Ago 08 2016

Dal rilievo aerofotogrammetrico alle ortofoto georeferenziate da droni

Recap-IW360-DigitalPhoto

Negli ultimi anni l’evoluzione degli strumenti UAV/SAPR*, volgarmente chiamati droni, ha portato in campo civile a grandi innovazioni nel campo del rilievo territoriale ed urbano.

Puoi ben immaginare quanto sia più veloce ed economico effettuare un rilievo con un drone, piuttosto che utilizzare, come si è fatto finora, un aereo oppure un elicottero.

Certo, come è giusto questa nuova attività ora è regolamentata dall’ENAC, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, e richiede operatori specializzati, ma resta estremamente interessante per chi abbia bisogno di rilievi nel campo della progettazione e della manutenzione di infrastrutture.

Vediamo di approfondire il tema…

Leggi il resto »

Ago 06 2016

Service Pack 3 per AutoCAD Civil 3D 2016

Un’altra comunicazione di servizio: è disponibile il Service Pack 3 per AutoCAD Civil 3D 2016. 

Come sai, i Service Pack rimediano ai problemi che vengono segnalati nell’uso del software.Puoi installare i Service Pack su qualsiasi lingua e sistema operativo.

Finora non l’ho trovato nell’area pubblica per i download di Civil 3D nella Autodesk Knowledge Network, ma solo nell’area riservata ai titolari di una Subscription. Eccoti quindi le istruzioni per scaricarlo. Leggi il resto »

Ago 05 2016

Service Pack 1 per AutoCAD 2017

Comunicazione di servizio.

Dal 26 luglio è disponibile il Service Pack 1 per AutoCAD ed AutoCAD LT 2017.

Come sai, i Service Pack risolvono i problemi riscontrati dagli utenti nell’utilizzo del prodotto. Oltre ad AutoCAD ed AutoCAD LT, questo Service Pack si applica a tutti i verticali come i nostri preferiti, AutoCAD Map 3D ed AutoCAD Civil 3D.

Puoi installare il Service Pack 1 su qualsiasi lingua e sistema operativo della versione 2017. Leggi qui il Readme con l’elenco dei problemi risolti.

Buona installazione!
GimmiGIS

Ago 03 2016

La Roadmap di Autodesk InfraWorks 360

infraworks-360-2017-badge-256px

La Roadmap, ovvero il piano di sviluppo di una applicazione, di solito, viene mantenuta riservata.

Prevale il timore di annunciare novità che poi vengono rilasciate in ritardo, di deludere i potenziali clienti oppure di spingerli a ritardare l’acquisto, in attesa di una particolare funzionalità…

Bene, per Autodesk InfraWorks 360 questi timori sono stati superati, e coraggiosamente Autodesk ha deciso di rendere pubblica la Roadmap di Autodesk InfraWorks 360.

Naturalmente sono andato subito a leggere i dettagli… Leggi il resto »

Ago 01 2016

Da oggi disponibili le Autodesk Industry Collections

aec-collection-badge-256Da oggi, 1° agosto 2016, sono disponibili le nuove Autodesk Industry Collections.

Di cosa si tratta? Della possibilità di avere a disposizione tutto il software che ti serve, in un colpo solo, ad un costo solo un poco superiore a quello di un prodotto singolo.

Le Autodesk Industry Collections sono tre: dedicate al mondo AEC, a quello della meccanica ed infine a quello Media&Entertainment.

Sostituiscono tutte le Design Suite esistenti finora: dalla Building Design Suite alla Infrastructure (le nostre preferite), fino alla Product, la Factory, la Plant, la Entertainment e perfino la AutoCAD Design Suite.

Cosa contengono? Praticamente tutto, come ti dicevo… Leggi il resto »

Lug 25 2016

E’ disponibile Autodesk LIVE per Revit

AutodeskLiveLogo

Autodesk ha appena rilasciato un nuovo eccezionale servizio Cloud, dedicato ad Autodesk Revit, chiamato LIVE.

Si tratta di un motore di rendering molto evoluto, basato su Autodesk Stingray, che permette di navigare in modo facile e realistico all’interno dei modelli di Revit: come si fosse all’interno di un gioco.

Oggi infatti la crescente diffusione del metodo BIM modifica le richieste anche dei committenti, che diventano più esigenti. Il semplice book di presentazione, cartaceo o meglio digitale, contenente belle immagini, ovvero i rendering statici del progetto, non basta più.

