Category: Smart City

Smart City Challenge: vince la città di Columbus con Autodesk InfraWorks 360

Smart City Challenge_ Columbus

Negli Stati Uniti il Department of Transportation (per gli amici DOT) ha indetto un concorso molto interessante, chiamato Smart City Challenge, rivolto alle città che presentino i migliori progetti per adottare le tecnologie innovative nella loro rete di trasporto. Il premio, fantastico, consiste in 40 milioni di dollari, ovviamente da investire nei progetti di cui sopra. Autodesk è presente tra gli sponsor di questa bella iniziativa.

The USDOT has pledged up to $40 million (funding subject to future appropriations) to one city to help it define what it means to be a “Smart City “and become the country’s first city to fully integrate innovative technologies – self-driving cars, connected vehicles, and smart sensors – into their transportation network.

Bene, la settimana scorsa è stato reso noto qui il vincitore: la città di Columbus in Ohio. Che nel predisporre i suoi progetti ha utilizzato la tecnologia BIM di Autodesk, in particolare Autodesk InfraWorks 360 e 3ds Max per visualizzare i progetti.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/06/smart-city-challenge-vince-la-citta-di-columbus-con-infraworks-360/

Sono aperte le iscrizioni all’evento Futura Smart City

EventoFutura

Ti ricordi di Futura Smart City, l’iniziativa di cui da qualche mese trovi un banner nella colonna di destra di questo Blog? Bene, ora finalmente sono aperte le iscrizioni qui!

Sì, perchè Futura Smart City, oltre al sito Web ed alla presenza sui Social, come LinkedinFacebook e Twitter, è anche un evento, che si svolgerà a Milano il 13 ottobre. Potrai visitare la riproduzione virtuale di una città, per sperimentare in ogni ambiente le tecnologie che potranno rendere Smart quell’ambiente. Affrettati, perchè i posti sono limitati.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/06/sono-aperte-le-iscrizioni-allevento-futura-smart-city/

LandCity Revolution ed OpenGeoData a Roma

LandCityRevolution-OpenGeoData

Questo è un periodo ricco di eventi… Il 20 e 21 giugno a Roma si svolgeranno due conferenze che mi sento di consigliarti.

Il 20 giugno la Quarta conferenza dell’associazione OpenGeoData.

Il 21 giugno, la prima conferenza LandCity Revolution, il nuovo sito di Giovanni Biallo, intitolata “Tecnologie, dati e soluzioni per la città e il territorio”.

Qui puoi leggere il programma di entrambi gli eventi, che si terranno presso il Centro Congressi del Consiglio Nazionale delle Ricerche in Piazza Aldo Moro,a due passi dalla stazione Termini.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione gratuita qui.

Buone conferenze…
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/06/landcity-revolution-ed-opengeodata-a-roma/

Progetta la tua scuola ideale con il BIM

LocandinaInnovACTION2016

Forma Mentis di Milano, guidata dall’ottimo Luigi Santapaga, nel festeggiare i 20 anni di attività dedicata alla formazione professionale, anche come Autodesk Training Center, ha scelto di celebrare l’anniversario con un grande investimento nei giovani.

Ha quindi attuato un progetto di responsabilità sociale d’impresa, consistito nell’offrire un percorso di crescita professionale gratuito a 24 studenti del 5° anno di 12 Istituti di istruzione superiore della Lombardia con indirizzo C.A.T. – Costruzione, Ambiente e Territorio (ex Geometri), pensato e svolto per favorire il loro inserimento nel mondo del lavoro.

La premiazione dei migliori progetti BIM si svolgerà il 27 maggio a Milano, presso l’Unione Confcommercio – Palazzo Castiglioni – Sala Orlando – Corso Venezia 47, 20121 Milano.

Puoi iscriverti facendo clic qui

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/05/progetta-la-tua-scuola-ideale-con-il-bim/

Dal rilievo aereo al modello BIM a Roma

Evento_BIM_Novigos_NKEE’ con grande piacere che ti invito all’evento BIM organizzato dagli amici di Novigos Engineering, in collaborazione con NKE:

Progettazione infrastrutturale: dal rilievo aereo al modello BIM

Ci vediamo a Roma il 10 maggio presso l’hotel Diana Roof Garden, a due passi dalla Stazione Termini.

Questa la descrizione dell’evento: Un viaggio attraverso i nuovi strumenti di rilievo e gestione del territorio. Dalla nuvola di punti al modello tridimensionale, dalla cartografia GIS al progetto di strade, ponti, gallerie e corsi d’acqua. Parleremo di come gestire i dati progettuali e importare modelli tridimensionali, di qualsiasi natura, modellati all’interno di software di progettazione BIM, creando diverse ipotesi progettuali e condividendo il progetto in cloud, nel segno dell’interoperabilità.

L’agenda:

  • 14,30 – 15,00: La progettazione nell’era della connessione. Il BIM e il Future of Making Things.
    Arch. Andrea Torre.
  • 15,00 – 17,00: La progettazione infrastrutturale (stradale territoriale) sistemi avanzati e metodologia BIM: AutoCAD Map 3D, AutoCAD Civil 3D, InfraWorks 360.
    Arch. Giovanni Perego
  • 17,00 – 17,30: Lifecycle BIM – gestione dell’opera
    Ing. Stefano Valentini
  • Domande e risposte

Cosa aspetti? Iscriviti subito facendo clic qui.

