scopri flussi di lavoro più evoluti che ti permetteranno di aggiungere valore ai tuoi servizi professionali offrendo qualità maggiore, dati condivisibili e un progetto capace di rispondere agli standard crescenti di mercato.

  • Innovare si può dal CAD al Futuro
  • Passa al BIM – architettonico
  • Passa al BIM – infrastrutturale
  • Scopri tutto sul BIM
  • Novità 2021 Autodesk Revit e Autodesk AEC Collection
  • Generative Design Ripensare Spazi lavoro
  • Il Generative Design sbarca nella progettazione BIM
  • La condivisione dei progetti BIM in Cloud
  • I vantaggi del BIM per l’impresa di Costruzione
  • Il BIM per l’ingegneria Strutturale
  • Il processo BIM applicato al servizio idrico integrato
  • Introduzione a BIM 360 design
  • Sottoservizi BIM per reti tecnologiche
  • Strumenti BIM per la costruzione degli impianti MEP
  • Strumenti BIM per la progettazione ferroviaria
  • Progettazione Ferroviaria BIM
  • Progettazione Parametrica BIM-Infrastrutture
  • Verso un processo BIM efficace e completo grazie a REVIT e alle AEC Collection
  • Come il BIM e le certificazioni hanno contribuito allo sviluppo delle professionalità del settore
  • Le certificazioni BIM in Italia (personali e aziendali)
  • Muovi i primi passi verso il BIM con semplicità grazie a Revit LT
  • Passa alla progettazione parametrica BIM per le infrastrutture

Webcast BIM & GIS

Come migliorare l’intero ciclo di vita delle risorse e dei progetti con l’integrazione dei modelli GIS (Geographic Information System) e BIM (Building Information Modeling). Scopri l’integrazione BIM e GIS con Autodesk e ESRI.

  • Integrazione BIM e GIS con Autodesk e ESRI
  • La collaborazione tra BIM&GIS apre nuove prospettive
  • Progetti BIM Georeferenziati

Webcast Scan-to-BIM

Grazie all’introduzione di tecnologie quali il laser scanning, la creazione di nuvole di punti e la loro elaborazione tramite software di authoring per la generazione di modelli digitali BIM il modello geometrico di riferimento diventa tridimensionale. Diventa quindi necessario adattare gli attuali flussi di lavoro per soddisfare le esigenze dei committenti. La partnership tra Leica Geosystems e Autodesk consente l’adozione di nuovi flussi di lavoro per rimanere competitivi in un mercato sempre più esigente.

  • Dal rilievo digitale allo Scan-to-BIM
  • Flusso di lavoro Autodesk Infraworks – Civil3D
  • Leica CloudWorx for Revit
  • Scan to BIM dalle nuvole di punti al modello digitale
  • Scan-to-BIM
  • La gestione delle nuvole di punti con i software Autodesk

Visita qui la nostra pagina dedicata alle Webcast BIM registrate

Bene, grazie Orienta+Trium, indubbiamente una miniera di informazioni!
Buona visione

Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/06/un-miniera-di-webcast-registrate-sul-bim/

Si abbassa di nuovo la soglia per il BIM obbligatorio negli appalti pubblici

Siamo all’inizio di un nuovo anno, che speriamo tutti sarà migliore, molto migliore di quello appena passato!

E come ogni anno a partire dal 2019, la soglia per l’applicazione obbligatoria del BIM negli appalti pubblici si abbassa, e non di poco: da 50 a 15 milioni di Euro.

Il Decreto Ministeriale 560 del 2017, infatti, ha stabilito che il BIM, o meglio “l’utilizzo di metodi e strumenti elettronici specifici, quali quelli di modellazione per l’edilizia e le infrastrutturediventa obbligatorio nei bandi di gara pubblici, in base ad una soglia che va diminuendo di anno in anno, fino ad arrivare a zero con l’inizio del 2025.

Come puoi vedere nell’immagine all’inizio dell’articolo, quest’anno siamo già alla terza soglia, quella di 15 milioni di Euro per i lavori complessi.

Soglie che, tra l’altro, hanno portato quelli come noi che si occupano di infrastrutture in prima linea: qui puoi leggere la mia riflessione al riguardo.

Ma già dall’anno prossimo l’obbligo del BIM riguarda tutte le opere, e non più i soli lavori complessi, e fa riferimento alle soglie di rilevanza comunitaria, definite dall’articolo 35 del Codice dei contratti pubblici. Per gli appalti pubblici di lavori, quindi, la soglia sarà pari a 5.225.000 Euro.