L’ideale quindi è permettere una vera e propria navigazione nel modello, anche da dispositivi mobili, sui quali eventualmente adottare tecniche di realtà aumentata.

Leggi il resto »

Lug 20 2016

#AU 2016 arriviamo!

AU2016

Ancora non ti ho ricordato che come ogni anno, tra qualche mese si terrà un grande evento: Autodesk University. E’ il momento giusto per cominciare a pensarci.

Ho avuto la fortuna di partecipare alle ultime due edizioni, puoi leggere qui #AU2015 e qui #AU2014, devo dire che è stato un momento di notevole importanza per la mia crescita professionale.

Non solo per le numerose importanti sessioni a cui ho assistito, ma anche per le relazioni ed i commenti con gli altri partecipanti, già conosciuti e meglio ancora incontrati al momento. Non è impossibile ritrovarsi Carl Bass seduto di fianco ad assistere ad una sessione… 🙂

Bene, pensaci: dal 15 al 17 novembre presso il Venetian Hotel di Las Vegas.

Intanto, puoi già sfruttare l’enorme patrimonio di sessioni degli anni scorsi, disponibili registrate online: fai clic qui.

Ci vediamo ad #AU2016!
Giovanni Perego

Lug 18 2016

Mai più inondazioni 2.0: Project Boulder promosso!

ProjectBoulder-AutodeskLabs-Logo

Una novità promettente per chi si occupa della prevenzione delle inondazioni, un problema che in Italia causa troppo spesso gravi danni alle persone ed alle cose. Questo Blog segue l’evoluzione della tecnologia da diversi anni, a partire da qui.

Come forse già sai, gli Autodesk Labs sono l’ambiente di prova per le migliori funzioni innovative, che prima o poi vengono integrate nella soluzione software ufficiale. Bene, i Labs hanno annunciato che dal 30 giugno Project Boulder per InfraWorks 360 è stato promosso. Grazie Maurizio per la segnalazione.

Questo significa che sarà presto disponibile in versione definitiva all’interno di una prossima nuova versione di Autodesk InfraWorks 360. Probabilmente non sarà necessario aspettare la versione 2018, la primavera dell’anno prossimo, perchè InfraWorks 360 cresce così in fretta che finora è stato aggiornato quattro volte all’anno… 🙂

Ma cos’è Project Boulder, e cosa c’entrano le inondazioni?

Leggi il resto »

Lug 11 2016

Lezioni di Infrastrutture al Master per BIM Manager del Politecnico di Milano

Master-BIM-Manager-2016

Con mio grande piacere, sono tornato per il secondo anno a tenere alcune lezioni BIM al Politecnico di Milano, nell’ambito del Master per BIM Manager organizzato dalla Scuola Master fratelli Pesenti.

E’ stato bello tornare all’università che ho frequentato anni fa, ma questa volta come docente 🙂

Trovo sia molto importante che le istituzioni formative diano il loro contributo alla diffusione dell’innovazione nella progettazione, in particolare per quanto riguarda il BIM. E soprattutto per quanto riguarda il BIM per le Infrastrutture: è il settore che si è mosso più tardi ed ora sta iniziando la sua rivoluzione: ha un grande bisogno, quindi, delle nuove figure professionali dedicate.

Leggi il resto »

Lug 04 2016

Opencatasto: finalmente il catasto per tutti

Opencatasto

E’ con grande piacere che ti presento il progetto Opencatasto, a cura degli amici di Techne: si tratta di un’idea molto interessante.

Il punto di partenza è questo: alcune regioni italiane hanno messo a disposizione pubblicamente i dati catastali attraverso servizi WMS (Web Map Service). In questo modo i dati sono teoricamente disponibili a tutti, ma per essere visualizzati richiedono di conoscere ed utilizzare software GIS commerciali come AutoCAD Map 3D ed AutoCAD Civil 3D che lo contiene, piuttosto che ArcGIS, oppure software GIS Open Source come QGIS, gvSIG e così via. Inoltre è necessario connettersi ad un servizio WMS diverso per ogni regione.

Perché allora non realizzare una piattaforma comune agli Open Data Catastali, magari aggregandoli sopra una base cartografica condivisa e facile da usare, tramite un semplice browser, sia su di un computer che sui dispositivi mobili?

Leggi il resto »

Post precedenti «