Ti aspettiamo!
Giovanni Perego

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/04/dal-rilievo-aereo-al-modello-bim-a-roma/

Il nuovo Autodesk InfraWorks 360 2017.1

infraworks-360-2017-badge-256px

Finalmente è arrivato, quindi, eccomi a raccontarti delle belle novità di Autodesk InfraWorks 360 versione 2017.

Prima di tutto, ti ricordo che recentemente è migliorata la sua offerta commerciale: come appena avvenuto con Autodesk Revit 2017, InfraWorks 360 ora è un prodotto unico, ancora più conveniente, e non è più necessario acquistare a parte i suoi moduli verticali per la progettazione BIM di strade, ponti e drenaggio.

Per una descrizione completa di InfraWorks e del suo ruolo nella progettazione BIM di infrastrutture leggi il mio articolo qui.

La tecnologia di InfraWorks 360 è in forte crescita, solo la versione 2016, uscita inizialmente in marzo del 2015, è stata poi rilasciata in nuove versioni aggiornate in giugnosettembre e poi febbraio del 2016. E dopo solo due mesi abbiamo già la 2017… Ecco allora le principali novità:

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/04/le-novita-di-autodesk-infraworks-360-2017/

Autodesk e 3D Robotics per il rilievo da drone

3D Robotics Autodesk Forge platformL’altro ieri, il 7 marzo, Autodesk ha annunciato qui un importante accordo per lo sviluppo di una nuova piattaforma, che penso diventerà molto importante per chi, come noi, si occupa di territorio e di infrastrutture.

Si tratta dell’integrazione tra:

  • Il quadricottero SOLO della 3D Robotics, azienda statunitense tra le più importanti in questo settore.
  • La piattaforma di sviluppo Autodesk Forge, che permette di utilizzare i servizi cloud come Recap Photo, per trasformare le immagini digitali in mesh tridimensionali.
  • La fotocamera Sony Sony UMC-R10C, che andrà a sostituire la più semplice GoPro a bordo del drone.

PS: Recap 2017 ha introdotto molte novità interessanti per questo tipo di applicazione! Leggi qui il mio articolo.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/03/autodesk-e-3d-robotics-per-il-rilievo-3d-da-drone/

Come ambientare facilmente i progetti BIM architettonici nel territorio in 3D

BIM-nel-contesto-3D

Uno degli aspetti fondamentali di una corretta progettazione architettonica sta nella valutazione dell’inserimento del progetto nel contesto esistente. Ed uno dei tanti vantaggi della progettazione secondo il metodo BIM sta nell’avere a disposizione, fin dall’inizio, del modello tridimensionale del progetto.

La principale difficoltà, quindi, sta nel reperire e gestire i dati territoriali. Si tratta, tipicamente, di dati GIS come i modelli digitali di elevazione, le ortofoto e le carte tecniche, indispensabili per ricostruire il contesto. Proprio per questo ho dedicato una parte di questo Blog al tema dei Dati Geografici Open, gli OpenGeoData.

Ma non tutti i progettisti hanno conoscenze GIS, e non sempre gli OpenGeoData sono disponibili per il contesto in cui lavoriamo. Che fare allora?

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/come-ambientare-facilmente-i-progetti-bim-architettonici-nel-territorio-in-3d/

L’offerta di Autodesk InfraWorks 360 si semplifica

infraworks-360-badge-256px

Una bella novità per la soluzione BIM Autodesk.
Dall’8 febbraio, l’offerta di Autodesk InfraWorks 360 si semplifica e diviene molto più conveniente.

Ora i tre moduli verticali di InfraWorks 360, dedicati alla progettazione di strade, ponti e drenaggi, non vanno più acquistati a parte, perché sono compresi nel prodotto, la cui offerta è divenuta ancora più conveniente.

Autodesk InfraWorks 360 è una soluzione davvero innovativa. Permette di costruire facilmente il modello BIM in un contesto realistico 3D. Se i dati territoriali e topografici non sono disponibili, li mette a disposizione grazie ad uno straordinario servizio Cloud. Grazie ad InfraWorks 360 è possibile studiare tutte le possibili alternative, individuare gli ostacoli potenziali, presentare l’idea progettuale ai non addetti ai lavori, grazie ad immagini, video e visualizzazioni 3D sul Web.Tutte le informazioni possono poi essere condivise con gli altri prodotti della soluzione BIM Autodesk, in particolare AutoCAD Civil 3D.

Nel frattempo, è già disponibile la nuova versione di febbraio, la 2016 R4, che introduce importanti novità.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/02/lofferta-di-autodesk-infraworks-360-si-semplifica/

Il modello sostenibile della città di Washington

ModelloSostenibile3D-2-IW360

Sicuramente ricordi che nel mese di dicembre dello scorso anno, a Parigi, è stato firmato il nuovo accordo sul clima del nostro pianeta.

Per contrastare l’aumento della temperatura mondiale, una delle variabili più importanti da controllare è quella del consumo di energia degli edifici. Per questo scopo gli strumenti GIS 3D, ovvero le Città Digitali 3D possono dare un grande contributo.

Per questo la città di Washington ha deciso di utilizzare gli strumenti innovativi disponibili, come Autodesk InfraWorks 360, unito all’applicazione Rapid Energy Modeling (REM). Puoi vederne i risultati in un video pubblicato pochi giorni fa su YouTube.
Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2016/01/il-modello-sostenibile-della-citta-di-washington/