Questo significa il coinvolgimento dei piccoli e medi studi di progettazione. Quelli che statisticamente sono più indietro, nell’adozione del BIM, tanto che molti di loro usano ancora i soli strumenti CAD.

Allora, visto che l’adozione del BIM richiede tempo, penso che sia arrivato davvero il momento per un grande salto di qualità.

Puoi approfittare di questo Webinar, organizzato appositamente da Autodesk per approfondire il passaggio dal CAD al BIM.

Buona adozione del BIM!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2021/01/si-abbassa-di-nuovo-la-soglia-per-il-bim-obbligatorio-negli-appalti-pubblici/

Scopri tutto sul BIM, è arrivato il momento: partecipa al Webinar Autodesk del 16 giugno

Per i bandi di gara pubblici in Italia di importo più elevato, il BIM è già obbligatorio, ed in pochi anni lo sarà per tutte le opere pubbliche.

In ogni caso, il BIM permette tali vantaggi nella progettazione e nella costruzione da essere divenuto indispensabile: è arrivato davvero il momento di adottarlo, per divenire più efficienti, pronti e competitivi: se vuoi saperne di più, ecco un’occasione importante per approfondire.

Durante il Webinar presenterò le migliori tecnologie disponibili per il BIM, a partire dall’esperienza CAD tradizionale, ed al termine sarà possibile pormi domande.

Il webinar si terrà martedì 16 giugno, a partire dalle ore 11.00

Puoi già iscriverti gratuitamente con un clic qui o sull’immagine

Ti aspettiamo!
Giovanni Perego



Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2020/06/scopri-tutto-sul-bim-e-arrivato-il-momento-partecipa-al-webinar-autodesk-del-16-giugno/

La condivisione del progetto BIM in Cloud: vieni a conoscerla al Webinar del 17 dicembre

Ti aspetto il 17 dicembre alle 11.00 per il Webinar organizzato dagli amici di NKE, dove ti presenterò la soluzione Autodesk per la condivisione dei dati BIM nel Cloud.

L’adozione del BIM, infatti, rende sempre più indispensabile un ambiente di condivisione dei dati dedicato: lo richiede alle Stazioni Appaltanti il Decreto Baratono (n.560 del 2017), lo prescrive la norma UNI 11337 sul BIM.

Lo rende indispensabile, nei fatti, la sempre maggiore richiesta di collaborazione tra i progettisti e le imprese di costruzione.

I sistemi utilizzati finora, come email, servizi di deposito dati in Cloud, ed anche i più evoluti sistemi VPN, non possono sostituire un ambiente dedicato, che sa come trattare i modelli BIM e permette non solo di condividerli, ma anche di visualizzarli e commentarli, e soprattutto di governare il flusso di informazioni che li riguardano.

Vieni a scoprire la soluzione di condivisione già integrata con i software di progettazione BIM che conosci:

Fai clic qui per l’iscrizione gratuita

Ti aspetto martedì 17 dicembre!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/12/la-condivisione-del-progetto-bim-in-cloud-vieni-a-conoscerla-al-webinar-del-17-dicembre/

Intervista a Valerio Castelnuovo di Systema sullo stato dell’arte del BIM

Sono felice di annunciarti che martedì 25 giugno, alle ore 11.00 intervisterò in diretta Facebook Valerio Castelnuovo, CEO di Systema, sullo stato dell’arte del BIM.

A partire dalla sua lunga esperienza in campo BIM, parleremo dell’utilità del BIM e di come superare le difficoltà nella sua adozione da parte dei progettisti e delle aziende, dell’importanza di portare il BIM in cantiere, di come imparare dall’esperienza di Industry 4.0, che tanto successo ha avuto in campo industriale, di Stazioni Appaltanti, di decreto Baratono ed obbligatorietà del BIM negli appalti pubblici…

Oggi ho annunciato l’intervista insieme ad Anna Beretta di Systema, naturalmente in diretta sulla loro pagina Facebook, come puoi vedere qui sotto:

Quindi ti aspettiamo martedì 25 giugno, alle 11.00:
Clic qui per la pagina Facebook di Systema!

A martedì!
Giovanni Perego

Permalink link a questo articolo: https://www.gisinfrastrutture.it/2019/06/intervista-a-valerio-castelnuovo-di-systema-sullo-stato-dellarte-del-bim/