Category: Smart City

Aggiungi le ortofoto di Bing alla tua Città Digitale 3D

Montalcino-Ortofoto-BingIl modello costruito con dati Open di Montalcino (SI), con l’aggiunta delle ortofoto di Bing.
Fai clic sull’immagine per ingrandirla

Una piccola opzione in più, ma davvero deliziosa per il nostro Autodesk InfraWorks 360.

Se hai costruito un modello di Città Digitale con i dati Open (OpenGeoData), e ti mancano le ortofoto, nessun problema!

Ora hai la possibilità di aggiungere le Ortofoto di Bing, grazie ad una semplice nuova funzionalità, simile a quanto già esiste in AutoCAD Map 3D ed AutoCAD Civil 3D con il comando CARTAGEO (in inglese GEOMAP).

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2015/10/aggiungi-le-ortofoto-di-bing-alla-tua-citta-digitale-3d/

Simulazione del traffico con InfraWorks 360 2016.3

Traffic-Simulation-1-small

Ebbene sì! Dal 2 di settembre è disponibile un nuovo aggiornamento di Autodesk InfraWorks 360.

Continua quindi la crescita impetuosa di questo software innovativo, dopo il rilascio della versione 2016 in aprile, seguita in giugno dall’introduzione delle rotatorie stradali, per arrivare oggi all‘integrazione completa delle funzionalità per la simulazione del traffico, che finora erano disponibili in versione sperimentale all’intero del modulo Roadway Design per la progettazione stradale.

Altre novità di questa versione, la 2016.3, riguardano la gestione delle intersezioni stradali e la progettazione dei ponti e delle ferrovie, il miglioramento delle prestazioni ed altro ancora…

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2015/09/simulazione-del-traffico-con-infraworks-360-2016-3/

Analisi energetica di edifici con InfraWorks

Analisi-Energetica-IW

Eccoti, più avanti in questo articolo, un video molto interessante, che mostra l’uso degli script per integrare Autodesk InfraWorks 360 ed Autodesk Green Building Studio, per eseguire una analisi energetica preliminare a livello urbano, senza che sia necessario avere già informazioni di dettaglio sugli edifici.

Un altro esempio di integrazione tra tecnologia GIS, la tua Città Digitale 3D e la progettazione architettonica.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2015/03/analisi-energetica-di-edifici-con-infraworks/

L’Italia è un posto straordinario

Giusto per tirarci un po’ su, e smentire i pregiudizi su di noi all’estero.

Siamo leader nella progettazione e costruzione di infrastrutture: 1.000 cantieri in 90 diverse nazioni. Scusa se è poco! Maggiori informazioni qui.

Grazie Cristina
GimmiGIS

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2015/01/litalia-e-un-posto-straordinario/

Perché gli architetti costruiscono Città Digitali 3D

CittaDigitale3D-Siena
Siena: Città Digitale 3D realizzata con InfraWorks utilizzando dati geografici Open della Regione Toscana

Phil Bernstein, docente all’università di Yale ed uno dei Vice President Autodesk, responsabile della visione futura dell’azienda nel campo dell’architettura, ha pubblicato un articolo molto interessante su Gizmodo, intitolato:

Why Today’s Architects Build Digital Cities Instead of Scale Models“.

Ovvero:

Perché gli architetti di oggi costruiscono Città Digitali al posto dei plastici in scala

Lo trovo un punto di vista davvero significativo per capire quale sarà l’evoluzione futura dell’architettura e della progettazione, in relazione ai dati cartografici e GIS, preferibilmente Open.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/11/perche-gli-architetti-oggi-costruiscono-citta-digitali-3d/

Jack, il drone ed il rilievo di una piazza a Bristol

Jack-Drone

Bene, il problema è: ho bisogno di rilevare rapidamente una piazza (oppure una strada, una cava…), e non ho il tempo ed il budget necessari per utilizzare un laser scanner, oppure devo realizzare, per ora, un preliminare o uno studio di fattibilità e non è ancora il caso di realizzare un rilievo completo.

Jack Strongitharm di Autodesk, che ho avuto il piacere di conoscere, lo ha risolto usando un piccolo drone, per l’esattezza un quadricottero telecomandato, dotato di una macchina fotografica digitale.

Come puoi vedere nel filmato più avanti, le fotografie riprese dal drone vengono poi elaborate grazie al servizio cloud chiamato ReCap Photo di Autodesk ReCap Pro, che permette di ricostruire la nuvola di punti e la mesh, il modello 3D dell’oggetto fotografato.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/09/jack-il-drone-ed-il-rilievo-di-una-piazza-a-bristol/

Villa Reale di Monza aumentata

Villa_reale_monza1

E’ con grande piacere che ti presento questa nuova iniziativa: sia perchè innovativa, basta guardare i video in fondo a questo post, sia perchè si è svolta nella mia città, 🙂 ed infine perchè riguarda un bene culturale di grande valore, che conosco ed apprezzo da sempre: la Villa Reale di Monza.

Si tratta di un monumento neoclassico, progettato dall’architetto Piermarini (lo stesso della Scala di Milano) alla fine del XVIII^ secolo per Ferdinando d’Asburgo, figlio di Maria Teresa regina d’Austria ed allora governatore generale della Lombardia, che già allora lamentò l’eccessivo inquinamento di Milano. Utilizzata in seguito dal Vicerè d’Italia Eugenio di Beauharnais, figliastro di Napoleone, che aggiunse il Parco, il più grande recintato d’Europa, progettato dall’architetto Canonica. Divenne alla fine del XIX^ secolo residenza estiva dei Savoia, ma l’attentato ad Umberto 1^, nel 1900, allontanò la famiglia reale da Monza, lasciando la Villa Reale ed il Parco prima al Demanio poi perfino all’Opera Nazionale Balilla. Svuotata dei suoi arredi, suddivisa la proprietà tra diversi enti, la Villa ha vissuto molti decenni di semi-abbandono, terminato grazie alla nascita, pochi anni fa, di un Consorzio pubblico di gestione. E’ appena terminata un’impegnativa opera di restauro del corpo centrale, in vista dell’utilizzo come sede di rappresentanza per Expo 2015.

Dopo il progetto BIM per il Teatro Lirico di Milano, si tratta un’altra iniziativa Autodesk rivolta all’utilizzo delle nuove tecnologie per la valorizzazione del grande patrimonio architettonico italiano.

Autodesk infatti, in qualità di partner di NuvolaVerde ha partecipato al progetto pilota “Villa Reale di Monza Aumentata”. L’occasione è la nascita di Accademia+ un centro per la formazione e la produzione dei beni culturali di cui Autodesk è partner.

Continue reading

Permanent link to this article: https://www.gisinfrastrutture.it/2014/06/villa-reale-di-monza-aumentata/